Canada, sparatoria a Fredericton: 4 morti. La polizia: «Restate a casa» (video)

Pubblicato venerdì, 10 agosto 2018 ‐ Secolo d'Italia

Almeno quattro persone sono morte in una sparatoria a Fredericton nel New Brunswick, nella parte orientale del Canada. Lo riporta Skynews citando la polizia che ha invitato tutti gli abitanti della zona a “restare in casa”. La sparatoria è avvenuta in una zona residenziale, a Brookside Drive e sarebbe ancora in corso. Un giornalista del New Brunswick ha riferito che quattro colpi sono stati uditi intorno alle 8.20 del mattino locali.


Re: Shooting. At this time, we can confirm multiple fatalities. The incident is ongoing. More information will be available when we can. Please continue to avoid the area of Brookside Drive between Main and Ring Road.




— Fredericton Police (@CityFredPolice) 10 agosto 2018


BREAKING: From Fredericton Police: “Re: Shooting. At this time, we can confirm multiple fatalities. The incident is ongoing. More information will be available when we can. Please continue to avoid the area of Brookside Drive between Main and Ring Road.” @CTVAtlantic pic.twitter.com/CS0zdbcKxJ
— Nick Moore (@NickMooreCTV) 10 agosto 2018

Tag: #Esteri #IVideoDelSecolo

Altri articoli pubblicati da Secolo d'Italia

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Rimbalza da una parte all’altra, come la pallina impazzita di un flipper, il fascicolo giudiziario sul ministro dell’Interno, Matteo Salvini che il procuratore capo di Palermo, Francesco Lo Voi...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Una sparatoria è scoppiata dopo un incontro tra vertici della sicurezza nella provincia meridionale afghana di Kandahar, alla presenza del comandante americano, il generale Austin Scott Miller. Lo riferisce l’agenzia...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

“Sapevamo che questa manovra che abbiamo pensato per soddisfare le esigenze dei cittadini italiani, a lungo inascoltate, non è in linea con le aspettative della Commissione Europa. Ci aspettiamo quindi osservazioni e rilievi che stanno per arrivare e...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

“Commissariamento subito: sul Forteto è necessario, e ormai indifferibile, un taglio netto tra cooperativa e comunità-setta. Anche per questo invito la maggioranza di governo, Lega e M5S, a calendarizzare quanto prima alla Camera l’istituzione...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Un’intervista video rilasciata in esclusiva al sito The Post international (Tpi.it), in cui afferma che lo aveva avvertito del fatto che i soldi del partito stavano «sparendo», senza che lui poi intervenisse. È il siluro lanciato...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Non c’è solo l’allarme spread per andare contro il governo: dalle statistiche economiche spuntano anche buone notizie, come i posti di lavoro degli ultimi mesi e l’aumento delle assunzioni stabili. Nel periodo gennaio-agosto 2018, nel settore...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Quattro adolescenti sono stati arrestati oggi in Francia per la brutale uccisione di un tredicenne durante una rissa fra gang giovanili rivali nella periferia di Parigi. I quattro – di età compresa fra i 15 e i 16 anni – sono...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Piovono defezioni di ora in ora sulla cosiddetta “Davos del deserto”, la Future Investment Initiative, la conferenza saudita sugli investimenti fortemente voluta da Riad e in programma nella...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Altre tre espulsioni per rischio terrorismo: tre cittadini stranieri, due marocchini e un egiziano, sono stati accompagnati alla frontiera, perché ritenuti contigui ad ambienti dell’estremismo islamico e pericolosi...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

La manina del Colle? La correzione dei leghisti, fratelli coltelli? Nulla di tutto questo. L’outing di Luigi Di Maio dal salotto di Bruno Vespa si trasforma in un boomerang dagli strascichi impensabili. Già il pallore ...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Dopo i pomodorini del Camerun a Pachino, ora arrivano dallo Zimbabwe le arance in Sicilia. “Sotto casa a Catania, all’interno di un punto vendita di una importante catena della GDO, ho trovato in vendita arance Valencia provenienti...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Scambio di diffide e scarico di responsabilità tra il ministero delle Infrastrutture e Strada dei Parchi. Dopo l’allarme sulla sicurezza lanciato le scorse settimane dal ministro Danilo Toninelli, ora arriva la...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Oggi il cinema è sopraffatto dalle serie tv, i produttori investono sui remake o sugli effetti speciali, il politically correct imperversa e colpisce anche registi molto amati e seguiti come Woody Allen. La settima arte vive una fase di dissolvenza, di...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Un tempo era un quartiere salotto, scelto dai registi per ambientarvi le sequenze di film capolavoro, si pensi a Il sorpasso ma senza dimenticare film cult come La dolce vita. Ora, come titolava...

Pubblicato giovedì, 18 ottobre 2018 ‐ Secolo d'Italia

Il vice presidente del Senato Ignazio La Russa, di Fratelli d’Italia, interviene sulla legittima difesa: “Accanto a un’impostazione di fondo migliorativa rispetto all’attuale legge, il testo uscito dalla Commissione Giustizia per ...