La chiamata dell’ascoltatore

Pubblicato lunedì, 11 febbraio 2019 ‐ Panorama

Ecco a voi, cari lettori, un ritaglio, soggettivo e viziato da opinioni personali, della realtà.
Sembra che il Papa si sia alzato molto ispirato e, andando a prendere un volo per Il Salvador (o qualunque altro paese povero che non sia l’Argentina, ancora non tanto povera da meritare una sua visita da quando è stato insediato) dichiarò qualcosa come “il sesso è qualcosa di divino, non bisogna negarlo ma educare”. Sul aborto: Dio tutto perdona.
Sarà senza tempo e tre in uno, ma mi pare di capire che l’onnipotente stia invecchiando. I figli se ne stanno andando, anche i nipoti, e gli arriva la sindrome del nido vuoto. E che nido. T’immagini l’angoscia tra quei marmi ammutoliti. E così ha riflettuto, si è ammorbidito. Andate, compratevi una coca cola, portate a dormire la findanzata, il fidanzato, prendete il vino, quello che volete, ma non ve ne andate via tutti. 
E così il tormentone delle radio la mattina fu "educazione sessuale nelle scuole: sì o no?"
Il livello delle discussioni radiofoniche del mattino, anche nelle radio più serie storicamente, no raggiunge nessun livello: scava. Il dibattito è un braccio di ferro tra “io penso che” e “ai miei tempi”.
Dato lo sforzo che che ho dovuto compiere per non chiudere gli occhi mentre guidavo (divieto che non hanno acora messo nero su bianco, ma arriverà) lascai la bocca aperta e sbavai sulle mie gambe (anche questo ancora permesso, finche qualcuno non intuisca che può essere piacevole, e verrà vietato e sanzionato). Non sazi, introducono la chiamata dell’ascoltatore. L’ascoltatore ti fa una mostra rappresentativa sul clima intellettivo popolare. Ingiustamente, perché per ogni tonto che chiama forse ce ne sono altri quindici che ragionano più articolatamente e non sentono la radio. Questo chiama, con la sua camicia ben stirata seduto sulla panca alta davanti alla cassa della sua pasticceria, per dire che lui ha da tantiiiiiiisimi anni, la pasticceria, e allora (dov’è la correlazione, non lo sappiamo) voleva dire che questa cosa dell’educazione sessuale nelle scuole è una stupidaggine, una cosa inutile e innecesaria e inutile (testuale, magari erano i nervi). Lui, invece, propone che insegnino nutrizione. QUELLO dovrebbero insegnare. Perché i bambini di oggi non sanno cosa mangiano, lui lo vede tutto il tempo questo, nella pasticceria.
Immagino i bambini che entrano e mentre mangiano un pasticcino con sopra la fragola la guardano straniti, diffidenti, chiedendo con gli occhi strabuzzati: cos’è questo? Altri, i più fragili e timorosi, urlano terrorizzati: mamma! mamma! che cos’è questa roba che mi si appiccica sulle dita! Figlio, calma amore mio, è solo lo sciroppo di zucchero che ricopre il dolcetto, non aver paura. Ma il giornalista ci informa che questo non è possibile, perche a moooonte è il problema, sono i genitori di oggi,  signori miei, che non sanno cosa  mangiano (ai suoi tempi questo non succedeva) e non sanno niente di nutrizione, e certo, pigri e ignoranti comprano tutto già pronto, già fatto, facile facile, scatoletta e via. Cosa ti aspetti, allora, che sappiano i marmocchi. 
La giornalista, tentando di mediare, dice al pasticciere, che aveva davanti due signore che aspettavano il resto, che la sua proposta non escludeva la proposta del sommo pontefice, che si potevano veicolare tutte e due ricavando un duplice beneficio. Il pasticciere fecce cadere per terra tutte le monete. Il giornalista traduce: dice la mia collega che una cosa non toglie l’altra. Ahhhh, se non parlate chiaro. Comunque sì, la toglie, prosegue, chi se ne importa? I  ragazzi sanno già tutto con l’internet, basta scrivere gattine o qualcosa così e viene fuori tutto quello che c’è da sapere. 
E lì venne allo scoperto la nuda e cruda solitudine del pasticciere cieco.
Il tonno non nasce in scatola, i polli non nascono disossati, il grano non si raccoglie caldo con forma di pizza, e il sesso non è la pornografia. Lo sa pure il Papa.
Da Milano, questo è tutto per oggi. 







