Perché New York blocca le licenze a Uber e Lyft

Pubblicato venerdì, 10 agosto 2018 ‐ Panorama

Per 12 mesi nessuna nuova licenza verrà concessa alle società che si occupano di noleggio auto con conducente. La decisione, prima della storia nel suo genere, è stata presa dal sindaco di New York Bill De Blasio che vuole studiare come la presenza sulle già caotiche strade newyorchesi di 80.000 veicoli di aziende quali Uber e Lyft (le maggiori del settore) impattino la viabilità urbana e come condizionino il tessuto sociale. 
Uniche eccezioni saranno concesse per nuovi veicoli che possano trasportare disabili o in caso di reale carenza di auto per determinati eventi o situazioni.
Perché bloccare le licenze
L'idea dell'amministrazione comunale è quella di calmierare sì le licenze, ma contestualmente anche di offrire maggiore stabilità ai lavoratori attuali con misure quali l'introduzione del salario minimo orario di 15 dollari e la limitazione delle corse ad aree di influenza migliorando la comunicazione tra società e amministrazione circa il numero di corse e di utenti che utilizzano il servizio. 
Il portavoce del consiglio comunale di New York, Corey Johnson ha commentato con soddisfazione il voto della giunta asserendo: "Stiamo sospendendo l'emissione delle licenze a un'industria alla quale è stato consentito di crescere senza un appropriato controllo e senza appropriate regole".
Il sindaco De Blasio ha poi aggiunto: "Questa azione fermerà l'afflusso di automobili che contribuiscono alla congestione".
La reazione di Uber e Lyft
Uber, Lyft e le altre società del settore hanno preso la notizia con rammarico ritenendo che queste misure non miglioreranno il servizio, anzi. I newyorchesi faticheranno a trovare vetture libere e i prezzi saliranno visto che a incremento della richiesta con corrisponde maggiore offerta. 
In una nota Uber ha fatto sapere: "La pausa di 12 mesi della città sulle nuove licenze dei veicoli minaccerà una delle poche opzioni di trasporto affidabili senza fare nulla per sistemare le metropolitane o ridurre la congestione" e Lyft le ha fatto eco aggiungendo: "Questi tagli radicali ai trasporti riporteranno i newyorkesi indietro ai tempi in cui si litigava per trovare una corsa libera".
La reazione dei tassisti
Gli unici soddisfatti, al momento, sono i tassisti, categoria che sta pagando a caro prezzo la concorrenza con Uber. A fronte di una flotta di 80.000 auto private con conducente noleggiate a New York sulle strade della Grande Mela circola solo un quarto dei taxi.
I tassisti da tempo lamentano una cattiva gestione della concessione delle licenze a Uber e chiedono una maggiore regolamentazione affinché il mercato del trasporto automobilistico a pagamento non venga sbilanciato a favore dei facoltosi clienti delle società private.
Uber, dal canto suo, si dice preoccupata e teme un crollo dei guadagni proprio nell'anno in cui si preparava a entrare in borsa.  

Tag: #Economia

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Giovani imprese crescono: una su tre è guidata da un under 35. A fine giugno 2018, il Registro delle Camere di commercio conta 551.761 imprese giovanili.Tra aprile e giugno, i giovani imprenditori dello Stivale hanno messo a...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Con oltre nove milioni e mezzo di visualizzazioni totali, il canale YouTube dell’Inail ha tagliato in questi giorni un altro importante traguardo e ha raggiunto la prima posizione tra gli enti pubblici ...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

"Si rimane attoniti nel vedere un paese come l'Italia, una città come Genova, colpiti da tragedie che si potrebbero far risalire a un altro secolo. Le vere emergenze oggi in Italia si chiamano 'sicurezza' delle infrastrutture e...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Dolore, disperazione, rabbia. Il disastro di Genova, dove decine di persone sono morte in seguito al crollo del ponte autostradale Morandi, è un dramma che sta facendo il giro del mondo. La sciagura è...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Il disastro di Genova, dove il ponte autostradale Morandi è crollato provocando decine di morti, ha già fatto il giro del mondo. Tutti i prinicipali quotidiani del pianeta stanno raccontando la tragedia che ha colpito...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

È un'immane tragedia quella che ha sconvolto l'Italia intera nel pomeriggio del 14 agosto. Il crollo del ponte Morandi sull'autostrada A10 a Genova, che attraversa il fiume Polcevera tra i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano, costruito negli anni...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Come trasferirsi nel Paese dopo anni di lavoro e godersi la vita senza essere massacrati dalle tasse. Non è solo una questione di vile denaro. Certo, la pensione esentasse per dieci anni fa gola a tutti.Consente ad alcuni di vivere una vecchiaia...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Sono passati esattamente 110 anni dalla pubblicazione del Manifesto del Futurismo a firma di Filippo Tommasi Marinetti. Si trattava del primo scardinante movimento artistico del XIX, una lode del nuovo che avanzava, dell'energia ...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Cinico, maschilista, irriverente, un uomo che nel suo stesso DNA aveva l'inquietudine di chi nasce in un paese dalle molteplici facce e dalle caleidoscopiche anime. Lui stesso colonizzato e colonizzatore per tutta la...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Era da tempo che Matt Groening, il creatore dei Simpson accarezzava l’idea di una nuova serie. Ma come produrre un cartoon che non si sovrapponesse alle vicende di Homer & family e a quelle di...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

"E' stata soprattutto la passione a spingermi in questo mondo. Passione che è iniziata subito: prima l'Accademia, poi lo studio ed infine tanta, tanta gavetta che nel tempo mi ha portato a coronare importanti successi". E' prima di...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Il ponte autostradale crollato sulla A10 nella zona della Val Polcevera a Genova collegava il capoluogo ligure con i Ponente. I lavori di costruzione sono cominciati nel 1963 e il ponte è stato inaugurato il 4 settembre 1967. Intitolato ...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Disastro a Genova per il crollo del ponte autostradale Morandi in cui scorre il tratto terminale della'A10. La struttura è crollata piombando nella parte sottostante in via Fillak, nella zona di Sampierdarena. Si parla...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

Si preannuncia ricca di primati la missione della Nasa con destinazione Sole. La sonda solare Parker lanciata l'altroieri da Cape Canaveral arriverà sette volte più vicina alla nostra stella di qualsiasi altra sonda lanciata in...

Pubblicato martedì, 14 agosto 2018 ‐ Panorama

A Londra è tornato l'incubo terrorismo. Poco dopo le 7,30 locali (le 8,30 in Italia) un'auto si è schiantata a tutta velocità contro le barriere di sicurezza fuori dal Parlamento di Westminster, falciando pedoni, ciclisti e provocando ...