Google+ chiude, come scaricare i dati

Pubblicato lunedì, 11 febbraio 2019 ‐ Panorama

Dopo aver scoperto un grave problema di sicurezza, Google ha deciso di chiudere prima del previsto il suo social network, Plus. Il 2 aprile tutti gli account utente saranno spenti ma è già da inizio febbraio che le procedure di smantellamento sono state messe in piedi. Una volta eliminato, nessuno potrà più accedere al proprio profilo e dunque ai post condivisi, inclusi testo, foto o video.
Se online lo sharing ha interessato elementi non postati altrove, ad esempio su Facebook, allora è un bel problema, perché non ci sarà opportunità di ottenerli di nuovo, a meno che non sia stato fatto un backup periodoco oppure non sia stato eseguito il download completo dei dati, un'operazione semplice grazie a Google Takeout, che consente di salvare informazioni da qualsiasi sito e servizio di Google. Ecco come procedere.
Fase 1: il download
Andare su Google Takeout e attivare l'opzione "Deseleziona tutto". Scorrere verso il basso fino alle varie opzioni di Google+ (community, stream, ecc.) e selezionare quelle che desideri scaricare (le opzioni variano a seconda di come hai utilizzato Google+ negli anni). Poi basterà fare clic su "Avanti".
Fase 2: dove e come salvare
Scelto un formato per l'archivio (ZIP è l'opzione più pratica perché non richiede alcun software aggiuntivo da estrarre) di dovrà selezionare una dimensione massima del pacchetto (dividerlo in diversi file più piccoli potrebbe essere un'opzione migliore invece che scaricare un database molto grande). Poi, servirà decidere come ricevere il link per il download: Google può inviarlo all'indirizzo email, Google Drive, OneDrive, Box o Dropbox. Bisogna tenere presente che, se si seleziona un servizio di archiviazione cloud, si riceverà solo il collegamento e non l'archivio stesso; si dovrà poi utilizzare il link per scaricarlo.
Fase 3: scaricare l'archivio
Google è pronto a creare l'archivio. Questa operazione potrebbe richiedere un po' di tempo in base alla quantità di dati caricati su Plus. Una volta terminata l'operazione, si riceverà un'email, anche se si chiude la pagina del sito. Con l'archivio pronto, si avrà una settimana a disposizione per scaricarlo. 
Al clic sul link si verrà indirizzati su una pagina dove inserire la password per la conferma dell'identità e da qui l'archivio da prelevare. Estratto sul computer, questo mostrerà tutti i dati di Google+ organizzati in categorie, con i contatti organizzati come vCard, da importare nel servizio di posta elettronica preferito o rubrica sul telefonino.
Per saperne di più:

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Popolari e socialisti di nuovo in calo mentre recupera il gruppo dell'Europa della Libertà e della Democrazia Diretta nella quarta rilevazione diffusa da Bruxelles in vista delle elezioni del 23-26 maggio....

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

La straordinaria collezione di Christian Dior presentata a Venezia nel 1951 e il grande "Bal Oriental" (voluto da Don Carlos de Beistegui y de Yturbe a Palazzo Labia), il famoso ballo in maschera che...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Sono andata a intervistare l'artista Carlo Dell'Acqua che mi ha accolto come si accoglie un amico. Nella sua casa-studio a Milano ho visto alcune sue opere e abbiamo parlato, delle sue opere e della sua vita.  Carlo Dell’Acqua...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Se il problema è il nome, non chiamiamola castrazione chimica. Chiamiamola Zione (senza castra), Azione, Trazione, Astrazione, o anche Genoveffa o Perdirindindina, se pare più familiare. Se fa meno paura. Ma...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Nonostante la lotta con i sensi di colpa che la tormentano e i frammenti inquietanti del suo passato che continuano a riemergere, continua la rinascita di Monica. La protagonista di Mentre ero...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

È stato svelato il programma della 72esima edizione del Festival di Cannes, in programma dal 14 al 25 maggio. Tra i 19 film in gara nella Selezione ufficiale c'è anche il nostro Marco Bellocchio con il film Il...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Esce il 21 giugno il secondo album della cult band formata da Joe Perry degli Aerosmith, Alice Cooper e Johnny Depp. Rise è composto per lo più da brani originali scritti dal gruppo. Ma ci sono anche, tre cover: una versione intensa e intima ...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Delle circa 840.000 domande giunte all'Inps da parte delle famiglie che chiedono di poter aver diritto al  reddito di cittadinanza - ovvero a quell'aiuto economico stanziato dallo Stato (per un massimo di 780 euro...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Contrordine compagni: la Champions League non è il club ultra riservato dei ricchi del calcio. Spendere e spandere sul mercato garantisce l'ingresso, in futuro lo farà sempre di più, ma non è un antidoto contro l'uscita anticipata....

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

La campagna elettorale per le ormai prossime Elezioni Europee 2019 è tra le più strane che la storia politica di questo paese ricordi. Soprattutto perché di tutto si parla in queste settimane tranne che di Europa. E...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Curioso come una delle canzoni di Natale più famose di sempre, Last Christmas degli Wham!, in realtà si intitolasse originariamente Last Easter, cioè la scorsa Pasqua, festività a cui gli artisti pop-rock hanno...

Pubblicato giovedì, 18 aprile 2019 ‐ Panorama

Secondo una recente ricerca condotta dall’American College Health Association, il 52% dei ragazzi si sente in difficoltà a causa dall’eccessivo accumulo di ansia e stress. Se, da un lato, lo...

Pubblicato mercoledì, 17 aprile 2019 ‐ Panorama

La storia stessa dello sviluppo imprenditoriale italiano fa rima con Pirelli. Una grande azienda nata dall'illuminazione del suo fondatore, Giovanni Battista Pirelli che, nel lontano...

Pubblicato mercoledì, 17 aprile 2019 ‐ Panorama

Chi ci ha lasciato nel mese di APRILE > Massimo Bordin, giornalista ex direttore di Radio Radicale, 67 anni (18 agosto 1951 - 17 aprile 2019)> Giuseppe...

Pubblicato mercoledì, 17 aprile 2019 ‐ Panorama

Al suo arrivo alla Stazione ferroviaria (niente aereo o macchina, inquinano) ad attenderla c'erano i fotografi. Poi si è diretta in Piazza San Pietro, dove c'era un posto in prima fila. Poi ecco l'incontro ravvicinato con Papa Francesco, con tanto di...