Monza con Cisterna centra la prima vittoria dell'anno

Pubblicato sabato, 25 gennaio 2020 ‐ Tuttosport.com

MONZA– La Vwero Volley Monza vince in rimonta l'anticipo della 4a giornata contro la Tov Volley Cisterna tornando al successo dopo tre sconfitte consecutive. La squadra di Soli ha sofferto, cedendo agli avversari il primo set, poi ha preso in mano le redini della partita aumentando progressivamente il proprio rendimento di gioco.
I monzesi partono sottotono, subiscono l'approccio determinato degli ospiti, guidati da un preciso Sottile in regia e dagli ottimi Patry e Palacios in fase offensiva, bravi a chiudere il primo set a proprio favore. Dal secondo gioco in poi è però la Vero Volley ad imporre un ritmo alto, con Orduna a smistare bene per le sue bocche fa fuoco Dzavoronok e Kurek, trovando nelle difese di Goi (MVP del match) e nei turni al servizio di Yosifov e Louati le armi per complicare la ricostruzione dei pontini. Sono però i break conquistati nei prologhi di secondo, terzo e quarto set a spianare la strada ai lombardi, in grado di gestire con lucidità il vantaggio e chiudere positivamente una sfida ostica.

LA CRONACA DEL MATCH-
Subito break Cisterna con Palacios e Patry: 5-1 e Soli chiama time-out. Dzavoronok guida la reazione dei monzesi con due lampi di fila, 5-4, ma ancora Palacios a segno per i laziali, 6-4. Kurek e Beretta per il pari Vero Volley, 7-7, ma ancora filotto di due punti Top Volley che vale il nuovo allungo, 10-8. La Vero Volley sale d'intensità con Dzavoronok, l'ace di Louati ed il muro di Yosifov su Patry, mettendo la testa avanti, 11-10, e costringendo Tubertini a chiamare la pausa. Kurek e Beretta spingono avanti Monza, ma un filotto di tre punti guidato da Patry e l'ottimo servizio di Szwarc (anche un ace per lui) vale l'allungo Cisterna, 15-13 e Soli chiama a raccolta i suoi. Dzavoronok piazza la pipe della nuova parità (16-16) e si prosegue in equilibrio fino al 18-18, con Patry che trascina i suoi e Louati che spara out: 22-18 Cisterna. Dentro Sedlacek per Kurek tra le fila di Monza, con Dzavoronok e Sedlacek a piazzare i punti del meno due e Tubertini a chiama re time-out sul 22-20 per i suoi. Al ritorno in campo ace di Louati (22-21), ma il successivo errore del francese in battuta ed il muro di Patry su Dzavoronok coincidono con il 24-21 Top Volley. Dzavoronok non sbaglia, Szwarc fa lo stesso e Cisterna chiude il gioco, 25-22.
 
La Vero Volley Monza parta col piglio giusto nel secondo set (3-1), ma Cisterna reagisce con Patry e Palacios, 3-3. Dzavoronok, su precisi inviti di Orduna, martella bene sia in attacco che in battuta per i padroni di casa, capaci prima di conquistare il break (5-3) e poi di tenerlo vivo, 7-4. Ace di Dzavoronok dopo il time-out Tubertini, con Patry a rispondere per Cisterna, ma Louati a tenere a distanza i lombardi, 12-6. I monzesi difendono tanto, limitando i tentativi di attacco degli ospiti, con Dzavoronok e Kurek che mettono palla a terra con costanza (15-9 Vero Volley). Louati allontana i monzesi, Palacios e Onwuelo (ace) tengono in corsa i laziali (19-13). Errore di Peslac al servizio, Monza ringrazia ma subisce poi il lungolinea di Patry e l'ace di Van Garderen, con Soli che ferma il gioco sul 20-16 per i suoi. Si prosegue con la Vero Volley che scappa e Latina che rincorre, con Patry a farsi sentire sia in attacco che al servizio (anche un ace per lui) e Soli chiama ancora time-out per scuotere i suoi (22-19 Monza). Al ritorno in campo i lombardi mettono il turbo chiudendo il gioco, 25-19, con due attacchi vincenti di Dzavoronok e un'invasione di Cisterna.

