Taylor Mega: una vita in vacanza (di lusso)

Pubblicato sabato, 15 giugno 2019 ‐ Panorama

Viaggia in jet privato (a noleggio), sceglie solo alberghi dalle 5 stelle in su e quando deve fare shopping vola a Dubai. Il profilo minimo di Taylor Mega – super influencer friulana da 1,6 milioni di seguaci – racconta molto, o tutto, della sua capacità di surfare tra comfort assoluti e vita da billionaire, ostentando senza remore su Instagram la sua «vita in vacanza». «Io non esibisco nulla, racconto solo una parte della mia vita», racconta a Panorama la modella consacrata dall’Isola dei Famosi, star dei social e del gossip, complici i flirt con Flavio Briatore, il re della trap Sfera Ebbasta e il rapper Tony Effe, appena uscita da una settimana di tele-reclusione nella casa del Grande Fratello.
Taylor, le piace l’etichetta di rich girl?
«Sui social mostro tutto, dal fidanzamento alla rottura, e se nella mia vita c’è il lusso, mostro anche quello. Considero i miei follower una parte della mia famiglia cui non nascondo nulla. O quasi».
Una famiglia allargata visto che in pochi mesi è passata da 1 a 1,6 milioni di seguaci. Merito della tv?
«L’Isola mi ha dato una spinta in termini di visibilità. Ma guardi che facevo i numeri già prima: il video in cui baciavo il mio ex, Sfera Ebbasta, ha toccato i 5 milioni di visualizzazioni e 10 milioni di impression».
Mettiamo da parte il gossip e parliamo di vacanze. Si considera una travel influencer?
«Potrei fare anche quello, se solo avessi il tempo. In molti mi chiedono consigli sull’hotel migliore, la spiaggia più bella e la vacanza da fare. Diciamo che sul target lusso sono ferratissima».
Quante valigie fa a settimana?
«Tra le tre e le cinque. Sono super organizzata e ho tutto doppio, dai set trucchi ai caricabatteria».
Cosa non manca mai nel suo bagaglio?
«Leggins, top, scarpe col tacco e abiti da sera. E i costumi della linea MegaSwim, che ho realizzato con mia sorella Jade. Presto realizzerò anche delle sneaker».
Saint Tropez, Mykonos, Forte dei Marmi. La sua travel map estiva è da «sempre al posto giusto nel momento giusto».
«Ma questa estate sarà tutta lavoro e business. Dopo il Grande Fratello continuerò a lavorare e se mi rimarrà del tempo farò un po’ di vacanze nel Mediterraneo: non ha senso spostarsi, abbiamo le spiagge più belle e il cibo migliore».
Stiliamo il Mega-borsino dell’estate 2019. La spiaggia più bella?
«Per la qualità dei servizi, il Twiga e l’Augustus di Forte dei Marmi. Per la bellezza, tutte quelle della Costa Smeralda: sono superlative».
La tappa obbligata?
«Saint Tropez. Di giorno al Bagatelle Beach Club, di sera a cena a L’Opera».
Il risto-cult?
«Il Lío di Ibiza. Mi piacciono i risto-cabaret».
La meta più cheap?
«Formentera: ha delle spiagge bellissime ma è troppo affollata. Come la Puglia: è pazzesca ma non riescono a dargli quel tocco che servirebbe per il turismo di lusso».
Lei è fissata con la parola lusso. In vacanza in campeggio c’è mai stata?
(ride) «Mai, al massimo in villaggio turistico con la famiglia, quando ero piccola. Pensi che detestavo viaggiare».
La vacanza in assoluto più cara che ha fatto?
«La scorsa estate: tre mesi tra Montecarlo, Saint Tropez, Forte dei Marmi e Mykonos».
Quanto ha speso?
«Non saprei quantificare la cifra, ma sopra i centomila euro».
Quanto guadagna da un brand per un post su Instagram?
«Ho appena chiuso un contratto da 8 mila dollari a post».
Gli hotel li paga?
«Spesso con gli hotel si stipula un cambio collaborazione con pubblicità sul mio profilo. Dietro ogni cosa c’è un preciso studio di marketing e nulla d’improvvisato».
Il jet privato su cui spesso di fotografa è suo?
«Non sono ancora a quel livello. Lo noleggio».
Come Sonia Bruganelli, la moglie di Paolo Bonolis, che però viene tartassata dagli haters.
«Più se ne parla, meglio è. Io adoro Sonia che tira dritto nonostante le polemiche: lavora tanto e può permettersi di noleggiare un aereo, qual è il problema?».
Lei anche è super criticata perché ostenta orologi e yacht di lusso.
«Pensi che soffro il mal di mare: anche su un 70 metri, io patisco».
Però, se la invitano ci va volentieri e lo esibisce su Instagram.
«Perché non dovrei? Le vacanze di lusso, gli orologi, le mete da sogno sono parte della vita che mi sono conquistata da sola, dandomi da fare, lavorando e facendo sacrifici. Le critiche non mi scalfiscono perché spesso sono aprioristiche. E poi volo più alto: adesso mi sto concentrando su un nuovo progetto contro la violenza sulle donne».


