Los Angeles, strage in un pub: 13 morti

Pubblicato giovedì, 08 novembre 2018 ‐ Tgcom24

E' di 12 morti e una decina di feriti il bilancio di una sparatoria avvenuta in un locale di Los Angeles, negli Stati Uniti. Un uomo armato, un ex marine 29enne, ha fatto irruzione nel pub "Borderline", a Thousand Oaks, e ha aperto il fuoco con una pistola automatica: proprio in quel locale aveva subito percosse in passato. Secondo lo sceriffo della Contea di Ventura, l'assalitore, che ha sparato una trentina di colpi, si è tolto la vita dopo la strage.Anche un poliziotto tra le vittime - Lo sceriffo della Contea di Ventura, Geoff Dean, ha annunciato che tra le vittime c'è anche un poliziotto. L'agente, il sergente Ron Helus, tra i primi ad accorrere sul luogo della tragedia, è stato colpito da diversi spari appena entrato nell'edificio ed è morto poco dopo in ospedale. In servizio da 29 anni, sarebbe dovuto andare in pensione il prossimo anno. Dean ha poi spiegato che l'assalitore era già morto all'interno del locale quando gli agenti sono arrivati.

Il killer è un 29enne - Tutto è accaduto durante una serata per studenti, la "College Country Night" che si svolte ogni mercoledì all'interno del locale non lontano dal campus universitario. Ad agire è stato David Ian Long, 29enne ex marine che aveva avuto problemi mentali. L'uomo è entrato nel locale incappucciato e vestito interamente di nero: secondo gli invstigatori ha usato ordigni lacrimogeni e una pistola Glock calibro 45. Per lo sceriffo, l'assalitore si sarebbe ucciso dopo aver compiuto la strage.

Un ex marine picchiato in passato nello stesso pub - David Ian Long, conferma lo sceriffo, in passato era rimasto vittima di percosse nello stesso locale in cui ha compiuito la strage. Il killer era stato un marine attivo fino al 2013: aveva problemi mentali ma aveva comprato legalmente l'arma. Long ha servito nei Marines per cinque anni, dal 2008 al 2013, durante i quali è stato anche decorato con 10 medaglie. Ha prestato servizio in Afghanistan e i disordini mentali di cui soffriva erano probabilmente disturbi post traumatici legati alla sua esperienza militare. Il suo dipartimento aveva di recente avuto alcuni contatti con lui: in aprile gli agenti erano stati chiamati a casa sua per un violento diverbio, ma un team per le crisi mentali non aveva ritenuto necessario alcun trattamento.

Un testimone: "Non parlava, sparava soltanto" - "Ero davanti alla porta e ho sentito questi scoppi. Forse tre o quattro. Mi sono buttato a terra. Ho guardato e ho visto la guardia colpita a terra, non so se fosse morto. L'uomo lanciava fumogeni ovunque. Poi si è diretto alla cassa e ha continuato a sparare. Sono fuggito", ha raccontato un testimone alla Abc. "Non ha detto nulla, ha soltanto iniziato a sparare".

Una testimone: "Ha sparato alla mia amica" - "L'ho visto entrare dalla porta principale, aveva un cappello nero, guanti e camicia neri, con la barba. Poi ha preso una pistola e ha sparato ad una mia amica che lavorava al front desk ed è iniziata la strage": è l atestimonianza della 21enne Holden Harrah. Il primo colpo, ha racconta al "Los Angelese Times", ha raggiunto la ragazza che conosceva e subito dopo tutti si sono gettati a terra. Lei invece è riuscita a scappare da una porta laterale: "Ho sentito altri colpi dietro di me, ero terrorizzata", ha aggiunto.

Altri articoli pubblicati da Tgcom24

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Roberta Schira, scrittrice e giornalista di critica gastronomica, ha voluto dedicare un libro alla disinformazione che coinvolge l’ambito culinario. Sembra quasi che da un po’ sia sparito il piacere della tavola,...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Le autorità hanno identificato la prima vittima americana degli attacchi in Sri Lanka che hanno causato la morte di almeno 290 persone. Si chiamava Dieter Kowalski, un 40enne di Denver, in Colorado. Nbc News ha confermato che il...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

È una delle rassegne musicali più seguite e importanti del pianeta, il festival che più di ogni altro sa anticipare e influenzare trend e stili della moda che verrà. Archiviato anche il secondo weekend di musica e concerti, dalla...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Ai blocchi di partenza, il 27 e il 28 aprile, l'atteso evento Pic&Nic, che si terrà in Umbria, nei fitti uliveti che circondano il pittoresco borgo di Trevi, dove...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Eccola la Panda Connected by Wind, ultima serie speciale della best-seller europea di segmento A. È la versione più social e più connessa di sempre di Panda e ha un look sportivo e giovanile che le deriva dal modello base da cui...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Renault punta ancora sul diesel, con un super tecnologico 1.7 a prova di normativa Euro 6d-Temp. Si tratta di un nuovissimo 4 cilindri di 1,7 litri, disponibile sia per Scenic che per Grand Scenic...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

E' polemica a Como per la decisione del Comune di introdurre una tassa sugli abiti usati destinati ai poveri. L'aut-aut imposto dall'amministrazione è: o si paga un canone annuo di 400 euro, da aggiungere alla tassa per l'occupazione...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Si prepara la resa dei conti tra Lega e M5s sulla controversa norma "Salva Roma", tema caldo del Cdm in programma nel pomeriggio. I 5 Stelle la vorrebbero inserire nel decreto Crescita, ma il vicepremier Matteo Salvini...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

La Nuova Ira ha ammesso le proprie responsabilità nell'uccisione della giornalista Lyra McKee durante gli scontri a Londonderry, in Irlanda del Nord. In una dichiarazione a "The Irish News", il gruppo...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Una nuova forte scossa, di magnitudo 6,3, ha colpito le Filippine, dopo quella che ha provocato almeno 11 morti. Il sisma è stato registrato nel centro del Paese, 13 chilometri a est di Tutubigan, ad una profondità di...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

E' salito ad almeno 11 morti il bilancio del potente terremoto che colpito il nord delle Filippine. Nella notte i soccorritori hanno trovato altri corpi tra le macerie di un supermercato e di un villaggio nella provincia ...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Tgcom24

E' salito a 310 morti il bilancio delle vittime degli attacchi esplosivi compiuti nel giorno di Pasqua contro chiese e hotel in Sri Lanka. Lo rende noto la polizia, precisando di aver arrestato 40 sospetti, inclusi il conducente...

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Continua la tensione tra Lega e 5 Stelle sul "Salva Roma". Si lavora a un accordo in extremis. Secondo fonti del Carroccio, se ci fosse "un accordo su tutti i Comuni" anche la norma cosiddetta 'Salva Roma' potrebbe essere inserita nel decreto Crescita"....

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Continua la tensione tra Lega e 5 Stelle sul "Salva Roma". Si lavora a un accordo in extremis. Secondo fonti del Carroccio, se ci fosse "un accordo su tutti i Comuni" anche la norma cosiddetta 'Salva Roma' potrebbe essere inserita nel decreto Crescita"....

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Che direzione sta prendendo la moda uomo negli ultimi tempi? Innanzitutto, si sta risvegliando dal torpore a cui ci aveva abituati. L’arrivo dello streetwear ha, di fatto, ‘liberato’ il guardaroba maschile, mettendo fine al predominio di...