Meteo: caldo e afa, arriva l'anticiclone africano

Pubblicato domenica, 21 luglio 2019 ‐ La Repubblica.it

E' ormai certo: dopo una breve comparsa dell'anticiclone delle Azzorre torna quello che i metereologi chiamano il "rovente anticiclone africano". Nei giorni del solleone l'aria sahariana arriverà dall'entroterra marocchino verso l'Europa e il Mediterraneo. Temperature in aumento quindi: il caldo raggiungerà un picco entro metà della prossima settimana. Ma, secondo le previsioni non sarà caldo estremo, anche se le massime potranno in più di una occasione superare la soglia dei 35-36°C e raggiungere anche di 38°C. Già oggi c'è stato un aumento della temperatura e dell'afa in tutta Italia e domani si sentirà un ulteriore aumento.  Al Nord la media sarà di 36-37°C, così come nella regioni centrali (soprattutto nella zone interne) in particolar modo nel Lazio e in Umbria. L'afa s'intensificherà soprattutto sulle regioni tirreniche.


Le condizioni di caldo estremo appresentano un rischio per la salute, soprattutto per le fasce più deboli della popolazione: anziani, neonati e bambini, donne in gravidanza e persone con malattie croniche. Ma le temperature bollenti rappresentano una minaccia anche per alcune categorie di lavoratori outdoor, come quelli che svolgono mansioni nel settore dell'agricoltura e le persone, anche giovani, che fanno esercizio fisico. E' bene perciò seguire le regole dettate dal Ministero della Salute che anche all'inizio di questa estate ha fornito le linee guida per difendersi dal caldo torrido. Meglio perciò non uscire, se si può dalle 11 alle 18, in questa fascia oraria è sconsigliata l'attività fisica intensa all'aperto e la permanenza in parchi e nelle aree verdi, dove possono essere presenti elevati livelli di ozono nell’aria, dannoso per la salute. 


Se si esce invece bisogna ripararsi la testa con un cappello leggero a falde larghe e preferire indumenti chiari, non aderenti, di cotone o lino, perchè fibre sintetiche impediscono la traspirazione. E' indispensabile usare creme solari e occhiali da sole per proteggere adeguatamente la pelle e gli occhi. E' necessario inoltre, salvo diversa indicazione del medico curante, bere due litri di acqua al giorno. Una regola che vale per tutto l'anno, ma che diventa particolarmente importante in estate, quando il rischio di disidratazione diventa maggiore. Gli anziani, in particolare, devono assumere liquidi anche se non ne sentono il bisogno. Evitare di bere alcolici e limitare l'assunzione di bevande gassate o troppo fredde.

Quanto al cibo, è preferibile consumare pasti leggeri con alto contenuto di acqua (frutta e verdura) ed evitando cibi elaborati ed eccessivamente piccanti. Meglio evitare porzioni abbondanti, preferendo quattro o cinque piccoli pasti distribuiti nell'arco della giornata.


Per rinfrescare la casail ministero propone diversi accorgimenti utili, come lasciare chiuse le finestre durante il giorno e aprirle unicamente durante le ore più fresche della giornata (la sera e la notte), e limitare l'uso del forno e di altri elettrodomestici che producono calore (come phon e ferro da stiro). Se si utilizza l'impianto di aria condizionata, si raccomanda di regolare la temperatura tra i 24°C e i 26°C e coprirsi nel passaggio da un ambiente caldo ad uno più freddo. Infine, si suggerisce cautela nell'uso del ventilatore: può causare disidratazione se la temperatura interna supera i 32°C. In ogni caso, l'apparecchio non deve essere mai indirizzato verso le persone, ma regolato in modo da far circolare l’aria in tutto l’ambiente.

Per abbassare la temperatura corporea, è consigliabile fare bagni o docce con acqua tiepida, evitando però bruschi sbalzi di temperatura che possono provocare ipotermia, soprattutto in bambini e anziani.


Se si lavora all'aperto occorre evitare i rischi di disidratazione, colpo di calore e quelli da esposizione intensa alle radiazioni solari alternando momenti di lavoro con pause prolungate in luoghi rinfrescati e utilizzando un vestiario idoneo (abiti leggeri che consentono la traspirazione, copricapo e occhiali da sole) e creme protettive con filtro solare.Se si entra in un'auto parcheggiata al sole, prima di salire meglio aprire gli sportelli per pochi minuti per favorire l’abbassamento della temperatura nell’abitacolo, e poi iniziare il viaggio a finestrini aperti o utilizzare il sistema di climatizzazione. Va prestata poi attenzione nel sistemare i bambini sui seggiolini di sicurezza e verificare che non siano surriscaldati.

