A1 Femminile, Chieri cade in casa contro Casalmaggiore

Pubblicato mercoledì, 20 novembre 2019 ‐ Tuttosport.com

CHIERI (TORINO)- L'anticipo dell'8a giornata del campionato di A1 Femminile è della Èpiù Pomì Casalmaggiore che passa con autorevolezza sul campo della Reale Mutua Chieri dopo un match che, a parte le fasi centrali del primo set, è stato sempre colorato di rosa. La squadra di Bregoli infatti non è mai riuscito ad entrare in partita dimostrando tutte le difficoltà che sta vivendo in questo periodo della stagione. Tre punti pesanti per le casalasche che riscattano la sconfitta interna di domenica patita in casa contro Monza. Le piemontesi invece incassano la terza sconfitta di fila.
LA CRONACA DEL MATCH-
Coach Gaspari decide di schierare dal primo minuto Scuka come opposto. E’ Carcaces con una diagonale ad aprire il match, 1-0. Antonijevic prima e un attacco out di Grobelna mandano le rosa sul 3-1, un muro di Stufi poi allunga. Casalmaggiore si porta sul 5-1 così la panchina di casa chiama il primo time out della gara. Al ritorno in campo è Kenia Carcaces a sfruttare il mani out e a siglare il 6-1. Bella fast di Stufi che taglia il campo e fa 8-3. Il servizio di Rolfzen è insidioso e il tentativo di Guerra porta Chieri sul 7-9 ma capitan Bosetti e un tentativo out delle padrone di casa ferma la rimonta del Fenera, 11-7 Vbc. Grande intuito di Antonijevic, secondo tocco e 13-8. Chieri inizia a spingere, si porta sul 11-13 e coach Gaspari chiama time out. Al ritorno in campo l’arbitro fischia un’invasione alla squadra di casa, 14-11. Il muro di Rolfzen ferma il tentativo di Carcaces e riporta in parità la gara, ma Popovic mette a terra il suo primo tempo, 15-14. Ace di Mina Popovic, 17-14 per Casalmaggiore, time out Chieri. Si torna in campo ed è Carcaces che sigla, 18-14 e la stessa schiacciatrice cubana mette a referto anche il punto seguente. Carcaces finalizza ancora, 20-15, coach Gaspari inverte la diagonale. Cuttino riceve un bel pallone da Camera e finalizza, 21-17. Cannonata di capitan Bosetti che costringe la difesa a mandare out in campo ospite, 22-20. Muro vincente di Bosetti che ferma Mijers, 23-20, coach Gaspari chiude il cambio di diagonale. E’ ancora il capitano rosa a mettere a terra il pallone, 24-21, è poi Scuka a chiudere il set 25-21. Top scorer: Grobelna 6, Carcaces 6
E’ Popovic ad aprire la seconda frazione con un primo tempo, Grobelna pareggia i conti, 1-1. L’opposto belga ci riprova ma il muro di Popovic è pronto, 2-1. Perinelli rimette tutto in parità ma le rosa si rimettono a spingere, Stufi poi fa 5-3. Scuka si alza in pipe e non ce n’è per nessuno, 6-4, il muro di Popovic allunga ancora. Meijers va a prendere un pallone altissimo e lo mette a terra, 6-8, ma Scuka fa altrettanto e ristabilisce le distanze, la carambola di Carcaces poi manda le rosa in doppia cifra, 10-6 e la panchina di Chieri chiama time out. Si torna in campo ed è Carcaces ancora, stavolta con un colpo morbido, a fare 11-6. Bellissimo triangolo tra Popovic e Antonijevic che la centrale serba finalizza, 12-6. Bella e potente la diagonale di Perinelli, Chieri si porta sul 10-13 e coach Gaspari chiama time out. Le padrone di casa spingono fortissimo, raggiungono la parità ma Grobelna spara a rete, 16-15, e il muro di Bosetti sempre sulla numero otto piemontese fa 17-15. Il tentativo della squadra di casa è out, Casalmaggiore si porta sul 19-16, time out Fenera. Mijers punta Carcaces in battuta ma la cubana è attenta e Popovic finalizza, 20-17, Akrari accrocia, ma è ancora Popovic a ristabilire le distanze. Bella palla lunghissima di Antonijevic che arriva a Carcaces e in diagonale finisce a terra, 22-19 Vbc Èpiù Pomì. Bosetti costringe ad una brutta difesa Chieri e chiude il set 25-20. Top scorer: Grobelna e Akrari 3, Popovic 7
Nel terzo set sono le padrone di casa ad andare in vantaggio con Akrari, ma Carcaces pareggia i conti 1-1. Perinelli ci prova ma Carcaces c’è, muro e 2-1. Bel tentativo di Stufi dopo un’ottima ricezione di Spirito, 4-2. Altra fast alla velocità della luce per Stufi, 5-3. Altra seconda intenzione di Antonijevic che in questo fondamentale è quasi una sentenza, 6-4. Staffilata di Bosetti ed è 8-6, ma Rolfzen accorcia e Poulter con un muro pareggia i conti 8-8. Chieri si porta avanti con un ace ma capitan Bosetti non ci sta, 9-9. Si viaggia sul sostanziale equilibrio, Carcaces sfrutta il mani out e riporta le sue avanti 12-11 ma la battuta di Scuka è out, ma il muro a carambola di Carcaces ristabilisce le distanze. Cuttino sfrutta una cattiva ricezione piemontese e fa 15-12, time out per coach Bregoli. La fast di Stufi è vincente, si va sul 16-13. Punto in palleggio efficace di Camera che porta le sue sul 17-13 e il mani out di Cuttino costringe al time out la panchina piemontese, 18-13 Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore. Si torna in campo ed è ace di Stufi confermato sportivamente dalle avversarie, 19-13. Il 20-14 è un’altra diagonale a cannone di Bosetti. Ace di Danielle Cuttino, 21-14. Monster Block di Popovic che manda le rosa sul 23-14, Bosetti fa 24-14 ma Rolfzen annulla il primo match point. E’ il mani out di Popovic che chiude il set 25-15 e il match per 3-0.
I PROTAGONISTI-
Giulio Bregoli (Allenatore Reale Mutua Chieri)- « Sapevamo che sarebbe stato un momento difficile questo. Una sconfitta che ci può stare, siamo in un momento di rendimento non buono, dobbiamo saperlo gestire. I due infortuni non ci hanno certo aiutato. Star fermi ora quasi due settimane potrà permetterci di recuperare le titolari e di ritrovare un accettabile stato di forma ».
Marco Gaspari (Allenatore E’più Pomì Casalmaggiore)- « Una buona prestazione di squadra, era fondamentale fare punti. Venivamo da una partita durissima contro Monza ed oggi non era semplice. Siamo nel gruppo, ce la siamo sempre giocata con tutte ed abbiamo qualche rimpianto per i punti lasciato per stradama dobbiamo guardare avanti, magari con un pizzico di rabbia dentro che ci permetta di fare qualcosina in più ».
IL TABELLINO-
REALE MUTUA FENERA CHIERI – E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE 0-3 (21-25 20-25 15-25)
REALE MUTUA FENERA CHIERI: Guerra 1, Mazzaro 2, Grobelna 11, Perinelli 7, Rolfzen 11, Poulter 3, De Bortoli (L), Akrari 4, Meijers 2. Non entrate: Marengo, Fini, Enright, Lanzini, Bosio. All. Bregoli.
E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Bosetti 13, Popovic 13, Scuka 4, Carcaces 16, Stufi 6, Antonijevic 3, Spirito (L), Cuttino 4, Camera. Non entrate: Maggipinto, Fiesoli, Bertolotti, Veglia, Vukasovic. All. Gaspari.
ARBITRI: Simbari, Rossi.
NOTE – Spettatori: 1219, Durata set: 27′, 25′, 25′; Tot: 77′.

