'Soldado', Sollima e il suo film hollywoodiano: "Intrattenimento ma anche attualità"

Pubblicato giovedì, 11 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

L'agente federale Matt Graver e l'ex avvocato messicano Alejandro, la cui famiglia è stata sterminata da un boss del cartello, tornano sul grande schermo insieme ai loro protagonisti Josh Brolin e Benicio Del Toro. Tre anni dopo Sicario, il film di Denis Villeneuve che raccontava la drammatica guerra, senza esclusione di colpi tra narcotrafficanti e agenti FBI, quei personaggi ritornano nello sguardo del regista italiano Stefano Sollima chiamato a dirigere quello che nelle intenzioni di Taylor Sheridan che lo ha scritto non era nè un prequel nè un sequel, ma un altro capitolo del legame tra due "antieroi", come li definisce il regista. Il 18 ottobre Soldado arriverànelle sale.

Arriva 'Soldado', Sollima: "Sono andato a Hollywood ma sono e rimango romano" in riproduzione.... Condividi  

Il regista di A.C.A.B., Suburra e Gomorra-La serie ha raccolto la sfida di fare propria una storia pensata e già affrontata da altri, "è stato facile perché in Soldado è cambiato il punto di vista del racconto. Se, in Sicario, la storia era raccontata dal punto di vista dell'agente interpretata da Emily Blunt, qui lei non c'è, per cui sia Brolin che Del Toro avevano il compito di raccontarsi. Loro conoscevano già i personaggi, ovviamente, ma la struttura del racconto li ha portati a esplorarli spingendoli oltre il limite naturale. È stato un lavoro di costruzione molto bello anche perché umanamente sono due professionisti da non credersi, preparatissimi e sempre concentrati sul set. Oltre a due interpretazioni di livello hanno regalato al film un'energia creativa incredibile". 

Tornano Josh Brolin e Benicio Del Toro insieme contro il narcotraffico, ecco 'Soldado'
Soldado è un thriller, un film d'intrattenimento zeppo di armi, sparatorie, agenti Cia, narcotrafficanti infiltrati nella polizia messicana, ma è anche un racconto della società contemporanea con i suoi muri, i migranti trattati come animali, i trafficanti al confine tra Stati Uniti e Messico. "Il film è ricco d'azione però racconta anche un pezzo di mondo in cui viviamo, compreso il fenomeno dell'immigrazione con le persone che tentano di cambiare vita passando il confine. Abbiamo lavorato molto sulla documentazione per raggiungere il risultato. Quando ho visto Carne y Arena di Alejandro Gonzales Iñárritu mi sono sentito nella prima sequenza del nostro film e ho avuto un momento di confusione perché mi aspettavo di vedere il mio direttore della fotografia Dariusz Wolski spuntare da un momento all'altro".

'Soldado', Stefano Sollima conquista Hollywood: il trailer in riproduzione.... Condividi  
Soldado ha incassato negli Stati Uniti nel primo weekend di programazione oltre 19 milioni di dollari e attualmente è arrivato 73 milioni di dollari, una bella soddisfazione per il primo film americano di Sollima che racconta: "Sono riuscito a fare a Hollywood esattamente il film che avrei voluto fare, che visto il sistema produttivo americano non era così scontato. Sono stato sorpreso e felice di non aver perso la mia specificità, oggi guardo questo film e lo sento mio come tutti gli altri". E con gli altri, i titoli italiani, il film ha un legame: "In comune hanno il tema del confine tra il bene e il male e anche da un punto di vista della forma, della costruzione drammaturgica, è un film corale con storie diverse che convergono in un punto".


Dopo la parentesi hollywoodiana il regista è tornato a casa:"ma per me non è un ritorno, in America ho vissuto un'avventura, magari la potrò anche ripetere ma sono e rimango romano". Infatti il prossimo progetto è tutto italiano visto che sta ultimando per la tv (una produzione Cattleya per Sky) ZeroZeroZero dal romanzo-inchiesta di Roberto Saviano. Per Sollima il luogo del cinema resta quello della sala: "Negli Stati Uniti è ancora così, è un evento. Le sale sono straordinarie, ti sdrai, spegni il telefono e condividi il film".

