Totti verso l’addio: ecco perché lascia la Roma

Pubblicato venerdì, 14 giugno 2019 ‐ Panorama

Francesco Totti è a un passo dall'addio alla Roma. Il secondo, dopo quello dal campo di due anni fa con giro dell'Olimpico, applausi, lacrime e insulti a chi l'aveva (agli occhi dei tifosi) spinto verso quel passo. Questa volta è diverso. Non c'è nessuna rete stesa a protezione dell'uscita dell'ex capitano dal mondo giallorosso che è stato suo negli ultimi trent'anni.
I rumori delle ultime settimane sono diventati una fragorosa conferma per volontà dello stesso Totti. Dopo essere stato paparazzato a Saint Tropez mentre la società decideva direttore sportivo e allenatore, in sua assenza, e dopo aver disertato il vertice di Londra con Pallotta adducendo più di un dubbio sul suo ruolo, ecco il messaggio che ha aperto ufficialmente la crisi.
Un tweet breve e con pochi spazi all'interpretazione. L'appuntamento per un chiarimento della propria posizione viste le tante parole scritte "cercando di interpretare" i suoi pensieri. Cosa significa? Che il tappo è stato levato e in un senso o nell'altro si dovrà andare alla definizione della questione.
Perché Totti pensa di lasciare la Roma
E' passato poco più di un mese da quando Totti si esponeva parlando del possibile arrivo di Conte alla Roma. E sono trascorse appena poche settimane in più dal giorno in cui spiegava di aver parlato "con chi di dovere" sul suo ruolo nella nuova società e sulla possibilità di incidere decidendo in prima persona. Con tante cose da cambiare alla fine della peggiore stagione della Roma americana.
Con sul tavolo la proposta di promozione a direttore dell'area tecnica, Totti ha l'obbligo di riflettere su uno scenario che l'ha visto escluso da tutti i grandi passi compiuti nella rivoluzione tecnica e societaria di questo inizio di estate.
In panchina aveva caldeggiato Gattuso, una volta tramontata la suggestione di Conte. E' stato scelto Fonseca su consiglio di Franco Baldini che, come Pallotta ha avuto modo di ammettere, è il fidato consigliere del presidente pur non avendo nessuna carica dentro il club. Sempre Baldini, insieme a Pallotta, hanno deciso di andare alla guerra con Cairo per prendersi il ds Petrachi liberando Massara, destinato al Milan e che avrebbe rappresentato la soluzione interna con avanzamento gerarchico parallelo a quello di Totti.
Comunque la si voglia girare, non il massimo per chi sulla carta sta per prendere la guida dell'area tecnica costruita senza un coinvolgimento diretto. Situazione poco trasparente e che arriva a pochi giorni dall'addio forzato di De Rossi e dal caos sulle rivelazioni seguite alla pubblicazione di alcuni retroscena legati allo sfaldamento dei rapporti dentro Trigoria.
Cosa può succedere adesso
Con queste premesse è difficile immaginare che Totti accetti di restare dentro la Roma senza un ruolo pieno e definito. Non è più la situazione di due anni fa, quando gli era stato prospettato un affiancamento a Monchi nell'attesa di capire capacità e volontà dell'ex bandiera in campo, non può essere una promozione piena se è vero che tutte le decisioni importanti sono passate sopra la sua testa.
A dover scommettere si va dritti verso un addio che segnerebbe la fine di un'epoca e bollerebbe il 2019 come l'anno della de-romanizzazione della Roma. C'è un aspetto ambientale da tenere in considerazione, perché già lo strappo da De Rossi ha abbassato ai minimi storici il gradimento di Pallotta (peraltro basso da tempo) e un altro choc sarebbe difficile da metabolizzare.
Totti ha prospettive anche fuori dalla Roma. La Figc lo corteggia da tempo per inserirlo nel gruppo della nazionale e per far leva sulla sua immagine nell'anno che porta all'Europeo che avrà la Capitale come centro con 5 partite ospitate, compresa la gara inaugurale. E poi c'è tutto il resto, dal commerciale al marketing con un brand che continua a essere fortissimo.
Di certo il tempo per le grandi scelte sta scadendo e il tweet avvicina la resa dei conti. Dentro o fuori la Roma, nulla sarà più come prima.

