'Profondo rosso', 45 anni fa Argento terrorizzò il mondo col suo incubo

Pubblicato sabato, 07 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Partono i titoli di testa, accompagnati dalla musica angosciante dei Goblin. Bruscamente i titoli s’interrompono per mostrare una breve sequenza enigmatica: una cantilena intonata da una voce infantile, delle ombre, un coltello insanguinato… Poi i cartoni dei credits riprendono a sfilare, assieme alle note del gruppo di rock progressivo. Sono passati quarantacinque anni da quando gli spettatori videro Profondo rosso: e quelle brevi immagini, prima ancora dell’inizio del racconto, lo immersero subito nell’atmosfera angosciante che sarà poi il marchio di fabbrica di Dario Argento nella fase migliore della sua filmografia.

Profondo rosso di Dario Argento (1975) in riproduzione.... Condividi  

Film di culto, Profondo rosoo inaugura un’ideale trilogia; cui faranno seguito, rispettivamente nel 1977 e nel 1980, Suspiria e Inferno. Rispetto alle opere precedenti, il regista introduce nelle trame una dose maggiore di “fantastico”, mentre elabora e perfeziona il suo celebre horror grafico. Il soggetto trae origine da un sogno di Dario, elaborato in una sceneggiatura dallo stesso regista assieme a Bernardino Zapponi (il quale gli presenta la giovane attrice Daria Nicolodi che, oltre a interpretare il film, diventerà sua moglie e madre di Asia). Insegnante di piano jazz al Conservatorio di Torino, l’inglese Marc Daly è testimone dell’omicidio di Helga Ullmann, medium che stava per svelare il nome di un assassino. Divenuto anche lui oggetto delle attenzioni del killer, Marc decide di condurre da sé l’indagine, affiancato da una giovane giornalista. Intanto i delitti si moltiplicano.


Condividi  


L’improvvisato detective è interpretato da David Hemmings, il protagonista di Blow Up, che come nel film di Michelangelo Antonioni non riesce a districare la matassa. Ad Argento, però, la soluzione interessa poco. Perché il suo film, malgrado le apparenze, non è un giallo: è piuttosto un saggio per immagini sui meccanismi di funzionamento del giallo, dove la trama narrativa vale poco più di un pretesto. “Metacinematografico”, si diceva all’epoca. Lo stile-Argento, che poi renderà impossibile confondere Dario con un altro regista, completa i suoi caratteri distintivi.
Dario Argento e le sue paure: "Parlo con la mia metà oscura e la racconto nei film" in riproduzione.... Condividi  

Gli eventi s’intrecciano come in una costruzione mentale del protagonista, mentre la produzione d’angoscia è sottolineata dalle riprese in soggettiva, che suggeriscono una presenza misteriosa e terribile. Gli avvenimenti sono messi in scena in maniera ellittica e frammentata, moltiplicando i falsi raccordi: con l’effetto di destabilizzare lo spettatore e di fargli perdere i suoi punti di riferimento. Chissà se si farà mai il remake di Profondo rosso, pietra di paragone del cinema argentiano e di tutti i film di paura successivi? In occasione del rifacimento di Suspiria diretto due anni fa da Luca Guadagnino, il regista disse di non amare i remake. Fino ad ora, comunque, i progetti di una nuova versione di Profondo rosso sono stati accantonati: incluso quello dello stesso Argento, che aveva accarezzato l’idea di rifarlo in versione 3D.
Friedkin e Argento sul tappeto "Profondo rosso" in riproduzione.... Condividi  

Tag: #Spettacoli #Cinema

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato giovedì, 28 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

"Purtroppo abbiamo un nuovo caso di positività al coronavirus e questa volta si tratta di un adolescente. Ho avuto notizie dalla Asl che ha subito messo in campo le misure di controllo e quarantena per le persone che sono entrate in contatto con la...

Pubblicato giovedì, 28 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Lanci di sassi e di bottiglie contro la polizia e alcuni negozi saccheggiati nella seconda serata di proteste a Minneapolis, dove centinaia di persone hanno manifestato davanti al commissariato di polizia a cui appartenevano i quattro poliziotti...

Pubblicato giovedì, 28 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Il presidente americano Donald Trump è pronto a firmare nelle prossime ore un decreto che contiene una stretta sui social media. Lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany senza però rivelare alcun dettaglio. L'annuncio dopo che Trump...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Come fa la criminalità organizzata a trovare i propri clienti? Come sa chi cercare e dove trovarli?". Questa è la domanda che Fabio Fazio mi ha posto domenica 24 maggio in diretta su Raidue a Che tempo che fa. Fazio mi aveva invitato perché...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Gli Stati Uniti superano i 100.000 morti per coronavirus. E' quanto emerge dai calcoli del New York Times. Si tratta del numero più alto di decessi al mondo per il virus. Il dato è stato confermato anche dall'ultimo aggiornamento dei dati di Johns...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Meno soldi, meno evoluzioni, più sostenibilità. Il coronavirus ha spinto la Formula 1 a sottoporsi a una cura dimagrante per sopravvivere non solo alla pandemia, ma anche al futuro. Il Consiglio mondiale della Fia, la federazione internazionale, ha...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Il tavolo salta quando il governatore campano Vincenzo De Luca alza la voce a nome dei colleghi e incalza la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese. "Se il governo insiste sul voto regionale il 20 settembre, noi governatori ci ritiriamo da tutti...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Un messaggio arrivato a non si sa quante persone a Milano da parte dell'Ats, l'azienda sanitaria, direttamente sul cellulare. Che deve aver spaventato non poco chi l'ha ricevuto, visto che comunicava un rischio di contagio da coronavirus. "Per un ...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA – Il fattore campo torna ad avere un peso in Bundesliga. Le sfide del mercoledì del 28esimo turno di campionato regalano due vittorie interne e tre pareggi, senza alcun acuto esterno. Lo Schalke conferma il pessimo momento dalla ...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

NEW YORK – Lady Huawei potrà essere estradata negli Stati Uniti. Ma per adesso rimane nel suo “arresto dorato” in Canada. L’ultimo capitolo nella saga della potente top manager cinese ricercata dalla giustizia statunitense è questo: una giudice ...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Il cielo sopra Cape Canaveral non ha collaborato e il lancio della Crew Dragon è rinviato a sabato 30 maggio alle 21:22 italiane. L'America ha atteso questo momento per nove anni, si tratta di attendere altri tre giorni per vedere il primo equipaggio...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Larry Kramer, drammaturgo e sceneggiatore statunitense, è morto a Manhattan per una polmonite all'età di 84 anni. L'annuncio della scomparsa è stato dato da suo marito, l'architetto David Webster. Attivista anti-Aids, Kramer è noto...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Il governo cipriota ha pensato davvero a tutto. Non rinuncia al traffico turistico e dà il benvenuto a tutti i viaggiatori. E a chiunque si dovesse ammalare di Covid 19 durante il soggiorno sull'isola, sono dedicati tutti i servizi gratuiti. Mercoledì...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

Il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana è stato convocato come persona informata sui fatti dalla Procura di Bergamo che indaga sulla mancata chiusura del pronto soccorso dell'ospedale di Alzano, sui morti...

Pubblicato mercoledì, 27 maggio 2020 ‐ La Repubblica.it

I set di cinema e serie televisivi sono davvero pronti a ripartire. Un mese di lavoro e un risultato comune e condiviso, una sorta di codice di autoregolamentazione per rimettersi sul mercato a livello internazionale, tornando ad attrarre produzioni...