Tag: #Spettacoli #Cinema

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Di questi tempi, basta associare il concetto di spending review al Viminale per dedurre, anche un po’ frettolosamente, che Salvini andrà a sforbiciare là dove può far male ai suoi avversari. E tra questi, di sicuro, c’è lo scrittore Roberto...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Il Documento Programmatico di Bilancio (DPB) conferma i numeri della Nadef per quello che riguarda i grandi aggregati e fornisce qualche informazione supplementare. Per quello che riguarda i grandi numeri, è confermato che la crescita del Pil sale dal...

Alessandra Mussolini: "Denuncerò chi offende il Duce sui social" Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Alessandra Mussolini avvisa i "naviganti": chi parla male del Duce sui social sarà denunciato. "Legali al lavoro per verificare il "politically correct" di Fb e altri social nei confronti di immagini e/o frasi offensive nei confronti di Benito...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

LONDRA. Spesso la differenza la fanno i dettagli. Il vertice di oggi a Bruxelles tra la premier britannica Theresa May e i leader dell'Unione Europea non porterà grandi novità. Lo stallo rimane. E, nonostante tutto l'ottimismo di circostanza, le...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Su tinge di giallo il via libera del governo alla pace fiscale. "Al Quirinale  è arrivato un testo manipolato", è l'accusa lanciata dal vicepremier M5S Luigi Di Maio. "Domani presento denuncia alla procura della Repubblica". Parole pronunciate durante ...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Il Comune di Lodi fa una mezza marcia indietro sulle modifiche al regolamento che discriminano i bambini stranieri nell'esenzione dalle rette scolastiche. Il regolamento, infatti, non prevede l'autocertificazione e per molti stranieri è difficile...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Si consegna alla polizia dopo essersi finto morto per permettere alla moglie di incassare l'assicurazione e pagare le spese per le cure della figlia epilettica. E scopre che, per disperazione, la donna si è suicidata insieme ai...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Ufficialmente nell'agenda del vertice europeo non ci sono le leggi di bilancio dei Paesi membri, bensì migranti, sicurezza interna, e Brexit. Ma si sa che la manovra italiana a Bruxelles è l'osservato speciale. E così il premier Giuseppe Conte, appena ...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Andrea Riffeser Monti, presidente degli editori di giornali della Fieg, scrive al sottosegretario Vito Crimi (Editoria) per sottolineare i "ripetuti attacchi che i giornalisti e le imprese editoriali" ricevono fin...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

ROMA. Il condono è sempre più ad alta intensità. L’ultima bozza circolata del decreto, peraltro già approvato dal consiglio dei ministri, allarga le maglie della maxi sanatoria fiscale e contributiva: tetti più alti, possibilità...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Il post è stato pubblicato sul blog di Beppe Grillo proprio mentre il premier Giuseppe Conte atterrava a Bruxelles per un difficile Consiglio europeo, in cui la manovra italiana finirà sul banco degli imputati. Il cofondatore del Movimento ha...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

"È una questione politica. Bisogna portare in giro il messaggio politico di Riace". Dovrà ricredersi chi pensava che l'esilio da Riace avrebbe fatto sprofondare Mimmo Lucano nello sconforto o gli avrebbe fatto terra bruciata attorno. Il sindaco, oggi...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

Miguel Bosé si separa dallo scultore spagnolo Nacho Palau e già è lite sulla custodia dei figli. Dopo 26 anni di convivenza, la coppia si è divisa e lo scultore si è rivolto a uno studio legale che si occuperà di difendere "i suoi diritti e quelli...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

"Pompei è uno specchio con il quale ritrovi te stesso, io ho visto me stesso nei pompeiani del passato", è emozionato e felice Alberto Angela nel suo discorso, subito dopo essere stato nominato cittadino onorario di Pompei. “E'  bello...

Pubblicato mercoledì, 17 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

MILANO - Diversi fondi di investimento appoggiano la proposta di un'azionista di Facebook di rimuovere Mark Zuckerberg dalla presidenza del consiglio di amministrazione del social media. Lo riporta il Wall Street Journal. Il fondo...