Capolavori al MarteS, nell’entroterra del lago di Garda

Pubblicato mercoledì, 22 agosto 2018 ‐ Tgcom24

Desenzano, Lonato, la Valtenesi: un nuovo spunto per visitare queste incantevoli zone che abbracciano a sud il Lago di Garda, in provincia di Brescia, è la recentissima apertura al pubblico della straordinaria collezione d’arte del MarteS- Museo d’arte Sorlini di Calvagese della Riviera (frazione Carzago), una deliziosa località dell’immediato entroterra lacustre.
Una visita piacevolissima da fare in questo scorcio d’estate, quando le cantine della Valtenesi sono impegnate nella vendemmia, le località della costa gardesana sono meno affollate e permettono di godere in tutta tranquillità degli ultimi bagni dslla stagione.Il MarteS, con i suoi capolavori, è la più importante Pinacoteca dell’intero ambito gardesano. Vi sono esposti 154 dipinti raccolti dall’imprenditore bresciano Luciano Sorlini (1925-2015) e dai suoi eredi in oltre cinquant’anni di appassionate ricerche.

Capolavori della pittura veneta - La collezione Sorlini è votata al Settecento veneziano, che d’ora in poi si potrà ammirare quindi anche sul Garda. Ai nomi di Tiepolo, Ricci, Guardi, Canaletto, Rosalba Carriera si affiancano quelli di pittori non così noti, ma fondamentali per lo sviluppo delle arti figurative della Serenissima: Pittoni, Diziani, Molinari, Bellucci, Fontebasso. Impreziosiscono questa straordinaria pinacoteca anche opere di Giovanni Bellini, Bramantino, Savoldo, Padovanino, Celesti, Giuseppe Bernardino Bison, Palma il Vecchio, Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto, di cui è esposta fra gli altri Vecchia contadina, suo capolavoro assoluto.

Un palazzo tutto da scoprire - Il museo è ospitato in un tipico ed articolato palazzo bresciano seicentesco, un tempo residenza di Luciano Sorlini ed ora sede della Fondazione che ne porta il nome, con grandi saloni ed ombreggiato cortili. L’allestimento, suddiviso in 14 sale espositive, per un totale di 1.000 mq, consente ai visitatori di comprendere l’evoluzione della sensibilità collezionistica dell’imprenditore e di ammirare opere straordinarie.

Il gusto del collezionista – Dovendo arredare alcuni edifici di sua proprietà di particolare importanza (come un palazzo sul Canal Grande), Sorlini si avvicinò all’arte veneziana del Settecento e formò il suo raffinatissimo gusto frequentando i più importanti antiquari, dove sceglieva i dipinti che collocava poi negli ambienti delle proprie dimore. Amava soprattutto la pittura di figura: gioiose scene mitologiche, episodi tratti dal Vecchio Testamento. E’ quindi una pittura luminosa, allegra e dai toni squillanti quella che predilige, specialmente nella prima fase delle sue ricerche, e che i visitatori possono ora ammirare al MartS, dove rimarranno stupiti dalle dimensioni veramente eccezionali di moltissime opere. Nel 2000 Sorlini istituì la Fondazione che porta il suo nome, alla quale affidò il compito di riunificare a Carzago la collezione suddivisa nelle sue diverse dimore. Nasce così il MarteS.

Quattordici sale - Le opere sono esposte per gruppi tematici ospitati in 14 ampi saloni, nell’intento non solo di poter presentare al pubblico i dipinti, ma anche di poter raccontare l’evoluzione della collezione e le mutazioni del gusto di Luciano Sorlini. L’allestimento dà modo di scoprire anche i grandi saloni della residenza impreziositi da mobili, arredi e tappeti antichi ed è stato curato da Stefano Lusardi, Conservatore del Museo. Particolarmente scenografica la luminosa Galleria, con i tre eccezionali lampadari veneziani in vetro colorato arredi settecenteschi, quali la console con specchiera e seggiole veneziani in legno laccato azzurro,  l’orologio da tavolo italiano del periodo Luigi XV perfettamente funzionante. Tutte le visite sono accompagnate da una guida, che illustra la collezione. Nel bookshop si trovano eleganti gadget a tema. Per i bambini e i ragazzi sono organizzate attività didattiche indirizzate alle scuole di ogni ordine e grado.

