Champions League: ecco quanto hanno guadagnato Juventus, Napoli, Roma e Inter

Pubblicato martedì, 12 febbraio 2019 ‐ Panorama

La Champions League più ricca di sempre sarà un affare comunque vada. Anche perdendo tutte le partite del girone e tornando a casa a dicembre. Con zero punti in classifica, ma con un ricco assegno in tasca. E' un paradosso, ma fotografa al meglio come la più importante manifestazione calcistica europea sia diventata una macchina da soldi.
Il nuovo format, che parte quest'anno garantendo alle Big-4 (Spagna, Inghilterra, Italia e Germania) la presenza di quattro squadre ai gironi senza il rischio di perdersi nei preliminari, ha moltiplicato diritti tv, ricavi e montepremi arrivando a sfiorare la quota 2 miliardi di euro (1,95). Ce ne sarà per tutti, a patto di essere dentro la lista delle 32 elette che da settembre correranno per arrivare alla finale del Wanda Metropolitano di Madrid in programma il 1° giugno 2019.
Le novità non sono solo nell'entry list, ma anche negli orari (due gare ogni turno alle 18,55 per raddoppiare le finestre di visibilità e ottimizzare gli introiti da diritti tv) e nella suddivisione del malloppo: meno peso al market pool televisivo, quel meccanismo che premia i club provenienti dai mercati tv più ricchi, più spazio ai risultati presenti e del recente passato con la creazione del Ranking decennale che può portare fino a 32 milioni di euro per chi sta in testa alla classifica.
Quanto guadagna la Juventus con la Champions League
La Juventus corre per arrivare a Madrid. L'acquisto di Cristiano Ronaldo, operazione commerciale che serve a proiettare i bianconeri tra le big d'Europa, ha ovviamente anche una ricaduta sportiva. Con CR7 il sogno-ossessione della Champions League fa meno paura dopo le due finali perse nel 2015 e 2017.
L'ottimo andamento dei bianconeri nelle ultime stagioni e il ruolo di campioni d'Italia, che garantisce qualche gettone in più nella suddivisione del market pool, consentono di stimare un incasso minimo da 78,870 milioni di euro
Alla cifra si arriva sommendo il bonus per la partecipazione al girone (15,250 milioni di euro per tutte e 32 le qualificate), il ranking storico (29,9 milioni frutto del 6° posto), la quota market pool minimo da 13,4 milioni e i risultati del campo.
Nella prima fase la Juventus ha vinto 4 partite mettendo in cassa altri 10,8 milioni di euro. Il totale al momento è di 69,2. Col bonus qualificazione agli ottavi di finale (9,5 milioni di euro) il parziale sale a 78,8.
Quanto guadagna la Roma 
L'altra italiana approdata alla seconda fase è la Roma che ha già messo in bilancio quasi 54 milioni di euro grazie alla sua partecipazione alla Champions League. E' la somma di bonus e risultati sportivi del girone, che le sono valsi 43,940 milioni, cui va sommato il premio per essere approdata agli ottavi di finale per un totale minimo garantito di 53,440.

A questi soldi, così come per la Juventus, si aggiungerà la seconda fetta del market pool televisivo che dipende dal numero di partite giocate e dalla coabitazione con altri club provenienti dallo stesso campionato. Non si tratta di una torta ricca come in passato, perché la riforma partita in questa stagione ha ridotto il peso dei diritti tv, ma in ogni caso sono milioni di euro destinati alle casse di chi va avanti.
Anche per Roma e Juventus, le sopravvissute, va considerato l'effetto sul botteghino che soprattutto nella seconda fase garantisce incassi al rialzo perché propone sfide contro avversarie di primo livello. Nella passata stagione la Juventus ha guadagnato 7 milioni dai tre incassi contro Barcellona, Olympiacos e Sporting Lisbona mentre la Roma si è fermata poco sopra i 6 per Atletico Madrid, Chelsea e Qarabag. 
Quanto hanno incassato Napoli e Inter
Considerando i risultati del campo ottenuti fin qui, il bilancio dei due club sorride malgrado l'eliminazione dopo il girone. Suning ha messo a bilancio 46,08 milioni di euro che ora potranno essere incrementati nella seconda fase dell'Europa League che è meno ricca rispetto alla Champions, ma che consente comunque un buon incasso.

