Il Napoli batte la Fiorentina 4-3, show al Franchi!

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Tuttosport.com

FIRENZE - Spettacolo all'Artemio Franchi tra Fiorentina e Napoli. Nel posticipo del sabato di Serie A la squadra di Carlo Ancelotti batte quella di Vincenzo Montella con il risultato di 4-3. Apre le danze Pulgar su rigore, ma a fine primo tempo gli ospiti sono in vantaggio grazie a Mertens e a Insigne. In apertura di ripresa Milenkovic fa 2-2, ma Callejon riporta in avanti il Napoli. La partita è ancora lunga: Boateng entra e pareggia con un meraviglioso gol da fuori area, ma Insigne regala tre punti al Napoli firmando il definitivo 4-3 al 67'. Tante le proteste da parte dei viola, soprattutto per il rigore conquistato da Mertens per il 2-1 di Insigne e per quello non concesso nel finale per una presunta trattenuta di Hysaj su Ribery.



Fiorentina-Napoli, spettacolo pirotecnico
Montella sorprende tutti e schiera nel tridente d'attacco Vlahovic e Sottil insieme a Chiesa, lasciando in panchina Boateng, Simeone e Ribery. Passano meno di dieci minuti e la partita si sblocca: l'arbitro concede un calcio di rigore alla Fiorentina dopo il consulto del VAR e dal dischetto Pulgar spiazza Meret. La Fiorentina gioca bene e il Napoli soffre, ma al 38' una perla di Dries Mertens regala il pareggio agli ospiti: il belga supera Dragowski con un destro a giro, sotto al sette, da fuori area e fa 1-1. Passano due minuti e l'attaccante conquista un dubbio calcio di rigore: dagli undici metri Insigne firma il 2-1. Ad inizio ripresa la Fiorentina trova il pareggio grazie al colpo di testa di Milenkovic, ma dopo appena cinque minuti il Napoli rimette la testa avanti con Callejon, che trafigge Dragowski con un meraviglioso diagonale dal limite dell'area. All'ora di gioco il Franchi si alza in piedi per dare il benvenuto a Kevin Prince Boateng e dopo quattro minuti esplode per il gol del 3-3, firmato proprio dall'ex Milan e Barcellona: un gol stupendo da fuori area, un destro che bacia il palo prima di gonfiare la rete. La partita è pirotecnica e dopo altri 120 secondi la squadra di Ancelotti si ritrova nuovamente in vantaggio con la rete di Insigne, che appoggia in porta di testa su invenzione di Mertens rifinita da Callejon. Per provare a rimettersi in carreggiata Montella manda in campo Frank Ribery e il francese crea pericolo in area di rigore in pieno recupero, ma l'arbitro non concede il calcio di rigore per la trattenuta di Hysaj. Al Franchi finisce 4-3 per il Napoli tra le proteste viola.

Tag: #Napoli

Altri articoli pubblicati da Tuttosport.com

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

ROMA - Dzeko da solo non basta. E non perché nella classifica dei marcatori è soltanto al dodicesimo posto con 12 reti. Per la rincorsa alla Champions servono infatti anche i gol degli altri...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - CATANIA, 25 MAG - Slitta ancora, per l'emergenza Coronavirus, l'udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio per sequestro di persona dell'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per la gestione nello sbarco di 131...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

Il dato di zero decessi per Coronavirus in Lombardia diffuso ieri "guardiamolo con prudenza: è successo all'inizio di ogni mese che arrivano anche un centinaio di decessi legati alle anagrafi dei Comuni che non...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non solo febbre, tosse secca e stanchezza, secondo alcuni studi condotti in tutto il mondo ci sarebbero altri sintomi che, seppur più lievi, potrebbero far scattare l'allarme e indicare che ci troviamo di fronte a un paziente...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - BERLINO, 25 MAG - Il giovane Erling Haaland contro l'esperto Robert Lewandowski. Il "Klassiker" Borussia Dortmund-Bayern Monaco (domani, ore 18.30) mette di fronte la seconda e la prima della classifica in Bundesliga. Ma è anche la sfida tra i...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non è mai stato uno attento alle regole, Floyd Mayweather. L'ex pugile si è goduto una festa in piscina e successivamente un'altra festa notturna al Boutique Nightclub, una discoteca...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

LEVERKUSEN (Germania) - Kai Havertz al termine di questa stagione potrebbe lasciare il Bayer Leverkusen. Il centrocampista offensivo, parlando del suo futuro, ha aperto a un addio al club tedesco:...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Tanta voglia di Milan, o almeno così sta trapelando. Tiemoué Bakayoko starebbe dando dei segnali, tramite il suo entourage, di voler tornare a indossare la maglia rossonera e il suo profilo,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - "Fernando Llorente potrebbe presto finire in prestito all'Athletic Bilbao, a casa sua, una destinazione che apprezzerebbe di sicuro". E' quanto scrive oggi il quotidiano sportivo spagnolo Marca secondo cui l'attaccante del Napoli...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Inter-Cavani, prima la Champions. E non parliamo della qualificazione alla prossima edizione della coppa da parte della squadra di Antonio Conte, attualmente al terzo posto in...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

NOVARA- Dopo due stagioni nella Zanetti Bergamo Malwina Smarzek si trasferisce all'Igor Gorgonzola Novara. Sarà la schiacciatrice polacca,  24 anni da compiere il 3 giugno, a formare la diagonale con la regista Micha Hancock. Per lei,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

ORTIGIA (Siracusa) - Stefano Tempesti non si ferma. Il portiere del Settebello compirà 41 anni nel prossimo luglio, ma ha deciso di rinnovare il suo contratto con Ortigia fino al 2024. L'annuncio è...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non hanno fatto in tempo, Vagnati e Cairo, a dire che non è questo il momento di pensare alle trattative, che i nomi in circolo appartengono al periodo ipotetico dell’irrealtà, a partire...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Dalla diagnosi del cancro nel 1996 alla cancellazione dei sette titoli vinti al Tour de France tra il 1999 e il 2005 per aver fatto uso di doping, la vita di...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

LONDRA - "La trattativa di Vettel con la Ferrari? Se è stata una questione di status o di denaro allora ha sbagliato". David Coulthard, come ha sempre fatto nella sua carriera, dentro e fuori la pista, non usa tanti giri di...