Salisburgo-Napoli 2-3: Mertens supera Maradona, Insigne decisivo

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Tuttosport.com

SALISBURGO (Austria) - Il Napoli risponde al Liverpool e conserva la vetta del girone E di Champions League. I ragazzi di Carlo Ancelotti sbancano 3-2 la Red Bull Arena di Salisburgo grazie alla doppietta di Mertens (116° gol in azzurro, superato Maradona) ed alla rete decisiva di Insigne al 73' (in campo da 8'). In mezzo, i due provvisori pareggi di Haaland, talento norvegese classe 2000.
Manolas dà forfait, Napoli in vantaggio con Mertens
In campo dal primo minuto c'è Luperto, Manolas dà forfait e si accomoda in tribuna, nonostante "lo avessimo imbottito di antidolorifici" (Giuntoli dixit). Ancelotti si affida al 4-4-2 con Lozano e Mertens terminali offensivi e Callejon e Zielinski sulle fasce. Il tecnico statunitense del Salisburgo, Marsch, conferma 9/11 rispetto alla gara col Liverpool. Alla Red Bull Arena, la capolista del gruppo E di Champions League ha la prima palla-gol dopo una manciata di secondi: traversone di Di Lorenzo, destro al volo di Mertens e Stankovic che devia. All'8' gli austriaci festeggiano una rete del vantaggio giustamente annullata dal Var: al momento del tiro di Mwepu, l'involontaria deviazione di Luperto non rimette in gioco Haaland, che batte inutilmente Meret. Il Napoli passa al 17': filtrante di CallejonMertens s'invola in porta e fredda l'estremo difensore avversario con una sassata sul primo palo, segnando la rete numero 115 in maglia azzurra e raggiungendo così Maradona tra i marcatori più prolifici della storia del club (in testa c'è Hamsik a 121).
Napoli, Meret strepitoso. Haaland pareggia su rigore
Il vantaggio intimidisce il Napoli, il Salisburgo alza il baricentro e si affida al suo giovane fenomeno norvegese, Haaland: il classe 2000 (18 gol in 12 presenze in stagione, autore di 9 reti in un solo match, la scorsa estate, durante i Mondiali Under 20) scalda i guantoni a Meret al 24', ma sessanta secondi più tardi, da terra, l'ex Udinese deve metterci il volto per negargli l'1-1. Al 30' un infortunio muscolare manda ko l'altro portiere, Stankovic, sostituito da Carlos, brasiliano di cui colpisce la somiglianza (estetica) col connazionale Alisson, avversario col suo Liverpool nel medesimo girone di Champions. L'oriundo italiano Ramalho, recuperato in extremis, prende per mano i compagni, Minamino e Hwang fraseggiano nello stretto e non danno punti di riferimento, il pubblico accompagna le azioni di casa, Haaland sfonda e svaria. Il Napoli, invece, soffre, salvato al 36' ancora da uno straordinario Meret sul tap-in ravvicinato di Daka. L'estremo difensore friulano, però, non può nulla sul calcio di rigore segnato da Haaland (40'), concesso per un fallo in area di Malcuit.
Mertens-Insigne lanciano il Napoli
Il primo tempo volge al termine dopo 51 minuti, al netto del maxi-recupero, intensi e di bel calcio. Meglio il Napoli nella prima parte, cresce il Salisburgo col passare dei minuti, trascinato da un giovanissimo talento norvegese. Ritmi più bassi in avvio di ripresa, la prima fiammata è di Mertens che, al 64', scarica di prima intenzione in rete il traversone (sporcato) di Malcuit. L'attaccante belga mette la freccia e sorpassa Maradona, portandosi in solitaria a quota 116 gol con la maglia azzurra. La gioia del nuovo vantaggio, però, dura poco: gli austriaci pareggiano al 72', ancora col baby-fenomeno Haaland che, favorito dalla marcatura approssimativa di Koulibaly, batte Meret di testa. La risposta-lampo di Insigne, in campo da sette minuti al posto di Lozano, è da tre punti e consente al Napoli di conservare la vetta della classifica del gruppo E con 7 punti, uno di vantaggio sul Liverpool (che stasera ha sbancato Genk) e 4 sul Salisburgo: lancio lungo di Koulibaly, Mertens mette in mezzo, controllo a seguire del fantasista partenopeo e girata a rete di destro. Nel finale, in campo Llorente ed Elmas.

