Clara, figlia di Mondonico: "Papà volava via due anni fa. Oggi farebbe cosi"

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

CREMONA- Nella cascina del Mondo a Rivolta d’Adda, in provincia di Cremona, terra natale di Emiliano e suo “buen retiro” in famiglia a una trentina di chilometri da Bergamo, c’è anche sempre tutto un grande mondo dentro. E’ quanto ci conferma una volta di più Clara Mondonico, la figlia di questo “condottiero-simbolo” non solo per i granata. E non solo per una Coppa Italia o una sedia alzate al cielo, col Toro di inizio Anni 90. O per una storica qualificazione in Uefa, con l’Atalanta. O per i successi conseguiti da allenatore anche in tante altre piazze italiane. E Clara, si sa, fin da ragazzina era sempre al fianco del Mondo allenatore: in testa il battesimo in curva Maratona al tempo del miglior Toro della storia, dopo quello di Radice. Oggi Clara ha 42 anni. E’ avvocato. E abita sempre a Rivolta, naturalmente. In questi giorni lei e la mamma, la signora Carla, hanno accolto anche Francesca, la sorella maggiore di Clara, con suo marito e i loro due figli.
C’è poco altro dire. Più di tutto, crediamo sia utile ascoltare. «Domenica prossima saranno due anni che papà se n’è andato. Ogni giorno mi manca sempre di più, fisicamente. Ma resta ugualmente dentro di tutti noi. Sento la sua voce nel cuore: e a maggior ragione in momenti tanto tragici, sento anche che mi sta trasmettendo tutta la sua energia». «Papà per vent’anni, gli ultimi della sua vita, ha dedicato tempo, spirito e possibilità economiche per aiutare tanti ex tossicodipendenti, ex alcolisti. Radunati dai volontari dell’Approdo, l’associazione benefica qui di Rivolta che soccorre persone in gravi difficoltà. E le aiuta a reinserirsi nella società. E dopo che mio padre scoprì di avere un tumore, cioè dal 2011, aumentò persino l’impegno. Dopo le operazioni chirurgiche, durante la degenza in ospedale, mi diceva: “Non vedo l’ora di tornare in mezzo a loro, hanno bisogno di me”. Fare del bene aiutava anche lui. Mi ripeteva: “La soddisfazione che provo quando mi dicono grazie è un’emozione unica che mi riempie il cuore”. E mio padre svolgeva attività di volontariato anche presso il carcere minorile di Milano». [...]
Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Tag: #Torino

Altri articoli pubblicati da Tuttosport.com

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

Dopo la presenza alla scorsa World Cup di Fortnite, i Samsung Morning Stars rivedono il loro roster ed annunciano il loro ritorno nella scena competitiva attraverso il seguente comunicato ufficiale: @Samsung Morning Stars Una nuova sezione...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

La quarta stagione degli Italian Rocket Championship, anche noti come i campionati italiani di Rocket League, è finalmente iniziata. Riviviamo le novità ed i risultati della seconda settimana di competizione. Una delle novità di quest'anno riguardo...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

Al primo grande appuntamento del Virtual Grand Prix hanno partecipato moltissimi volti noti del Circus, come l’ex pilota della Haas Esteban Gutierrez e il pilota di Formula...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - La campagna globale di crowdfunding dell'Inter #TogetherAsATeam ha raccolto 658.000 euro che saranno devoluti all'ospedale Sacco di Milano. "Importante è stato il...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

ROMA - Un Gran Premio cancellato a poche ore dalle prime prove libere non è una cosa che si vede spesso. Anche per questo motivo il Gran Premio d’Australia di Formula 1 2020 rimarrà nella storia, visto il suo annullamento per...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

ROMA - Il Mondiale MotoGp, a causa dell’emergenza coronavirus, è fermo, ma il dottor Ángel Charte non resta con le mani in mano. Il capo dei servizi medici del circus, infatti, è all'Ospedale Quirón Dexeus di Barcellona per aiutare ...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

TOKYO (GIAPPONE) - La Lega calcio professionistica giapponese prevede di riprendere le partite di prima divisione il 9 maggio dopo una pausa di oltre due mesi a causa dello scoppio del Coronavirus. Lo ha ...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

BERGAMO - Giorgio Gori, sindaco di Bergamo, ammette come Atalanta-Valencia giocata al Giuseppe Meazza di Milano e valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

BARCELLONA (SPAGNA) - 24 presenze e due gol. Questo il bottino di Luka Jovic con la maglia del Real Madrid. Troppo poco per convincere il tecnico dei Blancos...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - In attesa del mercato estivo, la Juventus si era già portata avanti con il lavoro a gennaio, arrivando per prima su uno dei talenti più apprezzati della Serie A: 35 milioni (più bonus) erano serviti per battere la concorrenza ...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - A livello globale, "la crescita d'uso causata dal Covid-19 non ha precedenti in tutto il settore, stiamo riscontrando nuovi record di utilizzo quasi ogni giorno. Mantenere la stabilità durante questi picchi di...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

ROMA- Sulla decisione del Cio di rinviare i Giochi Olimpici ha certamente scosso tutto l'ambiente del volley ma tutti hanno dovuto accettarla perchè la tutela della salute è prioritaria rispetto a tutto il resto. Questa l'opinione dei tecnici...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Tre domande, tre tavoli di lavoro per la Juventus. Mentre il calcio è fermo per una causa di forza (più che) maggiore, non si deve comunque rimanere fermi. Perché prima o poi si potrà ripartire e non occorrerà farsi trovare ...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

Venezia, 24 marzo 2020 - E’ tempo di stare in casa e di reinventarsi modi per tenersi in forma, sfogare in qualche modo la voglia di movimento, allenarsi comunque e trovarsi pronti per quando finirà...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Il mercato sembra ancora lontano, ma in realtà è una delle poche cose che l’emergenza coronavirus non ha stoppato del tutto. Gli incontri tra dirigenti e procuratori sono stati azzerati, ma i telefoni squillano. È così...