Irlanda, dopo un anno alla deriva "nave fantasma" si incaglia vicino Cork. Colpa della tempesta Dennis

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Una “nave fantasma” si è incagliata in Irlanda dopo aver viaggiato alla deriva nell’Atlantico per oltre un anno. L'Odissea dell'imbarcazione, abbandonata dall'equipaggio a largo di Bermuda, l'ha portata a navigare dal continente americano verso l'Africa e l'Europa. Trascinata dalle correnti atlantiche ha affrontato onde e mareggiate, si è arrugginita e ha perso qualche pezzo, ma è rimasta a galla.


Fino a quando la tempesta Dennis che sta in questi giorni bersagliando la Gran Bretagna e il Nord della Francia non ha deciso il suo destino. Domenica la sua corsa è terminata nei pressi di Cork, tra lo stupore dei locali. Il grande vascello è fermo sulle coste rocciose e frastagliate di Ballycotton, un villaggio di pescatori affacciato sul Mare Celtico. C'era "una possibilità su un milione" che la nave si fermasse proprio in quel paese del sud-ovest dell'Irlanda, ha detto John Tattan, direttore delle operazioni di salvataggio locali. 


Rescue 117 was tasked earlier today to a vessel aground near Ballycotton, Cork. There was nobody on board. Previously the @USCG had rescued the 10 crew members from the vessel back in September 2018. The vessel has been drifting since and today came ashore on the Cork coastline. pic.twitter.com/NbvlZ89KSY— Irish Coast Guard (@IrishCoastGuard) February 16, 2020


La "Mv Alta" è stata costruita nel 1976 ed è entrata in servizio in Tanzania, prima di cambiare proprietario nel 2017. Nel settembre del 2018, riporta il Guardian, l'imbarcazione mercantile, lunga 77 metri, è salpata dalla Grecia, direzione Haiti, Mar dei Caraibi. Ma qualcosa è andato storto: la nave è andata in avaria a circa 2.220 chilometri a sud-est di Bermuda. I danni non erano riparabili a bordo e i dieci membri dell'equipaggio sono stati costretti ad abbandonarla al suo destino. 


Mentre i marinai sono stati tratti in salvo dalla guardia costiera statunitense e portati a Porto Rico, da quel momento per la grande imbarcazione mercantile è iniziato il viaggio solitario attraverso l'Oceano Atlantico. Il suo percorso non è chiaro ma si pensa che la Mv Alta abbia costeggiato l'Africa e sia transitata, spinta dalle correnti, a largo delle coste spagnole e francesi prima di incagliarsi in Irlanda. Nell'agosto del 2019, riporta Irish Times, la nave rompighiaccio britannica Hms Protector, ha incrociato il mercantile alla deriva nell'Atlantico a largo delle coste africane. 


Ora cosa fare con il grande relitto? Lunedì la guardia costiera irlandese e le altre autorità locali hanno discusso su cosa fare con questo grande e scomodo "turista". La contea di Cork ha chiesto alle persone di stare lontano dal relitto poiché è posizionato vicino agli scogli ed è mosso dalle onde e dai forti venti. Un elicottero ha sorvolato la nave per controllare l'eventuale fuoriuscita di petrolio o di altre sostanze inquinanti. Anche perchè il fenomeno non è passato sicuramente inosservato: molti curiosi sono andati a vedere la grande nave fotografandola e pubblicando le immagini sui social.

This morning's office - #MVAlto #Ballycotton #SeaWreck pic.twitter.com/nem9LpuwQ7— JennïeØSullivân (@OSullivanJennie) February 17, 2020

Tag: #Esteri

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Per la terza settimana consecutiva, il Pd accorcia le distanze rispetto alla Lega. Lo rivela il sondaggio di Ixè sulle intenzioni di voto commissionato dal progamma Cartabianca su Raitre. Rispetto a sette giorni fa il partito di Matteo Salvini è in...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

E' stata sempre presente: dolce, con quel suo sorriso, e determinata. Solo lo scorso 2 agosto non è riuscita a salire sul palco della stazione, la sua salute ormai era fragile. E' morta a Terni a 96 anni Lidia Secci, una delle fondatrici...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

“Sos, Sos... siamo i poveri cristi della Sicilia occidentale e questa è la radio della nuova resistenza. Qui si sta morendo…». Il 25 marzo del 1970 - sì esattamente cinquant’anni fa - furono in pochi, anzi pochissimi, ad ascoltare il messaggio...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Non si attenua il forte vento che proviene dalla Russia e che ha portato un brusco e consistente calo delle temperature in tutta Italia da lunedì scorso. Per oggi e domani la Protezione civile ha diramato l'allerta meteo su alcune regioni proprio per...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Si sono ammalate senza che nessuno se ne accorgesse, senza che qualcuno abbia capito come il virus si è insinuato tra le mura di quel convento di Tortona. E sono morte in silenzio, come in silenzio sono vissute. In due settimane è salito a cinque il...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

WASHINGTON - La maggioranza repubblicana al Senato degli Stati Uniti ha annunciato oggi di aver raggiunto con i democratici e la Casa Bianca un accordo su uno "storico" piano da 2.000 miliardi di dollari per rilanciare la prima economia...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

KABUL -  Un gruppo di kamikaze e uomini armati hanno assaltato un tempio della minoranza Sikh a Kabul. Circondati dalle forze di sicurezza, si sono asserragliati nel tempio prendendo in ostaggio almeno 150 fedeli "che stiamo cercando di...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.5 è stata registrata alle 14:49 ora locale (le 3:49 in Italia) al largo della penisola russa della Kamchatka. L'epicentro si troverebbe al largo delle isole Curili, arcipelago della Russia vicino...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Si aggrava l'epidemia di coronavirus negli Stati Uniti. Sono stati registrati 52.381 casi di coronavirus e 680 decessi (di cui 139 nell'ultimo giorno). Numeri che però non preoccupano Donald Trump: "Stiamo già cominciando a vedere la luce in fondo al...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

BARCELLONA - In questo periodo di quarantena il Barcellona sta provando a portare avanti la trattativa per la riduzione dell'ingaggio dei giocatori a seguito delle conseguenze economiche della crisi da coronavirus. La squadra ha dato la...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - La corsa dei consumatori a fare scorte, nell'ipotesi di una progressiva chiusura delle attività a causa del coronavirus, ha fatto registrare nell'Eurozona l'aumento più significativo di prelievo di contante dall'ottobre del...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

"Ti sei accorta anche tu, che in questo mondo di eroi, nessuno vuole essere Robin", canta Cesare Cremonini in una delle sue più belle canzoni, e per molti versi è spiacevolmente vero. Ma è altrettanto vero che ad amare Robin nei molti ...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Una speranza per Alex Schwazer. Il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al 2021 deciso oggi dal Cio, seppur in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia di coronavirus, apre una chance per il...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

 BERGAMO - Marco Sportiello è il primo giocatore dell'Atalanta positivo al coronavirus. Lo rende noto il club nerazzurro sul sito ufficiale. Il portiere aveva giocato titolare a Valencia il 10 marzo scorso nella gara di ritorno degli...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

La procura di Brescia ha firmato la richiesta di archiviazione nei confronti di Mario Balotelli dall'accusa di violenza sessuale. Per il pubblico ministero Barbara Benzi, infatti, la ragazza che ha denunciato l'attaccante del Brescia non sarebbe...