Champions League: ecco quanto hanno guadagnato Juventus, Napoli, Roma e Inter

Pubblicato martedì, 12 febbraio 2019 ‐ Panorama

La Champions League più ricca di sempre sarà un affare comunque vada. Anche perdendo tutte le partite del girone e tornando a casa a dicembre. Con zero punti in classifica, ma con un ricco assegno in tasca. E' un paradosso, ma fotografa al meglio come la più importante manifestazione calcistica europea sia diventata una macchina da soldi.
Il nuovo format, che parte quest'anno garantendo alle Big-4 (Spagna, Inghilterra, Italia e Germania) la presenza di quattro squadre ai gironi senza il rischio di perdersi nei preliminari, ha moltiplicato diritti tv, ricavi e montepremi arrivando a sfiorare la quota 2 miliardi di euro (1,95). Ce ne sarà per tutti, a patto di essere dentro la lista delle 32 elette che da settembre correranno per arrivare alla finale del Wanda Metropolitano di Madrid in programma il 1° giugno 2019.
Le novità non sono solo nell'entry list, ma anche negli orari (due gare ogni turno alle 18,55 per raddoppiare le finestre di visibilità e ottimizzare gli introiti da diritti tv) e nella suddivisione del malloppo: meno peso al market pool televisivo, quel meccanismo che premia i club provenienti dai mercati tv più ricchi, più spazio ai risultati presenti e del recente passato con la creazione del Ranking decennale che può portare fino a 32 milioni di euro per chi sta in testa alla classifica.
Quanto guadagna la Juventus con la Champions League
La Juventus corre per arrivare a Madrid. L'acquisto di Cristiano Ronaldo, operazione commerciale che serve a proiettare i bianconeri tra le big d'Europa, ha ovviamente anche una ricaduta sportiva. Con CR7 il sogno-ossessione della Champions League fa meno paura dopo le due finali perse nel 2015 e 2017.
L'ottimo andamento dei bianconeri nelle ultime stagioni e il ruolo di campioni d'Italia, che garantisce qualche gettone in più nella suddivisione del market pool, consentono di stimare un incasso minimo da 78,870 milioni di euro
Alla cifra si arriva sommendo il bonus per la partecipazione al girone (15,250 milioni di euro per tutte e 32 le qualificate), il ranking storico (29,9 milioni frutto del 6° posto), la quota market pool minimo da 13,4 milioni e i risultati del campo.
Nella prima fase la Juventus ha vinto 4 partite mettendo in cassa altri 10,8 milioni di euro. Il totale al momento è di 69,2. Col bonus qualificazione agli ottavi di finale (9,5 milioni di euro) il parziale sale a 78,8.
Quanto guadagna la Roma 
L'altra italiana approdata alla seconda fase è la Roma che ha già messo in bilancio quasi 54 milioni di euro grazie alla sua partecipazione alla Champions League. E' la somma di bonus e risultati sportivi del girone, che le sono valsi 43,940 milioni, cui va sommato il premio per essere approdata agli ottavi di finale per un totale minimo garantito di 53,440.

A questi soldi, così come per la Juventus, si aggiungerà la seconda fetta del market pool televisivo che dipende dal numero di partite giocate e dalla coabitazione con altri club provenienti dallo stesso campionato. Non si tratta di una torta ricca come in passato, perché la riforma partita in questa stagione ha ridotto il peso dei diritti tv, ma in ogni caso sono milioni di euro destinati alle casse di chi va avanti.
Anche per Roma e Juventus, le sopravvissute, va considerato l'effetto sul botteghino che soprattutto nella seconda fase garantisce incassi al rialzo perché propone sfide contro avversarie di primo livello. Nella passata stagione la Juventus ha guadagnato 7 milioni dai tre incassi contro Barcellona, Olympiacos e Sporting Lisbona mentre la Roma si è fermata poco sopra i 6 per Atletico Madrid, Chelsea e Qarabag. 
Quanto hanno incassato Napoli e Inter
Considerando i risultati del campo ottenuti fin qui, il bilancio dei due club sorride malgrado l'eliminazione dopo il girone. Suning ha messo a bilancio 46,08 milioni di euro che ora potranno essere incrementati nella seconda fase dell'Europa League che è meno ricca rispetto alla Champions, ma che consente comunque un buon incasso.

