ePrix di Marrakesh: D’Ambrosio ringrazia il suicidio BMW

Pubblicato sabato, 12 gennaio 2019 ‐ Tuttosport.com

Una vittoria scolpita nella pietra, una doppietta che avrebbe proiettato BMW in testa ai due campionati. Perlomeno è lo scenario narrato fino al giro 25 dell’e-Prix di Marrakesh, a poco più di 15 minuti dal termine della gara. È il momento follia. Da Costa comanda la corsa davanti a Sims, uno-due che vede gli alfieri della casa dell’Elica correre con margine su Mahindra, Jerome D’Ambrosio distante per impensierirli. Dominio, nei fatti.
Sims cerca l’esterno in staccata verso curva 7, Da Costa resiste, entrambi bloccano l’anteriore, il portoghese va contro le barriere, prima ancora su Sims, che riesce nell’incrocio di traiettoria e resta in pista. È via libera a D’Ambrosio e alle due Envision Virgin, Audi private che fanno meglio delle due ufficiali, di Di Grassi e Abt.
La safety car neutralizza la fase finale di gara, lasciando che la corsa si decida a tempo scaduto e ultimo giro da affrontare. La gestione del secondo Attack Mode non basta a Sims – ad attivare i 4 minuti di utilizzo della modalità da 304 cavalli un giro dopo tutti i primi 10 in classifica, nonché l’unico insieme a Di Grassi a poterlo sfruttare completamente nel giro finale -: Sam Bird alza le barricate a difesa della propria terza posizione, come fa Jerome D’AMbrosio su Robin Frijns.
Due Audi di Virgin Racing dietro Mahindra, il podio è inedito. E-Prix gettato alle ortiche dai due piloti BMW, come ha gettato al vento il potenziale vincente di DS Techeetah, Jean Eric Vergne. Prima fila accanto a Bird, dalla quale scatta con Buemi all’esterno a minacciare la seconda posizione. Vergne sceglie l’attacco all’interno di Bird, con parecchio ottimismo, vista la distanza e l’assenza di spazio.
Tocca la Virgin sulla fiancata, la DS va in testacoda e crea il caos, che penalizza Buemi, Wehrlein – tamponato da Di Grassi – e lo stesso Vergne: ultimo. Il potenziale del progetto DS è nel quinto posto conclusivo e nel distacco di appena pochi secondi dalle due BMW prima dell’errore di Da Costa e Sims.
La top ten vede Di Grassi raccogliere solo un settimo posto, con una monoposto danneggiata nel musetto per il contatto con Wehrlein – costretto al ritiro e autore di una gran qualifica – alla prima curva, poi Buemi, Evans e Abt.
Fino al giro 25 l’e-Prix è vissuto su un avvio con Bird a dettare il ritmo ma le BMW a mostrare ritmo e velocità buoni per l’attacco, che arriva, con Da Costa prima e Sims poi. Il portoghese di BMW ha recuperato dalla sesta posizione, arretrato rispetto alla terza maturata in qualifica per un eccesso di potenza impiegata nel giro di lancio. 
Divario costruito dalle due BMW e arrivato a superare i 4” su un gruppetto destinato, fino al giro 25, a contendersi il terzo gradino del podio, tra D’Ambrosio, le due Virgin di Frijns e Bird e Di Grassi subito dietro. Scenario riscritto dall’episodio di curva 7 a 17 minuti dalla bandiera a scacchi, che lascia BMW con un chiarimento ad alta tensione e a porte chiuse tra piloti e team.

Tag: #FormulaE

Altri articoli pubblicati da Tuttosport.com

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - NAPOLI, 25 MAR - Una graffetta inserita in un impianto di monitoraggio cardiaco per 'silenziare' l'allarme destinato a suonare in caso di anomalie. E' quanto ha scoperto, e denunciato in Procura, il primario di Cardiologia dell'ospedale...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Al Valspar Championship Paul Casey fa il bis. Il britannico in Florida conquista, per il secondo anno consecutivo, il torneo del PGA Tour. "E' un'emozione fortissima - la gioia del britannico -, certamente diversa rispetto al...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Il prossimo 1 giugno allo stadio Wanda Metropolitano, la casa dell'Atletico Madrid, si disputerà la finale di Champions League. Ancora otto squadre in corsa, solo in due andranno a lottare per alzare la coppa. ...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

TORINO – In NBA i play off sono sempre più vicini e le squadre iniziano a scaldare i motori per la parte più importante della stagione: nella Western Conference i Golden State Warriors tornano al primo posto,...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Domani, intanto, potrebbe incrociare nuovamente Medhi Benatia, uno dei tanti «bros» (fratelli) di cui il marocchino s’era circondato nei gloriosi anni (due, la metà del terzo un po’ meno) juventini. Ma il ...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

TORINO - «Era felice, felicissimo. Mi ha chiamato stamattina (ieri, ndr), ancora frastornato dal debutto, dal gol. Io che cosa gli ho detto? Che è stato grandissimo, di continuare così, di ascoltare sempre l’allenatore...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Balzo, all'avvio di giornata, per lo spread fra Btp e Bund tedesco che riguadagna quota 250 punti contro i 246 punti della chiusura di venerdì. Mentre in Asia i mercati scivolano sui timori di recessione, il differenziale segna...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Vertice di mercato a Lisbona. Fabio Paratici è un ds sempre in azione, ma difficilmente si muove soltanto per vedere un giocatore dal vivo. I suoi viaggi sono sempre ricchi di appuntamenti di...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSAmed) - TEL AVIV, 25 MAR - "Un attacco criminale contro Israele al quale reagiremo con tutta la forza". Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu dopo il razzo lanciato da Gaza che ha colpito una casa a nord della città di Tel Aviv con 7...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Con oltre il 50% delle sezioni scrutinate (346 su 681), il candidato governatore della Basilicata per il centrodestra Vito Bardi è in testa con il 42,45%, secondo i risultati parziali ufficiali delle elezioni regionali di ieri. ...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - TEL AVIV, 25 MAR - Un casa è stata colpita stamane a nord di Tel Aviv da un razzo sparato da Gaza, poco dopo che nella zona era risuonate le sirene di allarme. Lo ha riferito la radio militare israeliana, secondo cui sul posto ci sono...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Con circa il 25% delle sezioni scrutinate (172 su 681), il candidato governatore della Basilicata per il centrodestra Vito Bardi è in testa con il 42,57%, secondo i risultati ufficiali parziali delle elezioni regionali di ieri. ...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Con circa il 5% delle sezioni scrutinate (35 su 681), il candidato governatore della Basilicata per il centrodestra Vito Bardi è in testa con il 44,13%, secondo i risultati provvisori ufficiali delle elezioni regionali di ieri....

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

ROMA- Nel Girone Blu di A2 Maschile la penultima della Regular Season ha ribatito, qualora ce ne fosse stato ancora bisogno, la superiorirà della Gas Sales Piacenza su tutte le altre contendenti. La squadra di Botti lo ha ribatito in...

Pubblicato lunedì, 25 marzo 2019 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Il candidato governatore della Basilicata per il centrodestra Vito Bardi allunga il suo vantaggio man mano che aumenta la copertura del campione, giunto al 21%: al momento sta al 42,4%. Carlo Trerotola del centrosinistra resta...