Milano, aggressioni con acido: "Sconto di pena per Levato e Boettcher"

Pubblicato venerdì, 07 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

Martina Levato, Alexander Boettcher e Andrea Magnani non devono essere condannati per il reato di associazione a delinquere. Lo ha sostenuto il Pg di Cassazione Luigi Birritteri, chiedendo per questo per tutti e tre gli imputati uno sconto della pena loro inflitta in appello. Il pg, nella sua requisitoria, ha sollecitato l'annullamento senza rinvio "perché il fatto non sussiste" delle sentenze pronunciate in appello nei procedimenti per le aggressioni con l'acido avvenute a Milano nel 2014 limitatamente alle condanne per il reato associativo.


Secondo il pg vi sono "dati contraddittori" nelle sentenze di merito sull'associazione a delinquere: "Il piano - ha osservato - era quello di purgare Martina Levato da precedenti contatti amorosi, ma se è così non siamo di fronte a un programma determinato di un'associazione a delinquere".

La decisione della Cassazione entro stasera su due distinti procedimenti: uno è quello celebrato con rito abbreviato a carico di Martina Levato e Andrea Magnani, condannati dalla Corte d'appello di Milano il 21 febbraio 2017 rispettivamente a 20 anni e a 9 anni e 4 mesi di reclusione, l'altro, invece, vede imputato il solo Boettcher, condannato a 23 anni dai giudici di secondo grado milanesi il 13 luglio 2017.



Al centro dei processi le aggressioni con l'acido - messe in atto per 'purificare' Martina Levato da precedenti relazioni sentimentali - ai danni di Pietro Barbini, ex compagno di scuola della ragazza, avvenuta nel dicembre 2014, quella a Stefano Savi per uno scambio di persona, e il tentativo di sfregiare il fotografo Giuliano Carparelli. Per l'aggressione a Barbini, Boettcher lo scorso anno è già stato condannato in via definitiva dalla Cassazione a 14 anni: il processo di oggi lo vede dunque imputato per gli altri agguati. Quanto a Levato, per la vicenda Barbini era stata condannata a 12 anni, decisione non impugnata in Cassazione: la Corte d'appello milanese, nel febbraio 2017, l'aveva quindi condannata per tutte le aggressioni, riconoscendo la continuazione tra i reati, a una pena complessiva di 20 anni di carcere, verdetto che oggi i giudici di 'Palazzaccio' sono chiamati a confermare o meno.

Boetthcer-Levato: Tutti gli articoli

Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Il Consiglio dei ministri approva il decreto sblocca cantieri. Ma con la solita clausola, stavolta più che mai intrisa di significato politico, di "salvo intese". Che vuol dire che tanto, molto, è ancora da definire e che l'intesa politica fra...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

MILANO -  La Camera ha approvato la fiducia al "decretone" che introduce reddito di cittadinanza e quota 100 per la pensione. I Sì sono stati 323, i No 247 e 4 astenuti. Ora si passa agli ordini del giorno, poi ci sarà il voto finale...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Classifica: Fenerbahce 23-4; Cska Mosca 21-6; Real Madrid 20-6; Efes 17-10; Barcellona 16-11; Milano e Baskonia 14-12; Olympiacos 14-13; Panathinaikos 13-13; Maccabi 12-14; Bayern 12-15; Zalgiris 11-15; Khimki 9-17; Gran Canaria ...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Dopo una lunga agonia è morto lo studente del Politecnico che si era ammalato di tubercolosi. Il giovane di 19 anni, indiano, con ogni probabilità aveva contratto la malattia nel suo Paese d'origine e troppo tardi si è rivolto ai medici per avere...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Lorenzo Orsetti sarà sepolto a Firenze, forse al cimitero di Rifredi. Così hanno deciso i genitori del trentatreenne fiorentino  ucciso dall'Isis in Siria. mentre combatteva a fianco dei curdi dell’Ypg. Ad annunciarlo è lo zio di “Orso”, Luca...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA. "Il caso di Silvia Romano lo stiamo seguendo dal giorno in cui è stata rapita, attraverso canali di discrezione ovviamente. Più che i canali diplomatici è la nostra intelligence che ci sta lavorando. Nel riserbo che devo mantenere c'è stato un...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

L'assemblea politica del Ppe ha deciso di sospendere Fidesz del premier ungherese Viktor Orban dal partito. La condotta di Fidesz sarà monitorata da un collegio composto da tre probiviri che riferiranno alla presidenza del Ppe a tempo debito con un...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - "Sarebbe molto pericoloso accantonare la democrazia rappresentativa". Giuseppe Conte spezza una lancia a favore del Parlamento e delle sue funzioni durante un incontro con gli studenti della Luiss sull'impegnativo su "Europa e...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Stella e Will hanno diciassette anni e si innamorano. Lo spazio del loro amore però non è una scuola, una squadra sportiva, una cittadina di provincia ma è l'ospedale dove entrambi sono ricoverati. Arriva in sala A un metro da te diretto da...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Radovan Karadzic è stato condannato al'ergastolo  dal Tribunale internazionale per la ex Jugoslavia. Il leader serbo-bosniaco era ricorso in appello contro la precedente condanna a 40 anni, ma il tribunale ha aumentato la pena per i crimini commessi,...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

MILANO - L'equinozio di primavera non porta solo i primi segni del risveglio della natura, ma anche lo scioglimento dei ghiacci, nel caso dell'Inter del gelo tra Inter e Mauro Icardi. Tant'è che domani l'attaccante si metterà a...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

 LONDRA. A nove giorni dal baratro del No Deal (l'uscita senza accordo e disordinata di Londra dall'Ue) alla Camera dei Comuni Theresa May ha annunciato la sua lettera alle autorità europee per chiedere un rinvio della Brexit e della...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Lo striscione è stato appeso nella notte sul muro di cinta dello stadio di Varese. “Berizzi e Fiano siete lo schifo italiano”, hanno scritto gli ultrà neonazisti Blood & Honour. E’ la loro risposta all’articolo di Paolo Berizzi, uscito su...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Ha fermato lo scuolabus che stava guidando, con due classi di 51 studenti di seconda media a bordo. Ha fatto scendere tutti e ha dato fuoco al mezzo. E' accaduto a San Donato Milanese: l'uomo, un 47enne di origini  senegalesi ma con cittadinanza...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - L'attesa è finita. Con la prima partita di qualificazione tra Kazakistan e Scozia, giovedì alle 16 italiane inizierà ufficialmente la corsa a Euro 2020. Sarà il primo Europeo itinerante, poiché la fase finale del torneo non...