Pd, Renzi: "Non mi candido a primarie e non so se voterò Zingaretti"

Pubblicato lunedì, 03 settembre 2018 ‐ Sky News Tg24

L’ex premier: "Mi hanno fatto la guerra, il fuoco amico ha fatto fallire il Pd due volte". Polemiche per alcune pagine Facebook contro il governatore del Lazio per la sua presunta vicinanza al M5s. Lui replica: "Se pensano di mettermi paura si sbagliano" Matteo Renzi non correrà alle prossime primarie del Partito democratico. L'ex premier ha spiegato di non volersi candidare a segretario perché "mi hanno fatto la guerra: il fuoco amico ha fatto fallire per due volte il Pd". "Con una campagna elettorale fatta all'insegna della spersonalizzazione - ha detto riferendosi alla campagna elettorale del 2018 - siamo passati dal 40 al 18%". E non è scontato che voterà per Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio e attualmente unico candidato alla segreteria: "Non è detto sia quello che voterò io, ci saranno più candidati - ha dichiarato - Quando ci sarà il congresso vedremo chi vincerà".
Renzi: “Battaglia casa per casa contro il governo”
"Se non scegliamo un leader vero saremo sempre un partito senza spina dorsale. Non faccio toto nomi. Quando ci sarà un candidato io dirò la mia", ha ribadito Renzi. "Io ho già dato, ho vinto due volte. Dobbiamo avere il coraggio di dire che daremo l'appoggio a chi vince", ha aggiunto, per poi concentrarsi sul ruolo di opposizione: "Io mi voglio impegnare in una battaglia corpo a corpo, casa per casa contro questo governo".
“Come fare alleanze con chi mette in discussione i vaccini?”
Durante l’intervista Renzi ha ricordato la decisione di non allearsi con il Movimento 5 Stelle: "Come si faceva a fare un'alleanza con il M5s che ha fatto la campagna contro di noi, con chi mette in discussione i vaccini. La prossima settimana io spero che il Pd faccia ostruzionismo alla Camera. Abbiamo una legge che ci riporta al Medioevo. L'alleanza con M5s era una alleanza che nessun elettore di M5s e nessun elettore Pd aveva scelto", ha sostenuto. Poi, un passaggio sul leader della Lega: "Io e Salvini siamo come il Diavolo e l'acqua santa. Io con Macron e lui con Orban. Dal punto di vista personale ho rispetto per Salvini”.
Gli attacchi social a Zingaretti
Intanto nel corso della giornata ci sono state polemiche per alcune pagine Facebook di simpatizzanti Pd che si sono schierate contro Zingaretti per la sua presunta vicinanza al M5s: "Sui social iniziano a circolare delle card contro di me che stravolgono le cose che sto dicendo. Sono delle schifezze. Ma se pensano di mettermi paura si sbagliano”, ha scritto il presidente della Regione Lazio. Una delle “card” a cui si fa riferimento è stata pubblicata dalla pagina Facebook 'NOI siamo il Pd' e raffigura Zingaretti e il vicepremier Luigi Di Maio, con la didascalia "L'unico Zingaretti che ci piace è Montalbano. Diciamo no a Zingaretti e ai suoi pentafascisti". "Noi non ci fermiamo, ma andiamo avanti con più forza di prima - aggiunge Zingaretti sulla sua pagina Fb - Io mi impegnerò per un congresso delle idee e della passione, non dell'odio e del rancore. Per cambiare e per dare all'Italia e all'Europa un futuro diverso".