Tag: #Calcio #Sport

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Leonardo sta cercando di strappare il talento di Sandro Tonali dal Brescia e dalla Serie A con un'operazione che ricorda quella fatta nel 2012 con Verratti. L'ex direttore tecnico del Milan, passato direttamente da Milanello alla guida del Psg, ha da...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Spetta al regista Palma d'oro a Cannes nel 2018 aprire la Mostra del cinema di Venezia, edizione 76. La vérité di Kore-eda Hirokazu sarà proiettato in prima mondiale mercoledì 28 agosto...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Sono l'ideale per le famiglie, per gli amanti dei cani che non rinunciano a Fido neppure in vacanza o per le coppiette in cerca di tranquillità. Le case vacanza sono la soluzione sempre più gettonata per coloro che vogliono trovare un...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

La difficoltà delle cose semplici, quelle che da bambini sono necessità urgenti, bisogni quasi primari. Come godersi una favola della buonanotte, coccola messaggera di sogni, chiave d’accesso per altri mondi stupendi. Per i piccoli...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Avrete visto, nelle ultime ore, decine di vostri amici e parenti postare su Facebook i loro selfie in cui si rivedono più anziani, o giovani. Tutto frutto di FaceApp, un'applicazione per smartphone, Android e iOS, che si scarica...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Tutto è più grande e intenso, nel mondo policromo e alienante di Roger Waters, la cui poetica traea linfa dalla costante tensione tra militanza politica e ricerca di una maggiore empatia tra gli esseri umani. Un concerto della geniale...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Nel 2019 la corsa ad aprire nuove moschee in tutta Italia è ripartita. Milioni di euro di finanziamenti piovuti dal Golfo Persico e dall’Asia minore attraverso banche, società finanziarie, privati e facilitatori in loco, abilissimi nel trovare...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Dal 1898 la guida creata dai fratelli Edouard e André Michelin, che offre agli automobilisti indicazioni affidabili per rendere confortevole il viaggio, è stata un riferimento per quelle nate in seguito, anche se diverse per stile, valutazioni e...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Dal suo lancio, avvenuto nel 1989, la Discovery è la vettura di Land Rover sinonimo di avventura, capace di muoversi su terreni estremi, in ogni condizione. Non a caso, negli anni, ha prestato la sua opera in diverse missioni umanitarie ...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

«Poi alla fine qui siamo tutti parenti… alla fine l’università nasce su una base cittadina abbastanza ristretta, una specie di élite culturale della città, perché fino adesso sono sempre quelle le famiglie». In queste...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

di Gian Marco Litrico (da Vancouver) «Quando gli “uomini di ghiaccio” arriveranno, lo faranno in forze». Inizia così il capitolo dedicato all’Artico da Tim Marshall, nel saggio di geopolitica - illuminante e avvincente...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

La Rai continua a raccontare le grandi figure istituzionali che hanno dato un contributo fondamentale alla storia della Repubblica e della società italiana. È il caso di Nilde Iotti, la prima donna eletta Presidente...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

da Taipei Nell’atrio principale del quartier generale di Asus, zona nord di Taipei intasata come ovunque in città di motorini, c’è una copia in scala generosa della Gioconda. Non è una riproduzione del celebre dipinto di Leonardo da...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Tira sempre più aria di crisi di Governo. Una cosa prevista da molti osservatori all'indomani delle elezioni Europee che hanno visto il trionfo della Lega ed il crollo del Movimento 5 Stelle. Ma, se...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

In Italia erano le 22:17:40" di domenica 20 luglio 1969 quando il modulo lunare "Eagle" della missione Nasa Apollo 11 si appoggiava sulla superficie polverosa della...