Casa vacanza: la guida contro le truffe

Pubblicato giovedì, 18 luglio 2019 ‐ Panorama

Sono l'ideale per le famiglie, per gli amanti dei cani che non rinunciano a Fido neppure in vacanza o per le coppiette in cerca di tranquillità. Le case vacanza sono la soluzione sempre più gettonata per coloro che vogliono trovare un alloggio comodo, piuttosto economico e che regali lo stesso confort di quando si sta in casa propria. 
Casa vacanza: un'arma a doppio taglio
Luogo d'eccellenza per cercare la casa vacanza dei sogni al miglior prezzo possibile è il web, ma chi non si sa muovere bene nella giungla dell'online facilmente potrebbe incappare in annunci che nascondono truffe o fregature e in grado di rovinare la vacanza prima ancora che questa inizi. 
Si potrebbe, ad esempio, trovare un appartamento che non corrisponde a quello delle foto o una casa dove le foto sono state scattate in maniera "furba" e cioè esaltando gli aspetti (pochi) positivi dell'alloggio nascondendone le falle.
Potrebbe essere, per esempio, una casa vista mare, ma con, a due metri dalla camera da letto, il passaggio della ferrovia o con "ampio giardino", ma a picco di sole tutto il giorno o sferzato dal vento da mattina a sera e così via.
Queste sono le opzioni più "ottimiste", perché esistono truffe ben più gravi ed è successo molte volte che viaggiatori ingenui, dopo aver pagato l'intera tariffadella locazione, si recano sul posto e la casa, semplicemente, non c'è.
Inutile cercare il proprietario che si sarà dileguato nel nulla e, con ancora in mano le valigie e la stanchezza del viaggio sulle spalle, occorrerà improvvisare il piano B spesso molto più costoso e scomodo di quell'appartamentino fantasma sul quale si era a lungo fantasticato.
Evitare di fare la figura del pesce lesso è però possibile se si impara a monte a distinguere una probabile truffa da una vera offerta.
Come distinguere una truffa online
Fondamentale è tenere d'occhio la fonte online dell'offerta. Sul web esistono molti siti specializzati in affitti-vacanza.
Portali affidabili che verificano le proposte, prendono contatti con i proprietari e rappresentano un intermediario garantito per il cliente.
Al contrario privati che pubblicano inserzioni sui social network o si appoggiano a bacheche online non specializzate nel settore potrebbero essere uno specchietto per le allodole.
Spesso questo genere di truffatori offre affitti a prezzi vantaggiosissimi in alta stagione e in località dove il mercato degli affitti ha tariffe più elevate. 
Inoltre i furbetti sovente tentano di farsi pagare l'intero importo anticipatamente e chiedono che l'addebito sia fatto con carta prepagata o tramite servizi di trasferimento denaro difficilmente rintracciabili. 
Pericoloso farsi tentare dall'idea di trascorrere con pochi euro vacanze da sogno in località inaccessibili, perché con ogni probabilità c'è dietro la fregatura.
Come tutelarsi
Per tutelarsi è importante mantenere la tracciabilità di ogni scambio che via vias e-mail o Whatsapp e conservare tutte le ricevute di pagamenti, caparre o anticipi.
Bisogna, poi, farsi fornire dei dati personali di chi mette a disposizione la propria casa e dell'indirizzo di residenza.
Un altro buon strumento di autotutela è quello di navigare online e cercare le recensioni della casa che si va ad affittare o unire su un motore di ricerca all'indirizzo dell'abitazione o al nome del padrone di casa la parola "truffa". Se qualcuno ha subito la stessa sorte con ogni probabilità lo ha fatto sapere in Rete.
Se proprio si dovesse finire nella trappola della truffa bisogna correre dalla Polizia di Stato o dalla Polizia Postale con tutti gli elementi a propria disposizione per dimostrare transazioni e avvenute truffe: foto comparative, e-mail, ricevute di pagamento o bonifici.
Le autorità hanno gli strumenti per aprire indagini e cercare di arrivare ai truffatori, ma un turista ben informato è una vittima in meno per coloro che lucrano sulle ferie altrui.

