Corona resta in carcere e deve scontare di nuovo i 5 mesi di affidamento

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Fabrizio Corona deve restare in carcere e soprattutto dovrà scontare nuovamente i 5 mesi trascorsi in affidamento terapeutico che non sono stati ritenuti validi. Lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano, revocando il beneficio per l'ex agente fotografico, tornato in carcere il 25 marzo, e accogliendo la richiesta della Procura generale milanese.
Accolta la richiesta della Procura - Nel corso dell'ultima udienza davanti ai giudici, la Procura generale aveva chiesto che a Corona venisse definitivamente revocato l'affidamento per curarsi dalla dipendenza dalla cocaina che gli era stato concesso nel febbraio 2018 e che poi era stato sospeso lo scorso 25 marzo, quando l'ex agente fotografico è tornato in carcere. E la richiesta è stata accolta dai giudici.

Annullato il periodo trascorso in affidamento - L'avvocato generale, Nunzia Gatto, che già nei mesi scorso aveva più volte richiesto il ritorno dietro le sbarre di Corona, ora ha inoltre chiesto che il tempo trascorso in affidamento da Corona venisse, in sostanza, annullato e non valesse come pena scontata. I giudici col provvedimento, da poco inoltrato ai legali di Corona, hanno calcolato in circa 5 mesi il periodo di affidamento non ritenuto valido, a partire, in pratica, da novembre fino a fine marzo.

I giudici: "Carcere soluzione adeguata" - La "ripresa" del "percorso" in carcere rappresenta la "soluzione non solo necessitata ma anche adeguata" al "livello di consapevolezza" di Fabrizio Corona. E' questo quanto scrive il Tribunale di Sorveglianza di Milano che ha deciso che l'ex agente fotografico deve rimanere in carcere perché un programma terapeutico fuori sarebbe per lui "inadeguato", date le continue violazioni delle regole. L'avvocato generale, Nunzia Gatto, in udienza tre giorni fa aveva parlato di "delirio di onnipotenza" da parte di Corona.

La difesa puntava su un affidamento "semi-residenziale" - I legali Andrea Marini e Antonella Minieri, assieme al difensore storico di Corona, Ivano Chiesa, puntavano sulla concessione di un nuovo affidamento terapeutico, stavolta con una serie di restrizioni, tra cui la frequentazione costante di una comunità. In particolare, la difesa voleva ottenere un affidamento cosiddetto 'semi-residenziale', ossia con la possibilità per lui di dormire a casa, ma con l'obbligo di frequentare costantemente, almeno tre giorni a settimana, una comunita' terapeutica.

Le violazioni che hanno portato alla sospensione dell'affidamento -  L'affidamento era stato sospeso a fine marzo su decisione del giudice Simone Luerti per una lunga serie di violazioni delle prescrizioni. In particolare, per la sua "insofferenza" alle regole e per la sua "incomprensione" della misura dell' affidamento, manifestata dall'ex "re dei paparazzi" sia in un video su Instagram sia in un'intervista di fine febbraio. Il giudice aveva anche segnalato che il comportamento di Corona nei confronti di Riccardo Fogli, ossia l'aver parlato di un presunto tradimento della moglie dell'ex componente dei Pooh durante la trasmissione 'L'isola dei famosi', non era strato "congruo".


Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da Tgcom24

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Federico Bertollo, studente 23enne di Cittadella in provincia di Padova, è morto di overdose. Fatale per il giovane una dose di eroina, la prima della sua vita. Secondo le prime ricostruzioni, la droga...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

"Stiamo valutando seriamente la fine dello ius soli". Lo ha affermato il presidente americano Donald Trump. Gli Stati Uniti potrebbero quindi cancellare il diritto di cittadinanza per nascita da parte di ...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Dopo le dimissioni di Conte, e nel primo giorno delle consultazioni, il Pd fa la prima mossa per avviare la trattativa. Obiettivo: un esecutivo di legislatura o si torna al voto. Negoziare quindi...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

"In Sardegna sono tutti i benvenuti, ma guai a chi minaccia la bellezza del nostro litorale". Giuseppina Careddu, 58 anni, non fa sconti a nessuno. Ogni giorno, vigila sulle spiagge di Is Arutas, in Sardegna, fermando i turisti ladri di...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

La crisi di governo è ufficiale: il premier Conte si è dimesso al Colle, rimettendo il mandato nelle mani di Sergio Mattarella. Ora spetta al presidente della Repubblica iniziare le consultazioni di rito. Ecco il calendarioMercoledì 21 agosto...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Quattro minorenni sono stati denunciati a Casale Monferrato (Alessandria) con l'accusa di aver aggredito un commerciante 41enne. I giovani, che hanno tra i 16 e 17 anni, sono tre italiani e un albanese. Il pestaggio ai danni dell'uomo,...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Glory Obibo, una mamma di origine nigeriana di 29 anni residente a Treviso, ha deciso di sacrificare la sua vita per la figlia Greta. La donna, infatti, era alle prime settimane di gravidanza quando ha scoperto di avere un tumore al...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Simon Gautier, il turista francese scomparso il 9 agosto nel Salernitano e trovato morto domenica, è deceduto in seguito a uno choc emorragico per la rottura dell'arteria femorale. E' quanto emerso dall'autopsia ...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

"Il Movimento è unito e compatto intorno al capo politico Di Maio". Così il M5s dopo le dimissioni presentate dal premier Conte e la crisi di governo "agostana". Intanto, durante la Direzione del Pd, il segretario...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Aumenta nel primo trimestre 2019 il reddito delle famiglie nei Paesi Ocse e nell'Eurozona. Andamento positivo anche in Italia che però si piazza comunque sotto la media ...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Un 20enne incensurato, in disaccordo sulla gestione economica del padre, ha pensato di dargli una lezione facendo esplodere un ordigno davanti a casa. E' accaduto a Terzigno (Napoli). L'esplosione è stata potentissima: ha causato gravi danni alla...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

La foresta pluviale amazzonica del Brasile ha registrato un numero record di incendi quest'anno, secondo i nuovi dati dell'agenzia di ricerca spaziale del Paese. Il National Institute for Space Research ha dichiarato che ...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Sono circa 300 gli agenti delle forze dell'ordine in campo per i funerali di Fabrizio Piscitelli, ex capo ultrà degli Irriducibili della Lazio noto come Diabolik, ucciso con un colpo di pistola nel parco degli Acquedotti a Roma. Il corteo funebre si...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

"Il Movimento è unito e compatto intorno al capo politico Di Maio". Così il M5s dopo le dimissioni presentate dal premier Conte e la crisi di governo "agostana". Intanto, durante la Direzione del Pd, il segretario...

Pubblicato mercoledì, 21 agosto 2019 ‐ Tgcom24

Un gruppo armato di una ventina di persone ha aperto il fuoco sul set dell'ultimo videoclip del rapper francese Booba, in lavorazione all'interno di un hangar dismesso a Aulnay-sous-Bois, nella banlieue di Parigi. E' successo nella...