Nel terzo parziale dopo il punto a punto iniziale è break Monza con Dzavoronok e Louati, 4-2. Latina risale con Patry (6-5), ma Kurek e Dzavoronok firmano il più tre Vero Volley (ottimo turno al servizio di Louati), 8-5. Szwarc e Palacios avvicinano Cisterna (8-7), brava a non perdere contatto (9-8). Nuova fuga dei monzesi con Kurek e Louati e Tubertini chiama time-out sull'11-8 per i padroni di casa. Alla ripresa del gioco la Vero Volley sale d'intensità, scappando con Dzavoronok e Kurek (ace), 13-8. Dzavoronok e Kurek continuano a finalizzare i buoni inviti di Orduna, Yosifov passa bene dal centro e Monza si porta sul 17-12, con Tubertini che chiama a raccolta i suoi. Riprende il gioco ma l'andamento non cambia: Monza, forte del vantaggio accumulato, viaggia sul velluto, incrementando il suo già consistente vantaggio con Dzavoronok e Yosifov, 20-15. Cisterna fatica a reagire con determinazione, appoggiandosi a qualche fiammata di Palacios, e Monza chiude il gioco 25-17 con la bordata di Kurek e l'ace di Beretta.

Break Vero Volley Monza all’inizio del quarto periodo grazie all'errore di Rossi dal centro e due ace di Yosifov: 5-1 e Tubertini chiama time-out. Beretta e Dzavoronok per il 7-2 dei padroni di casa, Patry e Van Garderen per il tentativo di rientro di Cisterna, 9-6. Due errori di Van Garderen spianano la strada di nuovo ai lombardi e Tubertini chiama a raccolta i suoi sul 12-7 Vero Volley. Kurek inizia a spingere forte, ma Patry è bravo a rispondere per i laziali, 14-11. Fase calda del match: i monzesi vogliono chiudere, gli ospiti rientrare in gara (16-12). Dentro Peslac per Sottile ed Elia per Szwarc, ma è la Vero Volley ad andare a segno con Beretta e Kurek, 19-13. Ancora Kurek a rispondere a Patry, ma Palacios a tenere viva Cisterna da posto quattro, 21-18, e time-out Soli. La Top Volley sprinta con il servizio (un ace a testa di Patry e Palacios) e si porta a meno uno, 22-21. Nel momento più importante arriva però il muro di Beretta su Patry e la giocata di Dzavoronok (24-21). Ace di Kurek a regalare set, 25-21, e gara 3-1 alla Vero Volley Monza. 
I PROTAGONISTI-
Riccardo Goi (Vero Volley Monza)- « Oggi siamo partiti un po' contratti, ma poi abbiamo fatto una buona partita: sono contentissimo. E' una vittoria che ci dà fiducia: i 3 punti erano fondamentali. Molte volte abbiamo dimostrato che siamo una squadra di carattere, che può rimontare sempre ».
Domenico Cavaccini (Top Volley Cisterna)- « Oggi avevamo approcciato bene la partita, soprattutto battendo bene. Dopo si è abbassato un po' il nostro livello di battuta mentre il loro è salito: questo ha fatto la differenza. Monza nel secondo e terzo set ha alzato anche il livello della difesa, ed è stato decisivo ».
IL TABELLINO-
VERO VOLLEY MONZA – TOP VOLLEY CISTERNA 3-1 (22-25, 25-19, 25-17, 25-21)
VERO VOLLEY MONZA: Orduna 0, Louati 9, Yosifov 10, Kurek 21, Dzavoronok 26, Beretta 8, Federici (L), Galassi 0, Sedlacek 1, Goi (L). N.E. Calligaro, Ramirez Pita, Capelli, Buchegger. All. Soli.
TOP VOLLEY CISTERNA: Sottile 0, Van Garderen 14, Szwarc 7, Patry 21, Palacios 16, Rossi 4, Rondoni (L), Cavaccini (L), Onwuelo 1, Peslac 0, Elia 1. N.E. Rossato. All. Tubertini.
ARBITRI: Zanussi, Simbari.
NOTE – durata set: 37′, 30′, 24′, 31′; tot: 122′.
MVP: Riccardo Goi
Spettatori: 1051

