Corona resta in carcere e deve scontare di nuovo i 5 mesi di affidamento

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Tgcom24

Fabrizio Corona deve restare in carcere e soprattutto dovrà scontare nuovamente i 5 mesi trascorsi in affidamento terapeutico che non sono stati ritenuti validi. Lo ha deciso il Tribunale di Sorveglianza di Milano, revocando il beneficio per l'ex agente fotografico, tornato in carcere il 25 marzo, e accogliendo la richiesta della Procura generale milanese.
Accolta la richiesta della Procura - Nel corso dell'ultima udienza davanti ai giudici, la Procura generale aveva chiesto che a Corona venisse definitivamente revocato l'affidamento per curarsi dalla dipendenza dalla cocaina che gli era stato concesso nel febbraio 2018 e che poi era stato sospeso lo scorso 25 marzo, quando l'ex agente fotografico è tornato in carcere. E la richiesta è stata accolta dai giudici.

Annullato il periodo trascorso in affidamento - L'avvocato generale, Nunzia Gatto, che già nei mesi scorso aveva più volte richiesto il ritorno dietro le sbarre di Corona, ora ha inoltre chiesto che il tempo trascorso in affidamento da Corona venisse, in sostanza, annullato e non valesse come pena scontata. I giudici col provvedimento, da poco inoltrato ai legali di Corona, hanno calcolato in circa 5 mesi il periodo di affidamento non ritenuto valido, a partire, in pratica, da novembre fino a fine marzo.

I giudici: "Carcere soluzione adeguata" - La "ripresa" del "percorso" in carcere rappresenta la "soluzione non solo necessitata ma anche adeguata" al "livello di consapevolezza" di Fabrizio Corona. E' questo quanto scrive il Tribunale di Sorveglianza di Milano che ha deciso che l'ex agente fotografico deve rimanere in carcere perché un programma terapeutico fuori sarebbe per lui "inadeguato", date le continue violazioni delle regole. L'avvocato generale, Nunzia Gatto, in udienza tre giorni fa aveva parlato di "delirio di onnipotenza" da parte di Corona.

La difesa puntava su un affidamento "semi-residenziale" - I legali Andrea Marini e Antonella Minieri, assieme al difensore storico di Corona, Ivano Chiesa, puntavano sulla concessione di un nuovo affidamento terapeutico, stavolta con una serie di restrizioni, tra cui la frequentazione costante di una comunità. In particolare, la difesa voleva ottenere un affidamento cosiddetto 'semi-residenziale', ossia con la possibilità per lui di dormire a casa, ma con l'obbligo di frequentare costantemente, almeno tre giorni a settimana, una comunita' terapeutica.

Le violazioni che hanno portato alla sospensione dell'affidamento -  L'affidamento era stato sospeso a fine marzo su decisione del giudice Simone Luerti per una lunga serie di violazioni delle prescrizioni. In particolare, per la sua "insofferenza" alle regole e per la sua "incomprensione" della misura dell' affidamento, manifestata dall'ex "re dei paparazzi" sia in un video su Instagram sia in un'intervista di fine febbraio. Il giudice aveva anche segnalato che il comportamento di Corona nei confronti di Riccardo Fogli, ossia l'aver parlato di un presunto tradimento della moglie dell'ex componente dei Pooh durante la trasmissione 'L'isola dei famosi', non era strato "congruo".


Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da Tgcom24

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Gli italiani fanno sesso senza complessi e spesso, donne comprese, anche senza amore. Un'indagine Bayer-Censis racconta come siamo sotto le lenzuola, scoprendo un popolo con poche inibizioni e che nel sesso cerca...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Finora è solo un sospetto, ma il danneggiamento, a Napoli, dell'auto della sorella di Gennaro De Tommaso, noto come Genny 'a Carogna, potrebbe essere una delle ritorsioni contro la famiglia dopo il suo pentimento. L'ex...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Decine di escrementi di topo nei cassetti, fra i giocattoli e addirittura sui seggioloni e nelle culle dell'asilo Marco Polo, nel quartiere Fuorigrotta di Napoli. Le mamme hanno deciso di ritirare i bambini dalla scuola dopo aver...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

L'Ospedale Cardarelli di Napoli ha deciso "la sospensione di ogni forma di attività programmata, ovvero programmabile, onde ridurre i volumi di utilizzo" della biancheria pulita. E' quanto hanno deciso...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

"Il Paese non riparte con lo slancio dovuto, necessario, che è alla nostra portata, che ci meritiamo". Lo afferma il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, all'assemblea annuale. "Per rimetterci a correre - dice - sarà utile...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Un bambino di 2 anni è stato trovato senza vita all'interno di un appartamento alla periferia ovest di Milano. Sul corpo ci sarebbero evidenti segni di violenza. L'allarme è stato lanciato dai...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

La Corte d'Assise d'Appello di Milano ha confermato la pena definitiva dell'ergastolo per Cesare Battisti, il terrorista dei Pac condannato per quattro omicidi commessi alla fine degli anni '70 e...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Una ragazza ha denunciato di essere stata violentata da tre persone nei pressi di una discoteca nel piazzale dello Stadio Olimpico a Roma. L'allarme è scattato nella notte tra sabato e domenica intorno alle 4. La ragazza, una 21enne etiope, si è...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

La Corte d'Assise d'Appello di Milano ha confermato la pena definitiva dell'ergastolo per Cesare Battisti, il terrorista dei Pac condannato per quattro omicidi commessi alla fine degli anni '70 e...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Viaggiare nell'Unione Europea è semplice, ma non è la stessa cosa per chi vuole raggiungere altre aree del mondo, turisticamente molto intriganti. Per alcune mete, infatti, non bastano il passaporto o il biglietto aereo, ma sono...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

​Inutile nasconderlo: tenere pulito e in ordine è faticoso, niente affatto gratificante e inoltre ci sottrae tempo prezioso da dedicare alla famiglia, agli amici e - ultimo, ma non meno importante! - a noi stessi....

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Lo studio del Tema Natale comporta l’analisi approfondita della posizione dei Pianeti nei dodici Segni Zodiacali. Il Pianeta più vicino al Sole come orbita è Mercurio, che in...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Nacque ad Anchiano, nei pressi di Vinci, in provincia di Firenze, nelle curve collinari più affascinanti della Toscana, quelle di cui ci si innamora e si giura di non lasciare più. Leonardo da...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Honda rinnova la gamma enduro stradale CRF e per il Model Year 2020 riserva alla 250R le migliorie tecniche più significative. Novità importanti anche per le due CRF450R e CRF450RX, che per la prima...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

“In Italia la deducibilità delle auto per imprese e professionisti è del 20%, in altri Paesi dellʼUnione Europea del 100%. Non solo, ma lʼIVA è detraibile per il 40% e in altri Paesi lo è totalmente”. Con queste...