Scuola, a pulire tornano i bidelli: annunciate 12mila assunzioni

Pubblicato venerdì, 07 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

A pulire le scuole tornano i bidelli. Una misura richiesta da tempo dai presidi, che trova il via libera da Miur e sindacati: via gli appalti affidati a ditte esterne - era così dai primi anni 2000 - il servizio torna all'interno degli istituti, affidato al personale Ata. Un'operazione che determinerebbe lo sblocco degli 11.857 posti di collaboratore scolastico accantonati e attualmente ricoperti dai lavoratori delle imprese private di pulizia. La novità sta in un emendamento alla Legge di Bilancio, approvato dalla commissione Bilancio della Camera, che dà certezza sull'internalizzazione dei servizi di pulizia e ausiliariato nelle scuole di ogni ordine e grado a far data dal primo gennaio 2020.


"Siamo assolutamente d'accordo perché la gestione dei rapporti esternalizzati si è rilevata molto difficoltosa - commenta Antonello Giannelli, presidente dell'Associazione nazionale presidi - in questo modo il personale interno potrà occuparsi anche della vigilanza, cosa che non potevamo chiedere agli addetti delle agenzie. E le pulizie saranno direttamente sotto il controllo dei dirigenti. L'unica critica è che il 2020 è un po' troppo in là, si poteva partire già da quest'anno".


L'emendamento prevede che per ricoprire i posti necessari allo svolgimento di tali servizi verrà avviata dal Miur una procedura selettiva per titoli e colloqui per procedere alle assunzioni dei dipendenti a tempo indeterminato presso le imprese che attualmente svolgono i servizi di pulizia e ausiliariato in appalto. A darne notizia è al Filcams Cgil. Le risorse destinate al processo di internalizzazione provengono dal superamento del decreto del Presidente della Repubblica del 2009 che ha istituito i cosiddetti posti "Ata accantonati" dal valore di circa 292 milioni. Per stare in questi limiti di spesa le assunzioni potranno essere effettuate anche a part time. Si prevede inoltre un ulteriore stanziamento di risorse pari a 94 milioni, che si aggiungono ai 96 già stanziati fino a giugno 2019, per la copertura dell'intero anno procedendo con la proroga dell'attuale convenzione Consip.


"Un risultato positivo - commentano Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltrasporti Uil  - l'emendamento approvato è un importante passo verso il compimento di tale percorso". Ma i sindacati mettono in guardia: il provvedimento così come scritto non dà garanzie a tutta la platea dei lavoratori che da quasi vent'anni sono occupati negli appalti delle scuole".

 

Soddisfatto Luigi Gallo del M5s, presidente della commissione Cultura della Camera: "Abbiamo fermato la piaga dell'assistenzialismo di Stato alle imprese negli appalti delle pulizie nelle scuole e riconsegnato diritti ai lavoratori storici". Gallo mette in fila i provvedimenti: "Dodicimila assunzioni in sostituzione degli appalti nelle scuole, più duemila insegnanti per il tempo pieno, un maggiore incremento al fondo ordinario per rilanciare università e ricerca, dieci milioni per le borse di studio: sono tutti segnali di un cambiamento di verso rispetto al governo precedente nel settore della cultura. Stiamo ridando dignità al mondo della scuola".

Tag: #Scuola

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Il Consiglio dei ministri approva il decreto sblocca cantieri. Ma con la solita clausola, stavolta più che mai intrisa di significato politico, di "salvo intese". Che vuol dire che tanto, molto, è ancora da definire e che l'intesa politica fra...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

MILANO -  La Camera ha approvato la fiducia al "decretone" che introduce reddito di cittadinanza e quota 100 per la pensione. I Sì sono stati 323, i No 247 e 4 astenuti. Ora si passa agli ordini del giorno, poi ci sarà il voto finale...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Classifica: Fenerbahce 23-4; Cska Mosca 21-6; Real Madrid 20-6; Efes 17-10; Barcellona 16-11; Milano e Baskonia 14-12; Olympiacos 14-13; Panathinaikos 13-13; Maccabi 12-14; Bayern 12-15; Zalgiris 11-15; Khimki 9-17; Gran Canaria ...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Dopo una lunga agonia è morto lo studente del Politecnico che si era ammalato di tubercolosi. Il giovane di 19 anni, indiano, con ogni probabilità aveva contratto la malattia nel suo Paese d'origine e troppo tardi si è rivolto ai medici per avere...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Lorenzo Orsetti sarà sepolto a Firenze, forse al cimitero di Rifredi. Così hanno deciso i genitori del trentatreenne fiorentino  ucciso dall'Isis in Siria. mentre combatteva a fianco dei curdi dell’Ypg. Ad annunciarlo è lo zio di “Orso”, Luca...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA. "Il caso di Silvia Romano lo stiamo seguendo dal giorno in cui è stata rapita, attraverso canali di discrezione ovviamente. Più che i canali diplomatici è la nostra intelligence che ci sta lavorando. Nel riserbo che devo mantenere c'è stato un...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

L'assemblea politica del Ppe ha deciso di sospendere Fidesz del premier ungherese Viktor Orban dal partito. La condotta di Fidesz sarà monitorata da un collegio composto da tre probiviri che riferiranno alla presidenza del Ppe a tempo debito con un...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - "Sarebbe molto pericoloso accantonare la democrazia rappresentativa". Giuseppe Conte spezza una lancia a favore del Parlamento e delle sue funzioni durante un incontro con gli studenti della Luiss sull'impegnativo su "Europa e...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Stella e Will hanno diciassette anni e si innamorano. Lo spazio del loro amore però non è una scuola, una squadra sportiva, una cittadina di provincia ma è l'ospedale dove entrambi sono ricoverati. Arriva in sala A un metro da te diretto da...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Radovan Karadzic è stato condannato al'ergastolo  dal Tribunale internazionale per la ex Jugoslavia. Il leader serbo-bosniaco era ricorso in appello contro la precedente condanna a 40 anni, ma il tribunale ha aumentato la pena per i crimini commessi,...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

MILANO - L'equinozio di primavera non porta solo i primi segni del risveglio della natura, ma anche lo scioglimento dei ghiacci, nel caso dell'Inter del gelo tra Inter e Mauro Icardi. Tant'è che domani l'attaccante si metterà a...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

 LONDRA. A nove giorni dal baratro del No Deal (l'uscita senza accordo e disordinata di Londra dall'Ue) alla Camera dei Comuni Theresa May ha annunciato la sua lettera alle autorità europee per chiedere un rinvio della Brexit e della...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Lo striscione è stato appeso nella notte sul muro di cinta dello stadio di Varese. “Berizzi e Fiano siete lo schifo italiano”, hanno scritto gli ultrà neonazisti Blood & Honour. E’ la loro risposta all’articolo di Paolo Berizzi, uscito su...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Ha fermato lo scuolabus che stava guidando, con due classi di 51 studenti di seconda media a bordo. Ha fatto scendere tutti e ha dato fuoco al mezzo. E' accaduto a San Donato Milanese: l'uomo, un 47enne di origini  senegalesi ma con cittadinanza...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - L'attesa è finita. Con la prima partita di qualificazione tra Kazakistan e Scozia, giovedì alle 16 italiane inizierà ufficialmente la corsa a Euro 2020. Sarà il primo Europeo itinerante, poiché la fase finale del torneo non...