Tag: #PallavoloFemminileA1

Altri articoli pubblicati da Tuttosport.com

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

ROMA - Dzeko da solo non basta. E non perché nella classifica dei marcatori è soltanto al dodicesimo posto con 12 reti. Per la rincorsa alla Champions servono infatti anche i gol degli altri...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - CATANIA, 25 MAG - Slitta ancora, per l'emergenza Coronavirus, l'udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio per sequestro di persona dell'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per la gestione nello sbarco di 131...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

Il dato di zero decessi per Coronavirus in Lombardia diffuso ieri "guardiamolo con prudenza: è successo all'inizio di ogni mese che arrivano anche un centinaio di decessi legati alle anagrafi dei Comuni che non...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non solo febbre, tosse secca e stanchezza, secondo alcuni studi condotti in tutto il mondo ci sarebbero altri sintomi che, seppur più lievi, potrebbero far scattare l'allarme e indicare che ci troviamo di fronte a un paziente...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - BERLINO, 25 MAG - Il giovane Erling Haaland contro l'esperto Robert Lewandowski. Il "Klassiker" Borussia Dortmund-Bayern Monaco (domani, ore 18.30) mette di fronte la seconda e la prima della classifica in Bundesliga. Ma è anche la sfida tra i...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non è mai stato uno attento alle regole, Floyd Mayweather. L'ex pugile si è goduto una festa in piscina e successivamente un'altra festa notturna al Boutique Nightclub, una discoteca...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

LEVERKUSEN (Germania) - Kai Havertz al termine di questa stagione potrebbe lasciare il Bayer Leverkusen. Il centrocampista offensivo, parlando del suo futuro, ha aperto a un addio al club tedesco:...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Tanta voglia di Milan, o almeno così sta trapelando. Tiemoué Bakayoko starebbe dando dei segnali, tramite il suo entourage, di voler tornare a indossare la maglia rossonera e il suo profilo,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - "Fernando Llorente potrebbe presto finire in prestito all'Athletic Bilbao, a casa sua, una destinazione che apprezzerebbe di sicuro". E' quanto scrive oggi il quotidiano sportivo spagnolo Marca secondo cui l'attaccante del Napoli...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

MILANO - Inter-Cavani, prima la Champions. E non parliamo della qualificazione alla prossima edizione della coppa da parte della squadra di Antonio Conte, attualmente al terzo posto in...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

NOVARA- Dopo due stagioni nella Zanetti Bergamo Malwina Smarzek si trasferisce all'Igor Gorgonzola Novara. Sarà la schiacciatrice polacca,  24 anni da compiere il 3 giugno, a formare la diagonale con la regista Micha Hancock. Per lei,...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

ORTIGIA (Siracusa) - Stefano Tempesti non si ferma. Il portiere del Settebello compirà 41 anni nel prossimo luglio, ma ha deciso di rinnovare il suo contratto con Ortigia fino al 2024. L'annuncio è...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Non hanno fatto in tempo, Vagnati e Cairo, a dire che non è questo il momento di pensare alle trattative, che i nomi in circolo appartengono al periodo ipotetico dell’irrealtà, a partire...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

TORINO - Dalla diagnosi del cancro nel 1996 alla cancellazione dei sette titoli vinti al Tour de France tra il 1999 e il 2005 per aver fatto uso di doping, la vita di...

Pubblicato lunedì, 25 maggio 2020 ‐ Tuttosport.com

LONDRA - "La trattativa di Vettel con la Ferrari? Se è stata una questione di status o di denaro allora ha sbagliato". David Coulthard, come ha sempre fatto nella sua carriera, dentro e fuori la pista, non usa tanti giri di...