Vincerla regala 8,5 milioni, ad esempio, e anche solo il passaggio di sedicesimi (1,1) e ottavi (1,5) può rendere meno amara la pillola dell'eliminazione per mano di Tottenham e Psv. I nerazzurri hanno anche contabilizzato tre maxi incassi a San Siro contro Barcellona (5,9), Tottenham e Psv per un totale di circa 13 milioni di euro dal botteghino. Anche così il ritorno nella coppa maggiore ne ha fruttati quasi 60.
Il Napoli si ferma a quota 47,55 milioni tra bonus, premi e market pool. Anche qui il rimpianto è grande perché superare l'ostacolo del girone ne avrebbe portati altri 9,5 facendo esplodere i conti, però adesso Ancelotti può giocarsi un'Europa League da protagonista differentemente da quanto accaduto nell'era Sarri. Complessivamente le società italiane sono state beneficiate di oltre 225 milioni di euro.
Per saperne di più

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Panorama

Chi ci ha lasciato nel mese di AGOSTO > Carlo Delle Piane, attore, 83 anni (2 febbraio 1936 - 23 agosto 2019) > Cosimo Cinieri, attore, 81 anni(20 agosto 1938 - 19 agosto...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Panorama

A 83 anni, è morto Carlo Delle Piane, figura iconica del cinema italiano. Aveva esordito come attore nel 1948, a soli 12 anni, quando interpretò Garoffi, il bambino sveglio con il naso a becco nel film Cuore, ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Panorama

La pagina fb del Movimento 5 Stelle è un vulcano pronto ad esplodere. La trattativa aperta con il Pd per la nascita di un nuovo Governo non piace alla base. Sono infatti migliaia i commenti al post con cui vengono...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ Panorama

Con l'apertura della Crisi di Governo diventano sempre più importanti gli ultimi sondaggi della politica che vedono la Lega primo partito del paese ma in forte calo rispetto ai valori raggiunti prima della crisi. La...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

Il 23 agosto 1989 una catena umana lunga circa 600 chilometri unì le capitali degli Stati Baltici Tallinn, Riga e Vilnius. La manifestazione pacifica, minuziosamente organizzata dai...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

La tecnologia permette di compiere imprese mirabili, di abbattere barriere che un tempo erano giudicate impensabili. Di spalancare frontiere a tutti, non solo a pochi addestrati eletti. Freniamo subito qualsiasi scatto d’entusiasmo: non stiamo parlando ...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

Dopo il debutto al Festival di Cannes 2016, finalmente arriva nelle sale italiane Mademoiselle di Park Chan-wook, regista sudcoreano del cult Oldboy, di Lady Vendetta e...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

Dwayne Johnson, noto come The Rock, si conferma l'attore più pagato al mondo anche nel 2019. E la sua presenza, in un film, garantisce milioni di dollari al botteghino. L'ex wrestler datosi al cinema...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

“Trattando come sinfonia una canzone giovane giovane, ha portato musica nella canzone italiana, quasi a dire: io che non vivo senza te. Da una casa in cima al mondo ha dato la scalata al cielo muto come se affermasse: il domani è nostro. Poi, il...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

Premessa da incidere sulla pietra, fondamentale per poter proseguire nella lettura: mai come quest'anno gli ultimi dieci giorni (scarsi) di mercato incideranno sui progetti tecnici delle squadre, sia in testa che in coda alla catena...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

Con l'apertura della Crisi di Governo diventano sempre più importanti gli ultimi sondaggi della politica che vedono la Lega primo partito del paese ma in forte calo rispetto ai valori raggiunti prima della crisi. La ...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

Un drone ha ripreso queste immagini dei lavori all'aeroporto di Milano Linate. Lavori che proseguono tutti i giorni 24 ore su 24 come da programma e che, dovrebbero concludersi il 26 ottobre, per permettere poi la riapertura dell’aeroporto cittadino e ...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

“Continuo a pensare che il Movimento 5 Stelle sia composto da persone che sono incompetenti, incapaci e che ci hanno portato a dove siamo oggi, però io tra trovarmi Salvini premier, per i prossimi 5 anni, che può decidere il prossimo Presidente...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

Mauro Icardi lo ha scritto in tempi non sospetti: "Ho già espresso all'Inter la volontà di rimanere perché l'Inter è la mia famiglia. Il tempo dirà chi ha detto la verità. Forza Inter, sempre". Era il 17 maggio scorso. Nel ...

Pubblicato venerdì, 23 agosto 2019 ‐ Panorama

I dischi imprescindibili non sono quelli che contengono due o tre hit. Sono quegli album che vanno ascoltati nel loro insieme perché non sono una banale somma di canzoni più o meno belle, ma la fotografia dello stato di grazia di una...