Tag: #Economia

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

Gli ultimi sondaggi di politica sulle intenzioni di voto degli italiani raccontano come la situazione non sia molto cambiata in queste due settimane di festività natalizie. Le Lega torna a crescere, forte a quanto pare ...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

Victor Moses è un giocatore dell'Inter. L'ufficialità della trattativa che ha portato l'esterno del Chelsea ai nerazzurri verrà data nelle prossime 24 massimo 48 ore ma tutti i dettagli e gli accordi tra le parti sono ...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

Settimana per settimana, i film dai maggiori incassi cinematografici in Italia. Ecco la top ten del botteghino italiano dal 6 al 12 gennaio 2020, secondo dati Cinetel. Tolo Tolo di Checco Zalone scavalca Il re leone di Jon Favreau...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

La guerra è finita, le anticipazioni della seconda puntata I Marchesi Terenzi, proprietari della tenuta agricola abbandonata dove alloggiano i ragazzi, decidono di riprendersi quel posto per trasformarlo in un’azienda agricola. Giulia ...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

Il 20 gennaio 1920 nasceva a Rimini Federico Fellini, il grande regista, sceneggiatore e fumettista e amato in tutto il mondo. Candidato dodici volte all'Oscar, ha vinto quattro Oscar al miglior film straniero con La strada,...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

Il nuovo modello 730 è stato approvato dall’Agenzia delle Entrate e prevede importanti novità. Le novità del nuovo 730 A partire da quest’anno i lavoratori dipendenti e pensionati che presentano il...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

La sintesi migliore l'ha fornita proprio Sarri al termine della sfida vinta dalla sua Juventus contro il Parma, che ha certificato la prima fuga (+4 sull'Inter) della stagione. Ronaldo ti crea un...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

Tolti gli under 18 e i genitori di figli adolescenti che (realisticamente) ascoltano rap italiano, quanto di voi hanno sentito parlare di Junior Cally fino a una settimana fa? Se volete divertitrvi a fare un esperimento di sociologia...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

Il terzo processo di impeachment presidenziale al Senato della storia americana che vede sul banco degli imputati Doland Trump, sta per entrare nel vivo. Dopo le cerimonie inaugurali di...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

“Mi piacciono le voci che lasciano il segno, quelle che riconosci dopo pochi secondi perché hanno un timbro e un’intensità inconfondibili”. Si racconta così a Panorama.it, Ivi, 25 anni, austriaca, voce di Andromeda, un...

Pubblicato lunedì, 20 gennaio 2020 ‐ Panorama

da Las Vegas Mentre scarica cascate di drop sul pubblico dell’XS, uno dei club più chic e meglio frequentati di Las Vegas, Kygo indossa un paio di eleganti cuffie bianche. A volte le tiene sulle orecchie per concentrarsi sul...

Pubblicato domenica, 19 gennaio 2020 ‐ Panorama

Il 20 gennaio del 2020, secondo lo psicologo Cliff Arnall, professore dell’Università di Cardiff, è ufficialmente il "blue monday", il giorno più triste dell’anno, come risultato di una complessa equazione...

Pubblicato domenica, 19 gennaio 2020 ‐ Panorama

Era l’inizio del 2013 quando Google rese disponibile ai suoi sviluppatori gli occhiali smart che si rivelarono poi un clamoroso flop, perché i Glass si rivelarono un prodotto troppo rivoluzionario per l’epoca. La lezione è servita a Big G e agli...

Pubblicato domenica, 19 gennaio 2020 ‐ Panorama

Vent’anni fa in Argentina gli insegnanti universitari lamentavano che gli studenti arrivavano con grandi difficoltà sia di comprensione nella lettura, sia nella capacità di esprimere un'idea attraverso la scrittura.   Purtroppo non sto qui a cercare ...

Pubblicato sabato, 18 gennaio 2020 ‐ Panorama

Una delle maggiori sfide per un artista è quella di evolversi stilisticamente, senza però scontentare troppo i fan della prima ora, catturati da un determinato tipo di sound. Una sfida che risulta particolarmente ostica per i rapper,...