Tag: #Blog

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Panorama

Primavera, ed è subito emergenza detox. Tuttavia, chi sta pensando di tirare a lucido la centrifuga che ha accantonato in qualche anfratto di casa, non lo faccia: la lasci lì a prendere polvere. Eviti blitz nei...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Panorama

"Il matrimonio ci sarà a maggio e sarà religioso". Dopo settimane di silenzio pesantissimo - fatto di polemiche e colpi di scena - Pamela Prati torna in tv e parla del matrimonio che da giorni monopolizza talk show e...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Panorama

Sono passati tre anni da quel maledetto 21 aprile del 2016, giorno in cui Prince fu trovato, a soli 57 anni, privo di vita nella sua casa compound di Minneapolis, gettando nello sconforto milioni di fan in tutto il...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Panorama

Gli ultimi sondaggi elettoriali segnalano la ripresa della corsa della Lega. Il partito di Salvini sfiora addirittura il 37% e sembra non pagare le liti nel Governo ed il "Caso Siri". Perde invece il Movimento 5 Stelle mentre si ferma...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

Nel mondo del food ci sono luoghi comuni che spesso trasformano un ingrediente o un alimento in un vero e propria toccasana. Ci sono ad esempio alimenti dalle straordinarie capacità drenanti o dimagranti. Ci sono frutti che ringiovaniscono, verdure che ...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

Un mese fa, gli utenti di Instagram erano stati avvisati dell'eventualità che gli hacker avessero avuto accesso alle loro password. Oggi, dunque a 30 giorni di distanza, Facebook, che è la proprietaria della...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

Gli uffici saranno chiusi per ferie dal 19 aprile al 6 maggio. Gli uffici saranno chiusi per ferie dal 19 aprile al 13 maggio. Ci fossero, questo sarebbe il testo dei due cartelli appesi oggi all'ingresso di Camera e Senato. I conti sono presto fatti....

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

Avrebbero dovuto arrivare a pioggia le domande per poter aver diritto al reddito di cittadinanza, ovvero a quell'aiuto economico stanziato dallo Stato (per un massimo di 780 euro mensili e una durata di nove mesi) che dovrebbe...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

C’è chi pensa che gli anni di piombo potrebbero tornare e chi crede che questa stagione non si sia mai conclusa. La lettera-bomba recapitata nei giorni scorsi al sindaco di Torino Chiara Appendino è un campanello...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

«Chi conquista Istanbul prende la Turchia» già sosteneva Recep Tayyip Erdogan, padre padrone del Paese, che ha subìto una sonora sconfitta nelle elezioni amministrative del 31 marzo. Istanbul, Ankara, la capitale, Smirne,...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

Ci vogliono una «fede cieca» e «un cattivo carattere» per fare il top gun. Non sono parole di Tom Cruise, nei panni dell’hollywoodiano pilota Pete «Maverick» Mitchell, ma di un uomo sconosciuto fino al mese scorso, e che ora è diventato un eroe...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

Tra le grandi domande che accompagnano la nostra esistenza ce n’è una che, puntuale, si ripresenta nelle tiepidi sere d’estate: era proprio necessario che Dio, o l’evoluzione darwiniana per chi ha una visione laica dell’esistenza, creasse le...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

A dieci anni dal sisma, L’Aquila è «una scatola vuota», la gente è in salvo, ma l’anima della città, con le sue opere d’arte e i suoi luoghi decisivi, è migrata in un imprecisato altrove. Ben oltre L’Aquila risale un quesito decisivo e...

Pubblicato venerdì, 19 aprile 2019 ‐ Panorama

Napoli fuori dall'Europa League, ai partenopei non è riuscita l'impresa di ribaltare al San Paolo la sconfitta di Londra. A essere sinceri la squadra di Ancelotti non c'è nemmeno mai andata vicina, confermando anche...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Nicosia, poco più di 115 mila abitanti, è l'unica capitale al mondo ancor oggi divisa. Da una parte, a sud, l'area greca, che fa da capitale alla Repubblica di Cipro, parte dell'Unione europea; dall'altra, a nord, l'area turca, che fa ...