Aretha Franklin è la prima cantante a vincere il Premio Pulitzer

Pubblicato lunedì, 15 aprile 2019 ‐ Panorama

Aretha Franklin, a pochi mesi dalla sua morte, avvenuta il 16 agosto 2018, è la prima donna a ricevere (postuma) la Menzione Speciale del Premio Pulitzer per il suo "contributo indelebile alla musica e alla cultura americana degli ultimi cinquant'anni".
Lo scorso anno il rapper Kendrick Lamar aveva ottenuto il Premio Pulitzer nella categoria Musica per l'album Damn.
Dal 1930, anno della sua istituzione, erano state assegnate sono 41 Menzioni Speciali, che sono andate a musicisti del calibro di Duke Ellington, Bob Dylan, John Coltrane, Thelonious Monk, George Gershwin, Ray Bradbury, William Schuman, Milton Babbitt, Scott Joplin, Roger Sessions, Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II.
Il premio Pulitzer è un premio statunitense, considerato come la più prestigiosa onorificenza nazionale per il giornalismo, successi letterari e composizioni musicali, istituito dal giornalista ungherese-americano e magnate della stampa statunitense Joseph Pulitzer che, alla sua morte, lasciò tutti i suoi averi alla Columbia University.
Il premio fu assegnato per la prima volta nel 1917, nelle sole categorie Reporting, Editoriale, Storico e Biografico.
I riconoscimenti vengono assegnati annualmente nel mese di aprile a coloro che si sono distinti particolarmente in una delle 21 categorie considerate, dalla cronaca, alla fotografia, alla vignetta, alla fiction, alla letteratura, alla musica.
Aretha Franklin è stata anche la prima donna a far parte della Rock and Roll Hall Of Fame, la seconda per numero di Grammy Award (21), di cui otto consecutivi fra il 1968 e il 1975, la prima nella classifica dei "100 migliori cantanti di tutti i tempi" di Rolling Stone nel 2009, superando Elvis Presley, John Lennon e Bob Dylan.
Tra i riconoscimenti più prestigiosi, ricordiamo il Kennedy Center Honors nel 1994 e la Medaglia Presidenziale della Libertà nel 2005.
Le sue straordinarie doti vocali, unite alle qualità di pianista e di compositrice, le hanno permesso di passare dal gospel al jazz, dal blues all’r&b, fino al pop più raffinato.
Negli ultimi anni Aretha ha cantato nelle cerimonie di insediamento dei presidenti Bill Clinton e Barack Obama, che si commosse per la sua interpretazione di (You Make Me Feel Like) A Natural Woman, cantata in onore di Carole King.
Indimenticabili le sue "esplosioni" interpretative: le sue non erano mai interpretazioni studiate a tavolino, ma nascevano dal desiderio di dare voce alla sua anima.
Quegli acuti improvvisi nei momenti apparentemente meno opportuni di un brano, così come i toni bassi, sono solo i momenti in cui Aretha dimostrava di non essere una semplice cantante, ma prima di tutto un'umana creatura che soffriva e gioiva attraverso le parole del suo canto.

Tag: #Musica

Altri articoli pubblicati da Panorama

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

Lo spettacolo osceno di Milan-Lazio, sfregiato da una lunga serie di comportamenti razzisti da parte degli ultras biancocelesti prima e durante la partita, segna uno dei punti più bassi della...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

Dalle tre foto apparse sui profili Twitter e Instagram di Bruce Springsteen da lunedì 22 aprile fino a ieri, era chiaro che qualcosa di grossa stava bollendo in pentola. Prima due alberi, poi una highway americana con un cavallo, senza...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

Le voci si susseguivano da mesi. Poi, a marzo, l’annuncio ufficiale: Palazzo Bertarelli, storica sede del Touring club italiano nel cuore di Milano, sarà trasformato in un hotel...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

In piena Settimana Santa arriva in Italia Greta Thunberg, e l’aspettano come la madonna protettrice del Pianeta. Greta non lo sa, eppure c’è una minaccia peggiore sul nostro futuro che non riguarda l’ambiente, non ...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

Se per tutti Frank Sinatra era The Voice, la stessa definizione sarebbe stata perfetta per Ella Fitzgerald, nata il 25 aprile 1917 a Yonkers, in Virginia. La voce della cantante, soprannominata Lady Ella e First lady of song, tanto era...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

E' un ponte del 25 aprile dal conto salato quello che avranno gli automobilisti che scelgono di spostarsi verso mare e montagna utilizzando la rete autostradale e questa volta il prezzo dei caselli non...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

Chissà in quanti saremo il mercoledì dopo il primo martedì di novembre del 2020 a scrivere e dire «ve l’avevo detto», quando Donald Trump sarà eletto al secondo mandato di presidente...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

La notte di Santo Stefano a San Siro con i buu razzisti verso Koulibaly e la successiva chiusura dello stadio per due giornate, ha convinto la Figc a riscrivere le norme sulla discriminazione nel corso delle partite. Uno ...

Pubblicato giovedì, 25 aprile 2019 ‐ Panorama

In molti hanno esultato troppo presto. L’annullamento della misura cautelare che esiliava Mimmo Lucano, sindaco di Riace e campione amatissimo da Laura Boldrini e incluso dalla rivista americana Fortune fra i 50 uomini ...

Pubblicato mercoledì, 24 aprile 2019 ‐ Panorama

Mussolini era giunto a Milano il 19 aprile 1945 da Gargnano per stabilirsi in corso Monforte presso il Palazzo della Prefettura. A pochi metri in linea d'aria si trovava il numero due della Repubblica Sociale, il segretario del Partito...

Pubblicato mercoledì, 24 aprile 2019 ‐ Panorama

Mancano ormai pochi giorni al tradizionale appuntamento con il Concerto del Primo Maggio che, come di consueto, andrà in scena dalle ore 15 in Piazza San Giovanni in Laterano a Roma fino mezzanotte. La manifestazione, che celebra la...

Pubblicato mercoledì, 24 aprile 2019 ‐ Panorama

I fondi comuni azionari e obbligazionari hanno recuperato, nel primo trimestre 2019, le gravi perdite del 2018. La fiducia dei mercati azionari, infatti, sembra inattaccabile sebbene il Pil globale sia visto al ribasso...

Pubblicato mercoledì, 24 aprile 2019 ‐ Panorama

La situazione è meno preoccupante di quanto, sovrastati dal pessimismo, saremmo portati a immaginare: subiscono disguidi 5,69 bagagli ogni mille viaggiatori che si muovono in aereo. Grosso modo, ne viene smarrito uno ogni 180...

Pubblicato mercoledì, 24 aprile 2019 ‐ Panorama

«Er Principetto è un brano che ho scritto quest'estate, ispirandomi appunto al Piccolo Principe, racconta Giorgio Caputo. Mi piaceva molto l'idea di contaminare il linguaggio poetico e aulico dell'originale con il dialetto romanesco, ...

Pubblicato mercoledì, 24 aprile 2019 ‐ Panorama

Lo guardi e pensi: "Tutto cambia perché nulla cambi". The Voice of Italy 2019 è cominciato sotto il segno della Ventura, inteso come Simona Ventura, che prova a dare linfa nuova a un format che...