Guida autonoma, l'Europa vuole il wifi

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Tuttosport.com

In tema auto connessa, l'Europa ha scelto lo standard tecnologico che l’industria automobilistica dovrà adottare obbligatoriamente per dotare di connessione alla rete le vetture. Nella partita tra wifi e 5G, per il momento, vince il primo. La notizia arriva direttamente dall'Europarlamento che, con 270 voti a favore e 304 contro, ha bocciato l’obiezione posta dall’europarlamentare francese Dominque Riquet, come pure la durissima lettera di richiamo fatta da Andrus Asnsip alla responsabile della Commissione Trasporti, Violeta Bulc, promotrice dell’atto.
Quella che sembra una mera questione burocratica ha effetti che non possono essere ignorati. Il primo è che questa decisione crea un precedente importante in quanto, come è stato fatto notare da diversi stati membri come Spagna e Francia, vìola il principio della “neutralità tecnologica”.
In pratica, Bruxelles non si è limitata a fissare parametri o requisiti tecnici, ma ha proprio imposto l’utilizzo di una tecnologia al posto di un’altra, ponendo una pesante barriera contro altre tecnologie future o in corso di sviluppo. Infatti, a causa delle diverse frequenze di utilizzo, Wifi e 5G sono incompatibili tra loro. Semplicemente non comunicano.
Ma il rischio più grande è la perdita di competitività che potrebbe colpire l’Europa, se alla fine passerà questo obbligo per la connessione delle auto.
La partita su come le auto comunicheranno tra loro al tempo della guida autonoma si gioca tutta qui. La rete mobile di quinta generazione, potendo contare su una banda più larga, praticamente azzera i ritardi durante la trasmissione di dati, aspetto che diventa vitale in presenza di auto che dovranno comunicare non solo con l’ambiente esterno, ma anche tra di loro per ovvi motivi legati alla sicurezza stradale.
Cina e USA hanno già virato sul 5G e l’Europa rischia di rimanere indietro rispetto ai competitor. Senza contare che la decisione avrà effetto non solo su l’automotive, ma anche sulle società delle telecomunicazioni per il giro di affari che questa fetta di mercato muove e muoverà.
Ad essere passata è stata dunque la posizione difesa da Germania e Volkswagen, pro wifi, a discapito di buona parte del settore automotive e dell’industria delle telecomunicazioni sono schierate per il 5G.
La partita, però, non è ancora chiusa. I 28 Paesi dell’UE si riuniranno per valutare la questione il prossimo 3 maggio, al gruppo di lavoro del Consiglio trasporti. All'ultima riunione di aprile solo pochi Paesi hanno preso una posizione esplicita: la Germania, spalleggiata da Francia, Austria e Belgio, pro wifi, e la Finlandia, con Spagna, Danimarca e Lussemburgo, pro 5G. Se gli stati membri non riusciranno a formare una maggioranza qualificata contraria o non chiederanno un rinvio per valutare meglio la questione, l'atto delegato presentato dalla Commissione sarà adottato.

Tag: #NewsMotori

Altri articoli pubblicati da Tuttosport.com

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Dopo la conferma della squalifica di 4 anni per doping, Magnini ritorna a parlare e a dire la sua riguardo al provvedimento disposto dal Tribunale antidoping per tentato uso di sostanze dopanti. ...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

VERONA - Frosinone e Chievo Verona apriranno l'ultimo turno della stagione 2018-19 allo stadio Benito Stirpe. Sia la squadra di Baroni che quella di Di Carlo...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

PERUGIA - Dopo l'addio con il tecnico Nesta, il Perugia guarda al futuro ufficializzando due prolungamenti di contratto. Rinnovano fino al 2021 il responsabile dell'area tecnica Roberto...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - CROTONE, 25 MAG - Cinquantaquattro migranti, tutti uomini, e tutti di nazionalità pachistana, sono sbarcati nel porto di Crotone dopo essere stati soccorsi, la notte scorsa, da un pattugliatore della Guardia di Finanza al largo delle coste di...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Dinamici, tecnici, ma soprattutto con un'età che permetta loro di esprimersi al meglio senza tremare dinanzi a San Siro. Né troppo giovani, né troppo vecchi: questi i profili che Marotta e...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

ROMA - A Le Mans ha lottato gomito a gomito con Andrea Dovizioso, conquistando il terzo posto e avanzando nella classifica mondiale. La gara di Danilo Petrucci in Francia ha messo a tacere alcune critiche mosse al pilota di Terni da...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

BENEVENTO - Sfida da dentro o fuori al "Vigorito" dove Benevento e Cittadella si affrontano per la gara di ritorno delle semifinali playoff. All'andata hanno avuto la meglio 2-1 i...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

Tutto in novanta minuti. Appuntamento domenica alle 20.30: con raccomandazione ai direttori di gara sui campi di garantire la contemporaneità anche tra primo e secondo tempo. In griglia comandano Atalanta e Inter,...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - FORLÌ, 25 MAG - Si è recato sotto casa della sua ex ma dalla finestra dell'appartamento l'attuale compagno della donna gli ha sparato con un fucile ad aria compressa ferendolo. È successo ieri notte intorno alle due a Forlì, protagonisti...

Ferrari, Binotto: "Dobbiamo lavorare sull'aerodinamica" Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

MONTECARLO - "La vettura funziona, si vede nei rettilinei, ma non abbiamo il migliore carico aerodinamico. Essere efficienti non basta". Mattia Binotto, team principal della Ferrari, analizza i nodi della SF90 fino a questo...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

Torna in pole position, Sebastien Buemi. Sul cemento dell'aeroporto di Tempelhof, ePrix di Berlino, la Nissan ha staccato la miglior prestazione della Superpole in 1’07”295, dopo una fase a gruppi chiusa in seconda...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - TORINO, 24 MAG - Ferrero ha acquisito la maggioranza di Ice Cream Factory Comaker, società spagnola di gelati. La notizia, anticipata da alcuni organi di informazioni, è confermata da una nota della multinazionale della Nutella,...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Il ministro della Sanità britannico, Matt Hancock, ha annunciato la sua candidatura alla leadership del partito conservatore. Lo riporta Skynews. Il ministro si giocherà la successione alla poltrona di Theresa May con altri...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) – TEHERAN, 25 MAG – Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif è nuovamente preso di mira dai conservatori, questa volta per una cena con una senatrice democratica americana, Dianne Feinstein, durante una visita del capo della...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - TEHERAN, 25 MAG - "Misure che faranno aumentare le tensioni nella regione del Golfo Persico": così il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha definito oggi l'invio di altri 1.500 soldati americani in Medio Oriente, annunciato...