Retromarcia della figlia di Riina: "Toglierò nome dall'insegna mio ristorante a Parigi"

Pubblicato sabato, 12 gennaio 2019 ‐ La Repubblica.it

PARIGI - Presa in contropiede dalla visibilità sui media e dalle polemiche sul suo cognome, Riina, in bella mostra sul suo ristorante parigino "Corleone", la figlia dell'ex boss della mafia Totò Riina ha annunciato al quotidiano francese Le Parisien che toglierà il nome della famiglia dall'insegna del locale.


Finora in silenzio, Lucia Riina, 38 anni, spiega al quotidiano francese di uscire allo scoperto "soltanto per mettere a punto alcune cose e spegnere la polemica".

Cronaca Corleone, il sindaco: no al nome della città nel ristorante di Lucia Riina "Non ho cercato di provocare né di offendere nessuno - spiega - volevo soltanto valorizzare la mia identità di artista-pittrice. E anche mettere in risalto la cucina siciliana. Affinché non ci sia nessun malinteso, vi annuncio che ho deciso di ritirare il mio nome dall'insegna del ristorante e dalle pubblicità, anche se mi dispiace che la mia identità di pittrice e di donna venga negata".
Condividi   Lucia Riina conferma di essersi trasferita a Parigi raccogliendo l'invito di Pascal Fratellini (ultimo discendente della famiglia di un celebre trio di artisti di circo originari di Firenze, ndr) a lavorare nel ristorante e ad esporvi le opere. "Siamo a Parigi da 3 mesi e il ristorante è aperto dal 5 novembre", aggiunge. "Siamo dei dipendenti - aggiunge - io ricevo i clienti, mio marito si occupa del bar e impara il mestiere. Le mura non mi appartengono, non c'è nessun riciclaggio di denaro, come ho letto da qualche parte. Tutto è trasparente, Pascal ha fatto un mutuo con la banca e ci ha messo a disposizione un appartamento nel quartiere, dove viviamo con mia figlia di 2 anni. E' un'opportunità per cambiare vita e vendere i miei quadri, anche se rimpiango il mio paese".


"Penso che tutti abbiano il diritto di esprimersi e vivere la propria vita - aggiunge Lucia Riina -. Ho vissuto a Corleone da quando avevo 12 anni, epoca in cui mio padre fu arrestato. Ho avuto una vita normale. Oggi sono pittrice e madre di una bambina. Mio padre ha la sua storia, io la mia". Aggiunge di avere soltanto "pochi ricordi" di quando era bambina e di non "avere voglia" di parlarne: "Io sono stata al liceo, ho preso la maturità e ho studiato da commercialista. Non voglio essere associata all'immagine di mio padre, a tutto quello che è mafia.


Voglio uscire da questa trappola. La mia vita è trasparente, non ho nulla da nascondere. Oggi sono a Parigi, lavoro in un ristorante e sono un'artista. Voglio essere conosciuta per quello che sono senza dover cambiare nome, scegliere uno pseudonimo. Ho cominciato con questo nome e con questo nome continuerò".  (ANSA)

Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

HONG KONG - Uno dei leader della protesta degli ombrelli del 2014 Joshua Wong è stato liberato, dopo che ha scontato due mesi di carcere, dalla prigione Lai Chi Kok. Wong, accolto da una folla di sostenitori e giornalisti ha subito...

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

VENIANO (Como) - Dramma alla festa del paese di Veniano. Un giovane di origine olandese, Hans Junior Krupe, è morto dopo essere stato colpito da una coltellata alla schiena alla fine di una lite scoppiata per futili motivi. Il giovane...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

È in corso lo spoglio delle elezioni amministrative in Sardegna. I primi dati significativi - mentre 9 sindaci sono già stati eletti nei comuni minori, tra cui un leghista - dovrebbero arrivare a breve. Da Cagliari ad esempio sono arrivati i risultati...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

BOLOGNA - È una festa, prima e dopo la partita, la prima dell'Italia nell'Europeo di casa. I trentamila del Dall'Ara spingono gli azzurrini all'impresa che mancava da 13 anni, battere la Spagna. E in una fase finale del torneo non...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

SASSARI - Sassari è ancora viva e pareggia la serie scudetto 2-2 battendo per 95 a 88 Venezia nella quarta partita della finale 2018-19. I sardi reagiscono così allo schiaffo di venerdì scorso, nonostante una Reyer mai doma e capace...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Arriva l'accusa per omicidio. L'ha uccisa lui per gli inquirenti, l'ex convivente. Marco Ricci, 41 anni, è indagato per l'omicidio di Annamaria Scavo, trovata morta nel negozio di scarpe che gestiva. Dopo 24 ore arriva l'iscrizione nel registro degli...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Ha cosparso il corpo della figlia di benzina e ha tentato di darle fuoco, perché si vestiva troppo all'occidentale. È successo ad Arcade, in provincia di Treviso e la ragazza, 15 anni deve la vita al caso: l'accendino del padre, di origini marocchine e ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

"Ci eravamo conosciuti alla Scala nel '69: io, ventottenne, debuttavo in quel  teatro con Ernani di Verdi diretta da Antonino Viotto e Franco, già celebre, venne a salutarci. Poi ci ritrovammo sempre alla Scala a lavorare insieme per Il...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

"L'inchiesta di Tonia Mastrobuoni su Repubblica svela il fallimento della politica di Salvini sui trasferimenti dei profughi". È del Pd la prima reazione allo scoop di Repubblica, sul trasferimento in Italia dei cosiddetti dublinanti cioè i...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Trenta giorni dopo aver chiuso il rapporto con Max Allegri, la Juve ne comincia uno nuovo con Maurizio Sarri. Toscanità a parte che lega i due secondo l'origine e soprattutto lo slang, il passo è molto coraggioso e dunque c'è voluto tempo per...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

BERLINO - A due settimane dall'omicidio dell'esponente della Cdu dell'Assia, Walter Luebcke, la polizia ha arrestato a Kassel un uomo di 45 anni. Lo riferisce il Tegesspiegel citando fonti giudiziarie e di...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

In occasione della festa del papà, che in Gran Bretagna ricorre oggi, 16 giugno, il principe Harry e Meghan Markle, i duchi di Sussex, hanno diffuso sul loro profilo ufficiale Instagram una nuova immagine del figlio, Archie Harrison Mountbatten-Windsor. ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Alta tensione nel carcere Poggioreale di Napoli, dove è attualmente in atto una rivolta da parte della quasi totalità dei detenuti ristretti nel Padiglione Salerno (circa 300 detenuti). Una situazione incandescente, con una Sezione detentiva distrutta...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

STOCCARDA - Matteo Berrettini trionfa a Stoccarda completando la sua settimana perfetta. Il 23enne romano ha vinto la "Mercedes Cup", torneo Atp Tour 250 dotato di un montepremi di 679.015 euro disputato sui campi in erba di Stoccarda,...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

La scorsa notte alle 4 circa del mattino quattro ragazzi ventenni sono stati aggrediti da una decina di individui di circa trent'anni all'urlo di "Hai la maglietta del Cinema America, sei antifascista, levati subito sta maglietta, te ne devi andare via...