Firenze, carabinieri accusati di violenza sessuale. Camuffo condannato a 4 anni e 8 mesi

Pubblicato giovedì, 11 ottobre 2018 ‐ La Repubblica.it

L'ex appuntato dei carabinieri Marco Camuffo, 48 anni, è stato condannato a 4 anni e 8 mesi in abbreviato dal giudice del tribunale di Firenze, Fabio Frangini, al termine dell'udienza preliminare che si è svolta oggi, giovedì 11 ottobre, a Firenze. Per lui la pm Ornella Galeotti aveva chiesto 5 anni e 8 mesi. È accusato di violenza sessuale aggravata per aver abusato di una studentessa americana di 21 anni che aveva bevuto al punto di non essere in grado di opporsi e di aver agito con violenza. Il suo collega di pattuglia, Pietro Costa, 33 anni, è stato rinviato a giudizio con le identiche accuse nei confronti di un'altra giovanissima studentessa americana. Per lui il processo inizierà il 10 maggio 2019.


I fatti risalgono alla notte fra il 6 e il 7 settembre 2017. I due carabinieri erano stati inviati alla discoteca Flo al piazzale Michelangelo per sedare un litigio e lì avevano incontrato le due amiche straniere, appena arrivate in Italia per un corso di studi, e si erano offerti di accompagnarle a casa sull'auto di servizio. Al portone, invece di salutarle, erano entrati con loro e ciascuno dei due si era appartato con una delle ragazze, forse convinti di averle incantate con il fascino della divisa. Ma pochi minuti dopo essere entrate in casa le due studentesse chiamarono disperate la loro tutor denunciando di essere state violentate. Lo scorso 12 maggio i due carabinieri erano stati destituiti dall'Arma. Stupro Firenze, Pinotti: "Se accertata, sarebbe accusa terribile e la risposta sarà durissima" in riproduzione.... Condividi   Marco Camuffo, difeso dagli avvocati Cristina Menichetti e Filippo Viggiano, aveva chiesto di essere giudicato in abbreviato, rito che prevede automaticamente lo sconto di un terzo della pena. La pm aveva chiesto poi il rinvio a giudizio di Pietro Costa, difeso dagli avvocati Andrea Gallori e Giorgio Carta. L'udienza davanti al giudice Fabio Frangini, iniziata questa mattina, aveva visto gli interventi delle parti civili e delle difese. Marco Camuffo è stato presente in aula e ha fatto una dichiarazione spontanea. Ha detto che non era stata sua, ma del collega, la decisione di accompagnare a casa con l'auto di servizio le due studentesse conosciute alla discoteca Flo in piazzale Michelangelo. Aggiungendo che la ragazza con cui poi ebbe un rapporto sessuale sulle scale del palazzo in cui abitava con l'amica non aveva detto no ai suoi approcci. La ragazza, invece, ha spiegato sin dal primo momento che era spaventata, considerato anche che l'uomo aveva la pistola.



 

Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

HONG KONG - Uno dei leader della protesta degli ombrelli del 2014 Joshua Wong è stato liberato, dopo che ha scontato due mesi di carcere, dalla prigione Lai Chi Kok. Wong, accolto da una folla di sostenitori e giornalisti ha subito...

Pubblicato lunedì, 17 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

VENIANO (Como) - Dramma alla festa del paese di Veniano. Un giovane di origine olandese, Hans Junior Krupe, è morto dopo essere stato colpito da una coltellata alla schiena alla fine di una lite scoppiata per futili motivi. Il giovane...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

È in corso lo spoglio delle elezioni amministrative in Sardegna. I primi dati significativi - mentre 9 sindaci sono già stati eletti nei comuni minori, tra cui un leghista - dovrebbero arrivare a breve. Da Cagliari ad esempio sono arrivati i risultati...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

BOLOGNA - È una festa, prima e dopo la partita, la prima dell'Italia nell'Europeo di casa. I trentamila del Dall'Ara spingono gli azzurrini all'impresa che mancava da 13 anni, battere la Spagna. E in una fase finale del torneo non...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

SASSARI - Sassari è ancora viva e pareggia la serie scudetto 2-2 battendo per 95 a 88 Venezia nella quarta partita della finale 2018-19. I sardi reagiscono così allo schiaffo di venerdì scorso, nonostante una Reyer mai doma e capace...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Arriva l'accusa per omicidio. L'ha uccisa lui per gli inquirenti, l'ex convivente. Marco Ricci, 41 anni, è indagato per l'omicidio di Annamaria Scavo, trovata morta nel negozio di scarpe che gestiva. Dopo 24 ore arriva l'iscrizione nel registro degli...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Ha cosparso il corpo della figlia di benzina e ha tentato di darle fuoco, perché si vestiva troppo all'occidentale. È successo ad Arcade, in provincia di Treviso e la ragazza, 15 anni deve la vita al caso: l'accendino del padre, di origini marocchine e ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

"Ci eravamo conosciuti alla Scala nel '69: io, ventottenne, debuttavo in quel  teatro con Ernani di Verdi diretta da Antonino Viotto e Franco, già celebre, venne a salutarci. Poi ci ritrovammo sempre alla Scala a lavorare insieme per Il...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

"L'inchiesta di Tonia Mastrobuoni su Repubblica svela il fallimento della politica di Salvini sui trasferimenti dei profughi". È del Pd la prima reazione allo scoop di Repubblica, sul trasferimento in Italia dei cosiddetti dublinanti cioè i...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Trenta giorni dopo aver chiuso il rapporto con Max Allegri, la Juve ne comincia uno nuovo con Maurizio Sarri. Toscanità a parte che lega i due secondo l'origine e soprattutto lo slang, il passo è molto coraggioso e dunque c'è voluto tempo per...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

BERLINO - A due settimane dall'omicidio dell'esponente della Cdu dell'Assia, Walter Luebcke, la polizia ha arrestato a Kassel un uomo di 45 anni. Lo riferisce il Tegesspiegel citando fonti giudiziarie e di...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

In occasione della festa del papà, che in Gran Bretagna ricorre oggi, 16 giugno, il principe Harry e Meghan Markle, i duchi di Sussex, hanno diffuso sul loro profilo ufficiale Instagram una nuova immagine del figlio, Archie Harrison Mountbatten-Windsor. ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

Alta tensione nel carcere Poggioreale di Napoli, dove è attualmente in atto una rivolta da parte della quasi totalità dei detenuti ristretti nel Padiglione Salerno (circa 300 detenuti). Una situazione incandescente, con una Sezione detentiva distrutta...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

STOCCARDA - Matteo Berrettini trionfa a Stoccarda completando la sua settimana perfetta. Il 23enne romano ha vinto la "Mercedes Cup", torneo Atp Tour 250 dotato di un montepremi di 679.015 euro disputato sui campi in erba di Stoccarda,...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ La Repubblica.it

La scorsa notte alle 4 circa del mattino quattro ragazzi ventenni sono stati aggrediti da una decina di individui di circa trent'anni all'urlo di "Hai la maglietta del Cinema America, sei antifascista, levati subito sta maglietta, te ne devi andare via...