Etiopia: Donnavventura e la carovana del sale

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Scenario inatteso di una bellezza primordiale, unica, che si estende a perdita d'occhio, dove carovane di cammelli sfilano in una dimensione senza tempo. Siamo in Etiopia, nella regione della Dankalia. Questa regione è un enorme ex fondale oceanico, che, prosciugatosi, ha dato origine a queste infinite piane di sale, dove, ancora al giorno d'oggi, è possibile seguire con i propri occhi una pratica che presto scomparirà.Il momento migliore per vedere le enormi carovane del sale è proprio l'alba, quando si dirigono verso il salar, dove già centinaia di uomini lavorano a mano per estrarre grossi blocchi di sale dalla superficie piatta, servendosi di lunghi bastoni.

Le pertiche servono per fare leva, per staccare e sollevare blocchi grezzi di sale. Sta poi allo scalpellino ricavare lastre omogenee per dimensioni e peso, utilizzando una sorta di grossa spatola. Ognuno ha il proprio compito e i propri strumenti rudimentali, gli stessi da sempre. Il lavoro viene svolto interamente a mano, sotto il sole cocente, con il riverbero che acceca gli occhi ed il sale che brucia la pelle.

Verso l'ora del tramonto le pesanti lastre vengono legate una ad una e caricate sul dorso del cammello, per essere trasportate al di fuori della depressione salina.
E' uno spettacolo incredibile quello delle lunghe carovane che attraversano il deserto seguendo piste secolari, percorse da migliaia di animali in un incedere monotono, quasi ipnotico.

Sembrano non patire il caldo, l'arsura e la fatica del percorrere ogni giorno decine di chilometri sotto il sole cocente.

Ogni carovana è condotta da uno o due cammellieri, che lavorano a temperature proibitive che sfiorano i 50 gradi, senza il ristoro di un alito di vento.

A fine giornata i lavoratori rientrano al villaggio a bordo di un camion.
Le carovane continuano con la loro marcia, segnando un territorio piatto nel quale non si coglie nessun rilievo scrutando l'orizzonte.

Altri articoli pubblicati da Tgcom24

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Il “freddo” mese di maggio è quasi alle spalle e tornerà forse la voglia di mettersi al volante di una bella, nuova fiammante, decappottabile. Sempreché ci si possa permettere la nuova Porsche 911 Cabriolet,...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Anche Microsoft, dopo Google, si adegua alla stretta su Huawei, inserita nella lista nera del commercio Usa su iniziativa dell'amministrazione Trump. Come riporta il South China Mourning Post, il colosso di Redmond avrebbe iniziato a non...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Dura da cinque anni la battaglia legale di un agricoltore 65enne di Binasco (Milano) per riavere il suo Whisky, un pinscher scomparso dalla sua campagna e ritrovato in casa di una donna che lo aveva accolto. Ma la svolta potrebbe essere vicina:...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Sono stati risolti i problemi tecnici che avevano causato, alla vigilia delle elezioni europee, l'interruzione dei servizi nelle sedi dell'anagrafe di Milano. Gli sportelli, come segnala il Comune in una nota, sono stati riaperti al...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Addio a Oriana Fallaci, Anna Frank e Rita Levi Montalcini da strade e piazze del comune di Castiglione Garfagnana (Lucca). Lo ha stabilito il Tar della Toscana, accogliendo il ricorso di 27 abitanti della frazione di Campori contro il provvedimento...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

In Italia, sono oltre 9.400 le segnalazioni di ricerca di minori scomparsi nel 2018. Di queste segnalazioni, il 48% si è risolto entro l'anno, con percentuali che oscillano dall'81% di ritrovamenti per i minori italiani al 35% per gli stranieri. E'...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Da ormai un anno a questa parte appuntava, con meticolosità, su una piccola agenda blu tutto il percorso oncologico del figlio, che a 7 anni sta combattendo contro un tumore cerebrale. Il racconto di un anno di lotta contro la malattia è, però, andato ...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Dopo l'identificazione dei giovanissimi autori dei raid vandalici alle Terme di Sciacca (Agrigento), si riaccendono i riflettori sull'impianto che da 2mila anni rappresenta un "patrimonio unico al mondo", ma che da 4 anni è abbandonato al degrado. "Di...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Un uomo di 43 anni, Giuseppe Alessio, è morto dopo essere stato ferito al fianco da una coltellata, all'interno del cortile della villetta dove vive la sua ex fidanzata a Cusano Milanino, alle porte di Milano. A...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Un giudice è stato sanzionato con una sospensione di sei mesi per aver criticato Donald Trump in tribunale e sui social network. E' quanto emerge da una decisione della Corte Suprema dello Utah, negli Stati Uniti,...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

La puntata di "Quarto Grando", in onda su Rete 4 venerdì 24 maggio, è tornata sul caso Stefano Cucchi, il giovane geometra romano arrestato nell'ottobre 2009 e morto una settimana dopo in ospedale. In...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

La Food and Drug Administration americana ha dato il via libera alla distribuzione della medicina più costosa del mondo. Si tratta di una terapia genica messa a punto da Novartis per il trattamento dei bambini con la...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Nel 2018 le famiglie lombarde hanno speso in media 33.621 euro, ben 14mila in più di quelle calabresi. E' quanto emerge da un approfondimento dell'Ufficio economico Confesercenti sui consumi delle famiglie...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Emergenza, in mattinata, all'aeroporto di Lamezia Terme (Catanzaro) a causa di una copiosa perdita di carburante in pista durante la fase di rifornimento di un aereo della compagnia Blue Air. Il...

Pubblicato sabato, 25 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Ha rubato una Nissan Micra ad Alcamo, nel Trapanese, e si è diretto verso corso dei Mille dove si stava svolgendo una processione religiosa, creando il panico tra i fedeli. E' accaduto poco prima della mezzanotte di venerdì. Due i...