Per maggiori informazioni: www.museomartes.com

Altri articoli pubblicati da Tgcom24

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Gli italiani fanno sesso senza complessi e spesso, donne comprese, anche senza amore. Un'indagine Bayer-Censis racconta come siamo sotto le lenzuola, scoprendo un popolo con poche inibizioni e che nel sesso cerca...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Finora è solo un sospetto, ma il danneggiamento, a Napoli, dell'auto della sorella di Gennaro De Tommaso, noto come Genny 'a Carogna, potrebbe essere una delle ritorsioni contro la famiglia dopo il suo pentimento. L'ex...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Decine di escrementi di topo nei cassetti, fra i giocattoli e addirittura sui seggioloni e nelle culle dell'asilo Marco Polo, nel quartiere Fuorigrotta di Napoli. Le mamme hanno deciso di ritirare i bambini dalla scuola dopo aver...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

L'Ospedale Cardarelli di Napoli ha deciso "la sospensione di ogni forma di attività programmata, ovvero programmabile, onde ridurre i volumi di utilizzo" della biancheria pulita. E' quanto hanno deciso...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

"Il Paese non riparte con lo slancio dovuto, necessario, che è alla nostra portata, che ci meritiamo". Lo afferma il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, all'assemblea annuale. "Per rimetterci a correre - dice - sarà utile...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Un bambino di 2 anni è stato trovato senza vita all'interno di un appartamento alla periferia ovest di Milano. Sul corpo ci sarebbero evidenti segni di violenza. L'allarme è stato lanciato dai...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

La Corte d'Assise d'Appello di Milano ha confermato la pena definitiva dell'ergastolo per Cesare Battisti, il terrorista dei Pac condannato per quattro omicidi commessi alla fine degli anni '70 e...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Una ragazza ha denunciato di essere stata violentata da tre persone nei pressi di una discoteca nel piazzale dello Stadio Olimpico a Roma. L'allarme è scattato nella notte tra sabato e domenica intorno alle 4. La ragazza, una 21enne etiope, si è...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

La Corte d'Assise d'Appello di Milano ha confermato la pena definitiva dell'ergastolo per Cesare Battisti, il terrorista dei Pac condannato per quattro omicidi commessi alla fine degli anni '70 e...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Viaggiare nell'Unione Europea è semplice, ma non è la stessa cosa per chi vuole raggiungere altre aree del mondo, turisticamente molto intriganti. Per alcune mete, infatti, non bastano il passaporto o il biglietto aereo, ma sono...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

​Inutile nasconderlo: tenere pulito e in ordine è faticoso, niente affatto gratificante e inoltre ci sottrae tempo prezioso da dedicare alla famiglia, agli amici e - ultimo, ma non meno importante! - a noi stessi....

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Lo studio del Tema Natale comporta l’analisi approfondita della posizione dei Pianeti nei dodici Segni Zodiacali. Il Pianeta più vicino al Sole come orbita è Mercurio, che in...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Nacque ad Anchiano, nei pressi di Vinci, in provincia di Firenze, nelle curve collinari più affascinanti della Toscana, quelle di cui ci si innamora e si giura di non lasciare più. Leonardo da...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

Honda rinnova la gamma enduro stradale CRF e per il Model Year 2020 riserva alla 250R le migliorie tecniche più significative. Novità importanti anche per le due CRF450R e CRF450RX, che per la prima...

Pubblicato mercoledì, 22 maggio 2019 ‐ Tgcom24

“In Italia la deducibilità delle auto per imprese e professionisti è del 20%, in altri Paesi dellʼUnione Europea del 100%. Non solo, ma lʼIVA è detraibile per il 40% e in altri Paesi lo è totalmente”. Con queste...