Grammy 2019, la black music è regina da Kendrick Lamar a 'Black Panther'

Pubblicato venerdì, 07 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

Il totale, assoluto, incontrastato dominio della musica nera sul mondo del pop ha avuto un'ulteriore quanto prevedibilissima conferma dall’elenco delle nomination ai Grammy Awards 2018, che vedranno la cerimonia di consegna della 61esima edizione il prossimo 10 febbraio allo Staples Center di Los Angeles. La black music è ovunque, nelle forme più disparate, che sia rap, hip hop, r’n’b, nu soul, o una delle molte divagazioni trap, o qualcun’altra delle infinite etichette dei sottogeneri poco importa, quello che conta è che il dominio culturale delle forme musicali afroamericane è alla fine del secondo decennio degli anni duemila pressochè completo.


Delle otto nomination per l’album dell’anno solo due sono di musica pop, il rock è completamente assente, così come (stiamo parlando di premi americani) il country: a contendersi l’ambito premio saranno H.E.R., Brandie Carlile, Drake, la colonna sonora di Black Panther, Kacey Musgraves, Post Malone, Cardi B e Janelle Monae. E nella categoria Record of the year la situazione è sostanzialmente identica, con Cardi B, Brandi Carlile, Childish Gambino, Lady Gaga & Bradley Cooper, Drake, Kendrick Lamar & SZA, Post Malone & 21 Savage, Zedd & Maren Morris. Leggermente più pop la selezione delle candidature per la canzone dell’anno, con Kendrick Lamar & SZA - All the Stars, Ella Mai - Boo'd Up, Drake - God's Plan, Shawn Mendes - In My Blood, Brandy Carlile - The Joke, Zedd & Maren Morris - The Middle, Lady Gaga & Bradley Cooper – Shallow e ancora Childish Gambino - This Is America.


Per il resto è tutto nel solco del prevedibile, con l’ennesimo elenco dei soliti noti nelle categorie pop, la battaglia tra i grandi del rap nelle categorie dove dominano giustamente Kendrick Lamar, Childish Gambino, Drake, Anderson Paak, Post Malone, Mac Miller, Travis Scott, Cardi B (ma c’è anche Eminem) e le sempre meno rilevanti nomination nelle categorie rock, dove compaiono tra gli Arctic Monkeys, Chris Cornell, gli inevitabili Greta Van Fleet, c’è a sorpresa St. Vincent e non mancano dei “vecchi” come gli Alice in Chains e Weezer. Più interessanti sono le nomination per Best Alternative Music Album dove oltre ai già nominati Arctic Monkeys ci sono Beck, Bjork, David Byrne e St.Vincent, quelle R’n’B. con quelle meritatissime a Leon Bridges e Lalah Hathaway, e quella di Jon Hopkins nella categoria dance e elettronica.

Tag: #Spettacoli #Musica

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

La giustizia canadese concede a Lady Huawei la libertà su cauzione. Il giudice - riportano i media americani - ha fissato in 10 milioni di dollari canadesi la somma da pagare ordinando a Meng Wanzhou, la 46enne responsabile finanziario...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

MILANO - Il veleno è nella coda. L'Inter lascia la Champions con l'amarezza di chi esce con gli stessi punti di chi, invece, passa il turno. Non solo: l'Inter è l'unica a non battere il Psv in casa, in questa fase a girone. E...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

Martedì sera intorno alle 20 c'è stata una sparatoria nel centro di Strasburgo, in Francia, nei pressi del mercatino di Natale, come confermato sia dal vice sindaco della città, Alain Fontanel che dai vigili del fuoco francesi. "Spari nel centro di...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

Sono arrivati i risultati delle analisi sui 17 reperti del viadotto Morandi effettuate dal laboratorio dell'Empa (Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca) di Dübendorf, vicino a Zurigo. Secondo quanto si apprende i risultati...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Spunta l'idea di mandare in pensione chi non ha "quota 100" - ovvero almeno 62 anni e 38 di contributi - e non arriva neanche ai requisiti, validi dal 2019, per la vecchiaia (67 anni) o l'anzianità (43 anni e 3 mesi). Ma Lega e...

Lite in diretta fra Trump e i leader democratici: "Se non finanziate il muro sarà shutdown" Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

Lite senza precedenti all'interno dello studio Ovale: dove, davanti ai gioralisti sbigottiti, il presidente americano Donald Trump si è scontrato con i leader democratici, quello della minoranza al Senato Chuck Schumer...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

PLZEN - "Come sto vivendo questo momento? Fa parte del nostro lavoro, è il calcio. Il fatto che io sia qui è perché c'è dall'altra parte la consapevolezza che c'è un allenatore che ha le sue idee anche se magari in questo momento...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

A raccogliere i rifiuti dei torinesi con il suo camion c'è da quasi 15 anni un artista del fumetto, tra gli storici disegnatori di Nathan Never e, ora, "papà" della nuova mascotte dell'Amiat, Taurino Netturbino. Francesco Bastianoni è una matita molto ...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

Orbitando attorno all’asteroide Bennu, la sonda della Nasa ha riconosciuto tracce di acqua. Non si tratta di acqua allo stato liquido, ma di molecole formate da un atomo di idrogeno e uno di ossigeno (idrossili in gergo tecnico), incorporate fra i...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

BERNA  - La Juventus ha un dovere, vincere il gruppo H e presentarsi da testa di serie al sorteggio di lunedì prossimo, e una preoccupazione, ovvero il prato in sintetico dello Stade de Suisse, che può generare qualche fastidio a...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

GERUSALEMME - Gli scarponi sono ancora sporchi di fango quando Matteo Salvini arriva nel tardo pomeriggio nella sede del Patriarcato cattolico di Gerusalemme, nel cuore della città vecchia. Lo attende Pierbattista Pizzaballa, il patriarca che aveva già ...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

A Capri all'inizio del Novecento viveva il pittore e utopista tedesco Karl Diefenbach che nell'isola al largo di Napoli stabilì la sua comunità, un mondo hippie ante litteram fatto di rapporto stretto con la natura, di relazioni antiborghesi, di musica ...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

MILANO - I mercati europei chiudono in buon rialzo, confidando in una svolta positiva nel braccio di ferro tra Cina e Usa in tema commerciale: eventualità che mette tra parentesi gli sviluppi sul caos Brexit. La notizia che il vice...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Trova l'intrusa. Trova la donna seduta ai tavoli del potere: la missione è quasi impossibile perché di donne, nei luoghi dove si decide la linea politica ed economica del Paese, ve ne sono davvero poche. Per avere un'idea di...

Pubblicato martedì, 11 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

TORINO - Si avvicina il derby della Mole, che si giocherà sabato sera allo stadio Grande Torino, e come da tradizione cominciano i pesanti sfottò tra le tifoserie avversarie. La prima 'mossa' è arrivata dai sostenitori bianconeri:...