«Vado a Dubai per fare shopping». Non le basta via Monte Napoleone?
«L’uno e l’altro. In sei ore di areo sono lì e mi godo il caldo anche in inverno. Non sopporto quando dicono «Dubai è finta e costruita»: la sua peculiarità è quella, è tutto nuovo, pulito, preciso».
La vacanza perfetta?
«Alle Seychelles. Le spiagge di Praslin sono un paradiso».
Il viaggio più wild che ha fatto?
«A Bali, con mia sorella. Abbiamo visitato templi e cascate, guidavo io l’auto. Di solito sto in spiaggia tutto il giorno, quello è stato il viaggio più selvaggio che abbia mai fatto».
La città assolutamente da vedere?
«New York, perché è il centro del mondo. E Hong Kong».
La meta dei suoi sogni?
«L’Australia. Ma devo ritagliarmi almeno tre settimane di tempo e per ora non posso».
Per saperne di più: 

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Leonardo sta cercando di strappare il talento di Sandro Tonali dal Brescia e dalla Serie A con un'operazione che ricorda quella fatta nel 2012 con Verratti. L'ex direttore tecnico del Milan, passato direttamente da Milanello alla guida del Psg, ha da...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Spetta al regista Palma d'oro a Cannes nel 2018 aprire la Mostra del cinema di Venezia, edizione 76. La vérité di Kore-eda Hirokazu sarà proiettato in prima mondiale mercoledì 28 agosto...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Sono l'ideale per le famiglie, per gli amanti dei cani che non rinunciano a Fido neppure in vacanza o per le coppiette in cerca di tranquillità. Le case vacanza sono la soluzione sempre più gettonata per coloro che vogliono trovare un...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

La difficoltà delle cose semplici, quelle che da bambini sono necessità urgenti, bisogni quasi primari. Come godersi una favola della buonanotte, coccola messaggera di sogni, chiave d’accesso per altri mondi stupendi. Per i piccoli...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Avrete visto, nelle ultime ore, decine di vostri amici e parenti postare su Facebook i loro selfie in cui si rivedono più anziani, o giovani. Tutto frutto di FaceApp, un'applicazione per smartphone, Android e iOS, che si scarica...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Tutto è più grande e intenso, nel mondo policromo e alienante di Roger Waters, la cui poetica traea linfa dalla costante tensione tra militanza politica e ricerca di una maggiore empatia tra gli esseri umani. Un concerto della geniale...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Nel 2019 la corsa ad aprire nuove moschee in tutta Italia è ripartita. Milioni di euro di finanziamenti piovuti dal Golfo Persico e dall’Asia minore attraverso banche, società finanziarie, privati e facilitatori in loco, abilissimi nel trovare...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Dal 1898 la guida creata dai fratelli Edouard e André Michelin, che offre agli automobilisti indicazioni affidabili per rendere confortevole il viaggio, è stata un riferimento per quelle nate in seguito, anche se diverse per stile, valutazioni e...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Dal suo lancio, avvenuto nel 1989, la Discovery è la vettura di Land Rover sinonimo di avventura, capace di muoversi su terreni estremi, in ogni condizione. Non a caso, negli anni, ha prestato la sua opera in diverse missioni umanitarie ...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

«Poi alla fine qui siamo tutti parenti… alla fine l’università nasce su una base cittadina abbastanza ristretta, una specie di élite culturale della città, perché fino adesso sono sempre quelle le famiglie». In queste...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

di Gian Marco Litrico (da Vancouver) «Quando gli “uomini di ghiaccio” arriveranno, lo faranno in forze». Inizia così il capitolo dedicato all’Artico da Tim Marshall, nel saggio di geopolitica - illuminante e avvincente...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

La Rai continua a raccontare le grandi figure istituzionali che hanno dato un contributo fondamentale alla storia della Repubblica e della società italiana. È il caso di Nilde Iotti, la prima donna eletta Presidente...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

da Taipei Nell’atrio principale del quartier generale di Asus, zona nord di Taipei intasata come ovunque in città di motorini, c’è una copia in scala generosa della Gioconda. Non è una riproduzione del celebre dipinto di Leonardo da...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Tira sempre più aria di crisi di Governo. Una cosa prevista da molti osservatori all'indomani delle elezioni Europee che hanno visto il trionfo della Lega ed il crollo del Movimento 5 Stelle. Ma, se...

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

In Italia erano le 22:17:40" di domenica 20 luglio 1969 quando il modulo lunare "Eagle" della missione Nasa Apollo 11 si appoggiava sulla superficie polverosa della...