Capolavori al MarteS, nell’entroterra del lago di Garda

Pubblicato mercoledì, 22 agosto 2018 ‐ Tgcom24

Desenzano, Lonato, la Valtenesi: un nuovo spunto per visitare queste incantevoli zone che abbracciano a sud il Lago di Garda, in provincia di Brescia, è la recentissima apertura al pubblico della straordinaria collezione d’arte del MarteS- Museo d’arte Sorlini di Calvagese della Riviera (frazione Carzago), una deliziosa località dell’immediato entroterra lacustre.
Una visita piacevolissima da fare in questo scorcio d’estate, quando le cantine della Valtenesi sono impegnate nella vendemmia, le località della costa gardesana sono meno affollate e permettono di godere in tutta tranquillità degli ultimi bagni dslla stagione.Il MarteS, con i suoi capolavori, è la più importante Pinacoteca dell’intero ambito gardesano. Vi sono esposti 154 dipinti raccolti dall’imprenditore bresciano Luciano Sorlini (1925-2015) e dai suoi eredi in oltre cinquant’anni di appassionate ricerche.

Capolavori della pittura veneta - La collezione Sorlini è votata al Settecento veneziano, che d’ora in poi si potrà ammirare quindi anche sul Garda. Ai nomi di Tiepolo, Ricci, Guardi, Canaletto, Rosalba Carriera si affiancano quelli di pittori non così noti, ma fondamentali per lo sviluppo delle arti figurative della Serenissima: Pittoni, Diziani, Molinari, Bellucci, Fontebasso. Impreziosiscono questa straordinaria pinacoteca anche opere di Giovanni Bellini, Bramantino, Savoldo, Padovanino, Celesti, Giuseppe Bernardino Bison, Palma il Vecchio, Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto, di cui è esposta fra gli altri Vecchia contadina, suo capolavoro assoluto.

Un palazzo tutto da scoprire - Il museo è ospitato in un tipico ed articolato palazzo bresciano seicentesco, un tempo residenza di Luciano Sorlini ed ora sede della Fondazione che ne porta il nome, con grandi saloni ed ombreggiato cortili. L’allestimento, suddiviso in 14 sale espositive, per un totale di 1.000 mq, consente ai visitatori di comprendere l’evoluzione della sensibilità collezionistica dell’imprenditore e di ammirare opere straordinarie.

Il gusto del collezionista – Dovendo arredare alcuni edifici di sua proprietà di particolare importanza (come un palazzo sul Canal Grande), Sorlini si avvicinò all’arte veneziana del Settecento e formò il suo raffinatissimo gusto frequentando i più importanti antiquari, dove sceglieva i dipinti che collocava poi negli ambienti delle proprie dimore. Amava soprattutto la pittura di figura: gioiose scene mitologiche, episodi tratti dal Vecchio Testamento. E’ quindi una pittura luminosa, allegra e dai toni squillanti quella che predilige, specialmente nella prima fase delle sue ricerche, e che i visitatori possono ora ammirare al MartS, dove rimarranno stupiti dalle dimensioni veramente eccezionali di moltissime opere. Nel 2000 Sorlini istituì la Fondazione che porta il suo nome, alla quale affidò il compito di riunificare a Carzago la collezione suddivisa nelle sue diverse dimore. Nasce così il MarteS.

Quattordici sale - Le opere sono esposte per gruppi tematici ospitati in 14 ampi saloni, nell’intento non solo di poter presentare al pubblico i dipinti, ma anche di poter raccontare l’evoluzione della collezione e le mutazioni del gusto di Luciano Sorlini. L’allestimento dà modo di scoprire anche i grandi saloni della residenza impreziositi da mobili, arredi e tappeti antichi ed è stato curato da Stefano Lusardi, Conservatore del Museo. Particolarmente scenografica la luminosa Galleria, con i tre eccezionali lampadari veneziani in vetro colorato arredi settecenteschi, quali la console con specchiera e seggiole veneziani in legno laccato azzurro,  l’orologio da tavolo italiano del periodo Luigi XV perfettamente funzionante. Tutte le visite sono accompagnate da una guida, che illustra la collezione. Nel bookshop si trovano eleganti gadget a tema. Per i bambini e i ragazzi sono organizzate attività didattiche indirizzate alle scuole di ogni ordine e grado.