Tag: #Superlega

Altri articoli pubblicati da Tuttosport.com

Pubblicato martedì, 18 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

Amichevole di prestigio per la Rappresentativa Regionale Under 19 di Alessandro Goria, che scenderà in campo quest'oggi - martedì 18 febbraio - alle 15.30 contro una selezione giovanile della Pro Vercelli. Appuntamento presso il Campo Ardissone (via...

Pubblicato martedì, 18 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

Come un fulmine a ciel sereno. Samuele Giallombardo si è gravemente infortunato al ginocchio! Il menisco ha fatto crack, con il centrocampista scuola Torino costretto a terminare la sua stagione anticipatamente. Ad abbracciarlo tutti quanti i suoi...

Pubblicato martedì, 18 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

Piacevole sorpresa in via Claviere! Claudio Marchisio, ex pilastro della Juventus, è infatti comparso a sorpresa presso l'impianto sportivo del Lascaris, per seguire la partita del figlio Stefano (Pulcini 2009 della Sisport). Il principino non si è...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - "Sono soddisfatto dello spirito. E' un passo avanti per la nostra situazione psicologica. Rispetto alla gestione precedente, quando si perdeva con 7 o 4 reti di scarto, siamo stati in partita fino al termine". Moreno Longo,...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

LONDRA (Inghilterra) - La polemica a distanza tra Solskjaer e Mino Raiola su Pogba, col francese ancora ai box per infortunio, non ha turbato gli animi in casa Manchester...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Stefano Pioli si gode i tre punti e il sesto posto in classifica, grazie al successo del suo Milan sul Torino: “Stiamo trovando identità e modo di stare in campo per essere pericolosi e rischiare...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

CARRARA - La Carrarese vince 2-1 sul Renate nel posticipo del Girone A: decide una doppietta di Valente, nel finale gli ospiti accorciano con De Sena e colpiscono anche...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

REGGIO EMILIA - Vittoria della Reggiana nel posticipo del Girone B per 3-1 sull'Arzignano. Decidono una doppietta di Zamparo e una rete di Kargbo. Pari momentaneo di Balestrero. Reggiana ...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

VERONA - Il Chievo si aggiudica il posticipo della ventiquattresima giornata del campionato di Serie B battendo la Salernitana con il punteggio di 2-0. La gara si sblocca nella prima frazione di gioco,...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Non si ferma neanche con Longo in panchina la crisi del Torino che perde 1-0 a San Siro contro il Milan nel monday night della 24ª giornata di Serie A. Decide il match un guizzo nel primo tempo di Rebic, il...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Il Torino cade di misura in casa del Milan nel posticipo della ventiquattresima giornata. I rossoneri sbloccano il risultato nella prima frazione di gioco, con la rete messa a segno da...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

MANCHESTER (Inghilterra) - La frase "Pogba è un nostro giocatore, non di Raiola" detta da Solskjaer non è andata giù al noto procuratore italo-olandese, che ha prontamente ...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

BRUXELLES (Belgio) - Nel suo intervento alla Université libre de Bruxelles, il consigliere del premier britannico Boris Johnson per la Brexit, David Frost afferma che per...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

GINEVRA (Svizzera) - I dati sembrano mostrare "un calo di nuovi contagi ma questo trend va interpretato con molta cautela perché può cambiare: è presto per dire se questo andamento in calo continuerà. Ogni scenario resta...

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Si chiama Syt13 ed è un gene che conferisce resistenza alla neurodegenerazione: i neuroni che muovono gli occhi nascondono quindi un'arma segreta contro la Sclerosi Laterale Amiotrofica (Sla)...