Giuseppe Conte attaccato all'Europarlamento: "Burattino di Salvini e Di Maio"

Pubblicato martedì, 12 febbraio 2019 ‐ Libero Quotidiano

Durissimo attacco subito dal premier italiano Giuseppe Conte nell'aula dell'Europarlamento. Il presidente del Consiglio italiano, che era presente a Strasburgo, è stato definito "un burattino" dal leader dei liberali europei dell'Alde, Guy Verhofstadt: "Per quanto tempo ancora sarà il burattino mosso da Di Maio e Salvini?. Io amo l'Italia ma oggi mi fa male vedere la degenerazione politica di questo Paese, iniziata 20 anni fa con Berlusconi e peggiorata con questo governo". Durante un intervento pronunciato in italiano, lingua che conosce molto bene, il politico belga ha detto che l'Italia "è diventata il fanalino di coda dell'Europa. Un governo odioso verso gli altri stati membri, con Di Maio e Salvini veri capi di questo governo", che ha "impedito la unanimità su Venezuela sotto pressione di Putin". Non bastasse, poco dopo Conte si è visto attaccare anche da Udo Bullman, leader dei socialisti: "Non è questa l'Italia che conosciamo, l'Italia che conosciamo è quella di Spinelli - ha detto Bullman - . Il vostro governo deve smettere di mostrarci questo viso inumano, sui migranti". E sulla riforma di Dublino, il leader dei socialisti ha detto al premier italiano: "Sui migranti sono gli amici di Salvini che non vi aiutano: Viktor Orban, Jarosaw Kaczyski e Sebastian Kurz in Austria sono gli amici di Salvini che non vogliono riformare Dublino". Leggi anche: Giuseppe Conte umiliato in diretta su La7: ecco come lo chiamano, cala il gelo

Tag: #GiuseppeConte #Europarlamento #Burattino #MatteoSalvini #LuigiDiMaio #GuyVerhofstadt #Alde #LiberaliEuropei

Altri articoli pubblicati da Libero Quotidiano

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Ma almeno nella Settimana Santa potrebbero parlarci di Gesù Cristo? O chiediamo troppo al Vaticano e a Bergoglio? Non so se oltretevere ci siano ancora cattolici (a parte Benedetto XVI e pochi altri), ma in fin dei conti la ragion d' essere della Chiesa ...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Poche righe, ma molto pesanti. Su Dagospia si parla della Lega e di Matteo Salvini, di un Carroccio dove le acque sono "molto agitate". Scrive Dago: "Gira voce che ieri il Truce ha dovuto fronteggiare personalmente una fortissima pressione dei capataz...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Grande impresa di Fabio Fognini che domina il ’re del rosso' Rafael Nadal e vola, per la prima volta in carriera, in finale al torneo Atp Masters 1000 di Montecarlo (terra, montepremi 5.207.405 euro). Il 31enne ligure, numero 18 del mondo e 13 del...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Il sospetto in casa Lega, per molti una certezza, è che Di Maio voglia far saltare i nervi a Salvini. L'obiettivo del pentastellato, secondo quanto riferiscono a Libero diversi parlamentari del Carroccio, è quello di scaricare sul ministro dell'Interno ...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Mara Venier torna a parlare del periodo più difficile della sua vita: quando sua madre se ne andò dopo una lunga lotta contro l'Alzheimer. Mara, conduttrice di Domenica In,  voleva seguirla, farla finita con la vita. "Dopo la morte di mia madre,...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Intervistato dal Corriere della Sera, Giuseppe Conte afferma che deve ancora decidere se chiedere le dimissioni ad Armando Siri, il sottosegretario leghista indagato e al centro del caso che sta terremotando il governo. Ma il premier, in verità, avrebbe ...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Continua la corsa a "schivare" la Champions League. Dopo il pari del Milan a Parma, il clamoroso ko della Lazio, sconfitta all'Olimpico dal Chievo già retrocesso. Un finale impensabile: a decidere l'incontro le reti nel secondo tempo di Vignato ed...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Con il passaggio di Simona Ventura in Rai, si libera un posto alla conduzione di Temptation Island Vip su Canale 5. Inizialmente sembrava che la papabile alla conduzione fosse Belen Rodriguez.  A quanto pare, però, la showgirl argentina sarà costretta ...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Ad aggiudicarsi il primo posto, in verità poco ambito, nella classifica de I nuovi mostri, questa settimana, è la mitica Ornella Vanoni. La cantante, infatti, svetta nella classica graduatoria proposta da Striscia la Notizia nella puntata di venerdì...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Sul futuro del governo, dove lo scontro tra Lega e M5s ha raggiunto i massimi livelli, Massimo Cacciari mostra di avere le idee chiare. E le espone in un'intervento sul Fatto Quotidiano: "Nessuno manderà il governo in crisi prima delle Europee",...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Questa sorta di reality mediatico-giudiziario, sinceramente, inizia ad apparire paradossale. Corona dentro, poi Corona fuori, l' affidamento terapeutico all' esterno così può disintossicarsi dalla droga, lui che appare in ogni trasmissione del globo...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Nelle ore più tese di questa alleanza di governo, quando sembra che l' intolleranza reciproca abbia oltrepassato ogni limite, nel M5S emergono due anime. La prima, di gran lunga prevalente, è per proseguire l' avventura governativa. Ma, è la chiosa,...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Bruno Vespa come ogni sabato fa il punto della situazione politica. Dice che stiamo vivendo lo scontro più sanguinoso al governo della storia della Repubblica, con i leghisti che bocciano i nuovi fondi per Roma e ricordano che Danilo Toninelli ha tolto ...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Riparte lo scontro tra la Guardia Costiera e la Ong Mediterranea: l'imbarcazione nella giornata di venerdì ha fatto ingresso al porto di Marsala in seguito a un'avaria. In quel contesto è scattata un'ispezione della Guardia Costiera: i militari hanno...

Pubblicato sabato, 20 aprile 2019 ‐ Libero Quotidiano

Maxi sequestro di uova decorative ed altri gadget pasquali pericolosi importati direttamente dalla Cina. I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza hanno ispezionato diversi negozi cittadini e hanno sequestrato oltre centomila uova pasquali...