Per maggiori informazioni: www.museomartes.com

Altri articoli pubblicati da Tgcom24

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Il design è il punto di forza della Kia Proceed, la proposta inedita e davvero originale che la più antica Casa coreana propone per i mercati europei nella fascia alta di mercato (segmento D). A...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Mercedes Classe B si rinnova totalmente, per contenuti tecnici, interni e motorizzazioni (5 al lancio, con potenze dai 116 ai 190 CV) e cambi automatici a 7 o 8 rapporti. La cosa che ci incuriosisce è che...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Nel carcere napoletano di Poggioreale un detenuto di 40 anni ha ingoiato un cellulare per sfuggire ai controlli della polizia penitenziaria e per un mese l'apparecchio è rimasto nel suo stomaco. L'uomo, dopo qualche tempo, ha accusato...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

La Polizia Stradale ha arrestato un giovane sospettato di aver causato l'incidente a seguito del quale, nell'aiutare i feriti, ha trovato la morte Eugenio Fumagalli, un taxista di 47 anni, travolto da altre auto che sopraggiungevano. Lo ha comunicato la...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

"Non ho intenzione di candidarmi alle Europee". Lo ha affermato Alessandro Di Battista a "Che tempo che fa", aggiungendo: "Preferisco aiutare dal di fuori". "Il reddito di cittadinanza è una cosa che mi ...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

La Cina segna nel 2018 il tasso di natalità più basso da quando nel 1980 è diventata effettiva la politica del figlio unico, con 2 milioni di donne in meno sul 2017 che sono diventate madri, e registra la seconda contrazione di fila dopo il via libera ...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Paperoni sempre più ricchi (+900 miliardi di dollari), povertà estrema che si riduce in modo più lento, donne ben più svantaggiate rispetto agli uomini sul fronte del patrimonio e aggravate da un lavoro di cura familiare gratuito che ...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

"Grazie ancora dell'aiuto per la festa. E' andato tutto bene". Il messaggio è di Chiara Alessandri, la donna arrestata per l'omicidio di Stefania Crotti, trovata carbonizzata nelle campagne al confine tra Bergamo e...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Alle 6:12 italiane la Luna è stata interamente coperta dalla Terra: un'eclissi totale che non si ripeterà per almeno 10 anni. La prossima, con le stesse caratteristiche, sarà il 31 dicembre 2028. Il fenomeno avviene quando il Sole, la Terra e la Luna...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

In balia del mare per ore e solo in nottata soccorsi da un cargo inviato dalla Libia. In 100 - tra cui venti donne e dodici bambini - hanno atteso l'aiuto su un barcone in avaria 60 miglia al largo delle coste libiche. Ore di angoscia...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Con oltre la metà delle sezioni scrutinate, 179 su 305, il candidato del centrosinistra, il giornalista Andrea Frailis, è in vantaggio sugli altri tre sfidanti per il seggio della Camera nel collegio uninominale di Cagliari, con il...

Pubblicato domenica, 20 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

L'ha attirata in un garage con uno stratagemma, l'ha uccisa (probabilmente a martellate) e poi ne ha bruciato il cadavere: sono queste le pesanti accuse con cui i carabinieri di Bergamo e Brescia hanno fermato Chiara Alessandri, 44enne di Gorlago...

Pubblicato domenica, 20 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

"Non ho intenzione di candidarmi per le Europee". Lo ha affermato Alessandro Di Battista a "Che tempo che fa", aggiungendo "Preferisco aiutare da fuori". "Il reddito di cittadinanza è una cosa che mi rende orgoglioso",...

Pubblicato domenica, 20 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Dopo una giornata di richieste di soccorso e di appelli delle Ong è arrivata la risposta delle autorità libiche, sollecitate dai contatti con Palazzo Chigi. La guardia costiera di Tripoli ha inviato un cargo,...

Pubblicato domenica, 20 gennaio 2019 ‐ Tgcom24

Dopo una giornata di richieste di soccorso e gli appelli delle Ong è arrivata la risposta della Libia, sollecitata anche da Palazzo Chigi. La guardia costiera libica ha infatti inviato un cargo, battente bandiera della...