Tag: #ChampionsLeague

Altri articoli pubblicati da Tuttosport.com

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

ROMA - Dzeko da solo non basta. E non perché nella classifica dei marcatori è soltanto al dodicesimo posto con 12 reti. Per la rincorsa alla Champions servono infatti anche i gol degli altri...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - CATANIA, 25 MAG - Slitta ancora, per l'emergenza Coronavirus, l'udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio per sequestro di persona dell'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per la gestione nello sbarco di 131...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

Il dato di zero decessi per Coronavirus in Lombardia diffuso ieri "guardiamolo con prudenza: è successo all'inizio di ogni mese che arrivano anche un centinaio di decessi legati alle anagrafi dei Comuni che non...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non solo febbre, tosse secca e stanchezza, secondo alcuni studi condotti in tutto il mondo ci sarebbero altri sintomi che, seppur più lievi, potrebbero far scattare l'allarme e indicare che ci troviamo di fronte a un paziente...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - BERLINO, 25 MAG - Il giovane Erling Haaland contro l'esperto Robert Lewandowski. Il "Klassiker" Borussia Dortmund-Bayern Monaco (domani, ore 18.30) mette di fronte la seconda e la prima della classifica in Bundesliga. Ma è anche la sfida tra i...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non è mai stato uno attento alle regole, Floyd Mayweather. L'ex pugile si è goduto una festa in piscina e successivamente un'altra festa notturna al Boutique Nightclub, una discoteca...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

LEVERKUSEN (Germania) - Kai Havertz al termine di questa stagione potrebbe lasciare il Bayer Leverkusen. Il centrocampista offensivo, parlando del suo futuro, ha aperto a un addio al club tedesco:...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Tanta voglia di Milan, o almeno così sta trapelando. Tiemoué Bakayoko starebbe dando dei segnali, tramite il suo entourage, di voler tornare a indossare la maglia rossonera e il suo profilo,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - "Fernando Llorente potrebbe presto finire in prestito all'Athletic Bilbao, a casa sua, una destinazione che apprezzerebbe di sicuro". E' quanto scrive oggi il quotidiano sportivo spagnolo Marca secondo cui l'attaccante del Napoli...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Inter-Cavani, prima la Champions. E non parliamo della qualificazione alla prossima edizione della coppa da parte della squadra di Antonio Conte, attualmente al terzo posto in...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

NOVARA- Dopo due stagioni nella Zanetti Bergamo Malwina Smarzek si trasferisce all'Igor Gorgonzola Novara. Sarà la schiacciatrice polacca,  24 anni da compiere il 3 giugno, a formare la diagonale con la regista Micha Hancock. Per lei,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

ORTIGIA (Siracusa) - Stefano Tempesti non si ferma. Il portiere del Settebello compirà 41 anni nel prossimo luglio, ma ha deciso di rinnovare il suo contratto con Ortigia fino al 2024. L'annuncio è...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non hanno fatto in tempo, Vagnati e Cairo, a dire che non è questo il momento di pensare alle trattative, che i nomi in circolo appartengono al periodo ipotetico dell’irrealtà, a partire...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Dalla diagnosi del cancro nel 1996 alla cancellazione dei sette titoli vinti al Tour de France tra il 1999 e il 2005 per aver fatto uso di doping, la vita di...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

LONDRA - "La trattativa di Vettel con la Ferrari? Se è stata una questione di status o di denaro allora ha sbagliato". David Coulthard, come ha sempre fatto nella sua carriera, dentro e fuori la pista, non usa tanti giri di...