Vincerla regala 8,5 milioni, ad esempio, e anche solo il passaggio di sedicesimi (1,1) e ottavi (1,5) può rendere meno amara la pillola dell'eliminazione per mano di Tottenham e Psv. I nerazzurri hanno anche contabilizzato tre maxi incassi a San Siro contro Barcellona (5,9), Tottenham e Psv per un totale di circa 13 milioni di euro dal botteghino. Anche così il ritorno nella coppa maggiore ne ha fruttati quasi 60.
Il Napoli si ferma a quota 47,55 milioni tra bonus, premi e market pool. Anche qui il rimpianto è grande perché superare l'ostacolo del girone ne avrebbe portati altri 9,5 facendo esplodere i conti, però adesso Ancelotti può giocarsi un'Europa League da protagonista differentemente da quanto accaduto nell'era Sarri. Complessivamente le società italiane sono state beneficiate di oltre 225 milioni di euro.
Per saperne di più

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Panorama

I terroristi che hanno colpito in Sri Lanka con le bombe uccidendo 321 persone (almeno) e ferendone altre 500 hanno scelto proprio la Messa della Pasqua per i loro...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Panorama

Come si sarebbe concluso l’ultimo verso dell’Inferno di Dante ai giorni nostri? «E quindi uscimmo a riveder le stelle, ma in verità non ne vedemmo molte...». Il sommo poeta e la sua guida avrebbero tutt’al più intravisto qualche astro...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Panorama

Quell'annuncio messo un po' così, tra gli altri mille del sito per i media di Samsung, non gode dell'attenzione che dovrebbe ma tant'è: il Galaxy Fold è stato ufficialmente rimandato. I motivi sono tanti, pochi per togliere dal...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Panorama

Il sarto che cuce addosso ad ogni canzone il vestito giusto: questo è Danger Mouse, all’anagrafe Brian Joseph Burton, 41 anni, il produttore che ha inventato il sound del nuovo millennio. Un genio rivoluzionario (nato ...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Panorama

Gli ultimi sondaggi elettoriali segnalano la ripresa della corsa della Lega. Il partito di Salvini sfiora addirittura il 37% e sembra non pagare le liti nel Governo ed il "Caso Siri". Perde invece il Movimento 5 Stelle mentre si ferma...

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Panorama

Anche in replica Il Commissario Montalbano è imbattibile. Rai 1 continua a proporre le puntate più viste della serie tv con Luca Zingaretti e lunedì 22 aprile va in onda Una faccenda delicata, in assoluto ...

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Panorama

Per rincorrere sé stesso ha partecipato a una maratona nel deserto del Sahara, poi ha attraversato il Mediterraneo e l’Atlantico remando in solitaria per 11 mila chilometri, più di recente è passato al Pacifico: dal Perù fino...

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Panorama

I terroristi che hanno colpito con le bombe uccidendo 290 persone (almeno) e ferendone altre 500 hanno scelto proprio la Messa della Pasqua per il loro attentato. Le cerimonia più sacra, nel "giorno" per eccellenza di ogni cristiano del mondo. Hanno...

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Panorama

Sottosegretario Siri, adesso che la sagra del Def di primavera è finita ci può dire che cosa accadrà, veramente, sulla Flat tax? È molto semplice: si farà. Però la maggior parte degli osservatori economici hanno scritto: è un bluff....

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Panorama

Prigionieri di sé stessi. Iperconnessi e soli. Una gioventù bloccata nel tempo e nello spazio, che si rifiuta di crescere. E si ritira dal mondo. «Sono un hikikomori» dice Marco Brocca, 23 anni, parlando a voce bassa dalla sua casa di Treviso, dove...

Pubblicato lunedì, 22 aprile 2019 ‐ Panorama

Cinque giornate e 450 minuti alla fine della volata. Chi accompagna la Juventus campione d'Italia e il Napoli secondo in classifica nel paradiso della Champions League? La classifica dice Inter, con un...

Pubblicato domenica, 21 aprile 2019 ‐ Panorama

Cedere al piacere di fare previsioni può essere molto pericoloso quando accade sul terreno della lotta politica. Eppure anche in quel campo minato l’essere umano non resiste alla tentazione di immaginare che cosa accadrà domani. Uno studioso tedesco...

Pubblicato domenica, 21 aprile 2019 ‐ Panorama

Alcuni pensano che Matteo Salvini sia fascista e ci porti dritti verso una dittatura. Tra questi c’è Eugenio Scalfari, che lo ha detto di recente durante una puntata di Dimartedì. Anche Giampaolo Pansa lo pensa e lo scrive da...

Pubblicato domenica, 21 aprile 2019 ‐ Panorama

Simona è tornata, Simona is back. Dopo otto anni di assenza, Simona Ventura torna tra le braccia di Mamma Rai e prende le redini di The Voice of Italy 2019, il talent di Rai 2 al via da martedì 23 aprile. Il...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Panorama

La Juventus ha vinto il suo scudetto numero 35, l'ottavo consecutivo di una serie da leggenda che proietta questo ciclo bianconero nella storia del calcio italiano. Lo ha vinto con cinque giornate d'anticipo...