La guida autonoma? Aumenterà i rapporti sessuali

Pubblicato venerdì, 14 giugno 2019 ‐ Panorama

Meno incidenti, riduzione dello stress in coda, parcheggi in zone dedicate e dunque libere e…più sesso! Queste sono le promesse che porta con sé la guida autonoma. I primi punti sono alquanto risaputi mentre l’ultimo, quello più intrigante, è una novità sciolinata dall’Annals of Tourism Research.
Studio polivalente
Si tratta di una rivista di scienze sociali statunitense incentrata sulle prospettive future del turismo, quale attività che dipende molto dalle innovazioni e dai trend, anche digitali, della massa. Il curatore dell’ultimo report pubblicato dalla magazine, Scott Cohen, ha affermato senza indugi che le auto prive di pilota aumenteranno le probabilità di fare sesso durante il viaggio.
“Il sesso fa parte del turismo urbano, in ogni sua forma. Quindi è molto probabile che i veicoli autonomi porteranno a più attività intime del genere, legali o meno, fin dentro le macchine che si spostano per la città” - ha detto Cohen durante un’intervista alla Nbc.
Americani già avviati
La base dello studio poggia su una rilevazione condotta non molto tempo fa, che evidenzia come il 60% degli americani abbia, almeno una volta, fatto l’amore in un’automobile. La differenza qui è che se fino a ieri momenti simili avvenivano appartati in aree tranquille e lontane da occhi indiscreti, un domani tutto potrebbe accadere on the road, magari mentre si va in ufficio o nel tragitto verso casa.
Più noia, meno controllo
Del resto, dovendo sorbirsi anche un viaggio di un’oretta si dovrà pur perdere tempo in macchina. Qualcuno lavorerà, altri si divertiranno con i videogame e ci sarà chi, col proprio partner, saprà come ingannare l’attesa. Per la rivista, un contesto come quello predetto non si avverrà prima del 2040, quando le diverless cars saranno un dato di fatto e non attireranno molto l’attenzione.
Il rischio di lasciarsi andare in desideri reconditi potrebbe infatti portare a evidenti imbarazzi nei primi tempi, quando anche le forze dell’ordine saranno più incuriosite nel fermare e controllare certi veicoli futuristici.
Casa vagante
Che poi, per l’Annals of Tourism, la questione non è mica legata solo al sesso. Questo è solo una parte di un discorso molto più ampio, che vede i mezzi autonomi trasformarsi in vere case vaganti entro cui fare di tutto. Dormire, mangiare, lavorare, sono alcune delle attività che maggiormente influiranno sull’uso dell’auto senziente. L’obiettivo, non dichiarato, è uno: liberare più tempo per sé, finora perso in tangenziale nell’ora di punta.
Per saperne di più:

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Conte al Copasir: perché non si deve mai mischiare politica e intelligence Già il fatto che il Copasir - il Comitato parlamentare di controllo sulla sicurezza della Repubblica - lo abbia audito sul caso «Russiagate», non è una buona notizia per...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Rocco Schiavone 3, le anticipazioni dell'ultima puntata Nell'ultimo episodio della serie tratta dai romanzi di Antonio Manzini, dal titolo Fate il vostro gioco, Rocco Schiavone (Marco...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Giovanni Brusca e Bernardo Provenzano. Bastano questi due nomi per raccontare chi sono i detenuti condannati all'ergastolo in Italia. Parliamo di persone responsabili di centinaia di omicidi, uomini che hanno guidato la Mafia siciliana con il suo giro di ...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

La mia parola contro la tua. Rispetto della privacy e della personale morale vietano alla giustizia di sottoporre chi si dichiara gay a test psicologici per verificarne la veridicità. Specie se il...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Un lavoro di gran classe. Stiamo parlando dell’ultima fatica della finlandese Tarja Turunen, In The Raw, un’esplosione di oro, un packaging molto lussuoso, una booklet di immagini studiate che la ritraggono nella Grotta di San...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Viaggiare è spesso un’occasione per scoprire nuovi stimoli e per sperimentare e mettere alla prova i propri limiti. A partire dal cibo. A questo proposito, il noto portale di viaggi Kayak.it ha stilato una classifica...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Gli ermellini hanno atteso che Giuseppe Pignatone andasse in pensione, che lasciasse la carica di procuratore di Roma e, da pensionato, ricoprisse quella di presidente del Tribunale del Vaticano, per cancellare in pochi minuti di lettura della sentenza i ...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Sulla carta, esaltare la vocazione giovanilistica di un telefono è una provetta operazione simpatia: si tenta di intercettare un pubblico di under e, in parallelo, si allarga il campo a chi under non è, ma in fondo ci si sente. Vuole un prodotto poco...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Ieri la Procura di Firenze ha chiuso le indagini a carico dei genitori di Matteo Renzi. I due erano finiti agli arresti nei mesi scorsi, con accuse che andavano dalla bancarotta...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Gli ultimi sondaggi di politica sulle intenzioni di voto degli italiani raccontano che la Lega forte anche della manifestazione di Roma è tornata a volare arrivando vicino al 35% secondo il sondaggio di SWG per il Tg...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

A oltre tre anni dal referendum che ha decretato il divorzio da Bruxelles, a Londra l'incertezza regna sovrana. Intanto, il conto alla rovescia procede inesorabilmente. La scadenza della ...

Pubblicato mercoledì, 23 ottobre 2019 ‐ Panorama

Francesca Manzini è tra le rivelazioni assolute di Amici Celebrities. La prima imitazione, nella sua cameretta, l’ha fatta quando aveva otto anni e da quel momento non si è più fermata. Ha cominciato nei villaggi...

Pubblicato martedì, 22 ottobre 2019 ‐ Panorama

Prendete uno di quei racconti di Anton Pavlovic Cechov con al centro oscuri impiegati o bancari truffatori, mescolatelo con la sceneggiatura di un film di Totò (in fondo lo ha già fatto il regista e autore Steno) e otterrete l’onesto racconto del...

Pubblicato martedì, 22 ottobre 2019 ‐ Panorama

E' una delle vicende di maggior interesse che unisce politica, economia, Russia, Italia. Una vicenda che secondo molti dovrebbe mettere nei guai la Lega e Matteo Salvini. Parliamo del Russiagate e del'inchiesta con documenti esclusivi cui Panorama dedica ...

Pubblicato martedì, 22 ottobre 2019 ‐ Panorama

Conquistare nuove frontiere è una delle ambizioni più alte delle grandi aziende tech, così dopo aver introdotto gli smartwatch moderni con il lancio del Galaxy Gear nel 2013 e, più recentemente, lanciato i televisori curvi e gli...