 

Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

Il 5 Stelle Luigi Gallo, presidente della commissione Cultura della Camera, ci tiene a precisarlo subito: "I dieci punti da presentare al Pd sono stati costruiti dal gruppo parlamentare, con un metodo partecipativo: non è stata una scelta calata...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

BIARRITZ - La determinazione del governo italiano a chiedere risultati effettivi dalle indagini sul caso di Giulio Regeni non verrà meno anche da parte dei prossimi esecutivi. Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

PARMA - La Juventus riparte con una vittoria a Parma. Buona la prima la squadra di Sarri (sostituito in panchina da Martusciello per i noti problemi di salute) che piega al Tardini gli emiliani grazie a un gol di Giorgio Chiellini nel...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

Si stavano baciando all'interno di un bar quando il gestore si è avvicinato alle ragazze, una di 19 e l'altra di 24 anni, per dire di smetterla di "baciarsi e toccarsi davanti a tutti". Il titolare della Grotta Azzurra di Carpineto Romano, Franco...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

FERRARA - Una donna di 34 anni è morta dopo essere stata aggredita con un corpo contundente nella sua abitazione a Copparo, nel Ferrarese. La donna, a quanto risulta, è stata trasportata in gravissime condizioni all'ospedale Sant'Anna...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

SILVERSTONE - . Gli inglesi che assiepano le tribune di Silverstone s'alzano tutti in piedi al termine delle qualifiche per applaudire. Ma non gli importa quasi nulla dell'ottava pole della stagione di Marquez, no: la festa è solo per...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Gli Stati Uniti hanno registrato la loro prima vittima da fumo di sigaretta elettronica. Un paziente è morto in Illinois, dopo aver sviluppato una grave malattia respiratoria. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie dello Stato ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

In 30 mila hanno assistito nel piazzale dell'ex convento degli agostiniani di Melpignano (Lecce) alle prove generali del Concertone finale de La Notte della taranta, che in scena sabato 24 agosto - trasmesso in diretta su Rai2 a partire dalle 22.40 - con ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

HONG KONG – Lo scorso fine settimana era stato salutato come il primo senza scontri dopo molte settimane. Ma sabato pomeriggio a Hong Kong è tornata la violenza. Una marcia regolarmente autorizzata a Kwun Tong, ex quartiere industriale riconvertito a...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

Due transessuali di Bitonto sono stati bloccati e trattenuti dalla polizia aeroportuale egiziana al loro arrivo venerdì 23 agosto a Sharm El Sheik, dove si erano recati in vacanza con due loro amici: lo ha detto a sorella di una di loro, Ivana...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

Prima di raggiungere la Francia, che ospita questo fine settimana a Biarritz il summit G7, il presidente statunitense Donald Trump ha minacciato di adottare tariffe aggiuntive sui vini francesi, in rappresaglia all'imposizione di una tassa di Parigi sui ...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Continuità contro discontinuità. La trattativa tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico per la formazione del nuovo governo prosegue.Avviata formalmente con il vertice tra i capigruppo, e proseguita con l'incontro tra...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

Succede così: t'arriva addosso come un treno merci, senza preavviso. È in quel preciso istante che ti si apre uno squarcio nel cuore: senti una fitta ma, subito dopo, è come avere delle mani calde proprio lì attorno, a tenere tutto insieme, a...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Riesplode con forza la guerra dei dazi tra Usa e Cina. E l'economia mondiale, sulla quale aleggia lo spettro di un recessione, trema. A Pechino che impone una stangata su 75 miliardi di dollari di 'Made in Usa', Donald Trump risponde con forza...

Pubblicato sabato, 24 agosto 2019 ‐ La Repubblica.it

MOSCA - Non ce l'ha fatta. La navetta russa Soyuz MS-14 priva di equipaggio, con a bordo il robot-cosmonauta 'Fyodor' ai comandi, ha fallito l'attracco automatico alla Stazione spaziale internazionale (Iss), all'orario previsto. Lo...