Tag: #Politica

Altri articoli pubblicati da Sky News Tg24

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

I soccorritori hanno fatto sapere che non sarà possibile prima di martedì arrivare al punto in cui si ipotizza si trovi Julen. Al momento si sta completando la realizzazione del tunnel verticale, necessario per costruire poi una galleria in linea...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Con più di 194 miliardi di download, nel 2018, il mercato delle app ha registrato una crescita del 35% rispetto al 2016: sono stati spesi più di 100 miliardi di dollari per gli acquisti sugli store dedicati  Il mercato delle applicazioni, nato...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

La cantante, attrice e modella Rita Ora , nata a in Kosovo il 26 novembre 1990 e cresciuta a Londra, debutta nel mondo musicale nel 2007 nella canzone di Craig David "Awkward". La sua vera fortuna arriva due anni più tardi quando viene notata da...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

L’episodio è avvenuto nella notte a Lisiera di Bolzano Vicentino. La bambina aveva tre giorni di vita. Dopo il suo gesto, la madre ha tentato il suicidio. A scoprire tutto è stato il padre che ha chiamato il 118 Una neonata di tre giorni è morta...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Le persone sono state portate a Tripoli, Misurata e al-Khoms. Tra loro, anche i 100 che ieri hanno trascorso molte ore in balia del mare perché le loro richieste di aiuto sono state inizialmente ignorate. Intanto, Di Maio torna ad attaccare la Francia...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

A undici anni dalla prematura scomparsa di Heath Ledger, omaggiamo l’attore di grande talento con alcune piccole curiosità sulla sua vita. Il 22 gennaio 2008, a soli 28 anni, se ne andava Heathcliff Andrew Ledger, da tutti conosciuto come Heath...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Guida ai programmi e alle serie tv che andranno in onda stasera, lunedì 21 gennaio, sui canali Sky Programmi tv in onda stasera Alle 21:15 su Sky Uno rivediamo un’altra puntata della quarta stagione di “Master Pasticciere di...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

L’uomo è deceduto poco dopo le 8 di oggi, 21 gennaio, mentre lavorava. Da una prima ricostruzione, sembra che sia stato colpito da un pezzo caduto da una gru a causa del forte vento Un operaio è morto poco dopo le 8 di oggi, 21 gennaio, nello...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Tra passato e presente, tra una bottiglia di Jack Daniel's e un sorso di Southern Confort, il terzo episodio della terza stagione di True Detective ci mostra per la prima volta l'incontro fra Mahershala Ali e Stephen Dorff negli anni 90....

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Secondo alcune voci diffuse da Weibo, il modello Max del nuovo iPhone dovrebbe montare una potente batteria a ricarica ultra veloce, display più performante e tre obiettivi posteriori  Dalla Cina giungono nuove indiscrezioni sulle caratteristiche...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

I colossi aerospaziali sono al lavoro per lo sviluppo della prossima generazione di aerei. L’obiettivo è quello di realizzare velivoli che siano sempre più autonomi e limitino le mansioni svolte dai piloti  I colossi aerospaziali sono al lavoro per...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Lunedì 21 gennaio apertura invariata a 247 punti base. Il differenziale tra Btp e Bund venerdì aveva chiuso la scorsa settimana alla stessa soglia, sui minimi da settembre 2018 Apertura invariata per lo spread Btp/Bund (COS'È) che segna 247 punti...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Il fenomeno è stato ribattezzato Super Luna di Sangue del Lupo. In Italia il picco è avvenuto all’alba, quando il satellite si è trasformato in una palla rossa nel cielo. La prossima occasione per vederla sarà tra dieci anni Uno spettacolo che si...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Il Paese ha ammesso l’operazione, condotta in risposta al lancio di un razzo verso una località sciistica israeliana. Secondo Mosca ci sarebbero 4 vittime. Durante l’attacco la contraerea siriana ha risposto e alcune batterie sono state colpite...

Pubblicato lunedì, 21 gennaio 2019 ‐ Sky News Tg24

Il social di Zuckerberg sta testando su un gruppo di liceali statunitensi una piattaforma che racchiude i migliori contenuti virali, nel tentativo di attirare gli adolescenti  Quello tra Facebook e i giovani è un rapporto piuttosto complicato, con gli...