Facebook, Clegg: "Oscuramento pagine CasaPound decisione estrema ma legittima"

Pubblicato martedì, 21 gennaio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA. Su CasaPound Facebook ha assunto una decisione "estrema" ma "legittima". A tornare sul caso che ha nei mesi scorsi ha dato uno scossone alla politica italiana sul social network è il vicepresidente Nick Clegg, ospite dell'Università Luiss Guido Carli di Roma. Nell'intervento, che ha toccato diversi aspetti dell'impatto che Facebook sta avendo sulla società a cominciare da quello economico, il reponsabile della Comunicazione ha ripreso i fili legati alla cancellazione dei profili legati ai movimenti di estrema destra (CasaPound e Forza Nuova) avvenuta lo scorso settembre. Motivo: istigazione all'odio, secondo quanto comunicato dalla piattaforma. Finché il tribunale di Roma non ha dato torto al social che aveva oscurato le pagine, dando l'ordine di riabilitarle.
Social Network CasaPound torna su Facebook: "Vittoria del pensiero non allineato"

"Abbiamo deciso di bloccare gli account legati a CasaPound dopo aver valutato non solo il loro comportamento dentro la piattaforma, ma anche quello fuori. E' stata una decisione estrema, ma siamo convinti che sia stata quella giusta", ha spiegato oggi Clegg difendendo la scelta: "Penso ancora che la nostra decisione sia giusta, ma ci atterremo alle decisioni dell'autorità" italiane. "Spesso riceviamo critiche perché non facciamo abbastanza per fermare questi fenomeni di hate speech", ha concluso il manager, "in questo caso credo che abbiamo preso la giusta decisione.
Social Network Facebook chiude la pagina dei "Socialisti gaudenti" per dei post ironici su CasaPound. Poi fa dietrofront di ROSITA RIJTANO

Il caso delle pagine di destra "censurate", di per sé, è stato definito "interessante" da Clegg, al vertice di un'azienda leader che da anni - superata la soglia del 2,3 miliardi di utenti mensili - si trova a fare i conti con il ruolo che svolge nei confronti dell'opinione pubblica: "Dicono sempre che Fb non prende decisioni per arginare questi fenomeni ma una volta che abbiamo preso una decisione, estrema, siamo stati criticati perché essa si è basata anche su quello che l'organizzazione promuove fuori dalla piattaforma". La pagina di CasaPound è stata riammessa lo scorso 27 dicembre dopo la sentenza dei giudici della capitale: ad essi Facebook ha fatto un 'reclamo' ribadendo le proprie ragioni.
rep Intervista Nick Clegg: "Noi di Facebook chiediamo ai governi nuove regole per gestire internet" dal nostro inviato ANDREA IANNUZZI

Il rischio si trova nel mezzo di due spartiacque che preoccupano: la censura da una parte e la deregulation che lascia aperti i cancelli dell'odio. "Mentre parliamo è in corso una lotta per lanima di internet. - ha detto poi Clegg - Perché esiste già un'altra internet ed è quella cinese, basata su valori molto diversi come il controllo stradale, la censura, la sorveglianza, la separazione dei suoi utenti dall'internet globale. E alcuni Paesi, in misura maggiore o minore, stanno iniziando a seguire l'esempio della Cina", ha detto Clegg, ribadendo che è importante che l'Europa e gli Usa "creino nuove regole di internet".
Il "crollo" delle fake news
La "lezione" agli studenti della Luiss è servita anche a togliersi un altro sasssolino dalla scarpa. In armonia con la policy che da mesi Zuckerberg ha annunciato e perseguito, nel post Cambridge Analityca, Clegg ha ricordato che oltre alla battaglia per la libertà di espressione, Facebook ha abbracciato con lo stesso impegno anche la lotta contro la disinformazione. "Diverse analisi di istituti indipendenti dicono che la presenza di fake news su Facebook è crollata del 50% dal 2016. - ha dichiarato Clegg - Stiamo imparando dai nostri errori, li stiamo aggiustando e ci stiamo prendendo la responsabilità del nostro ruolo nella società. Ma non possiamo farlo da soli, né, data la natura dei problemi, pensiamo che dovremmo", ha proseguito. "Ecco perché siamo favorevoli a nuove regole e vogliamo cooperare con la Commissione europea, il Parlamento e tutti i governi del continente".


Clegg ha spiegato che negli ultimi anni Facebook "ha triplicato il numero dello staff dedicato alla sicurezza della piattaforma, portandolo a 35 mila persone, e oggi disattiviamo milioni di falsi account ogni giorno". "Nel nostro ultimo report sulla trasparenza", ha concluso, "abbiamo dimostrato come oggi siamo in grado di identificare l'80% dei discorsi odio e li rimuoviamo prima che vangano segnalati. Stiamo facendo progressi concreti".
Social Network Elezioni Usa 2020, Facebook mette al bando i video deepfake

"Mi preoccupa il fenomeno deepfake, - ha ammesso il vicepresidente di Fb - al momento non è un grande problema ma questa tecnologia ha il potenziale per fare cose impossibili e non sappiamo come si evolverà. Ecco perché Facebook li ha messi al bando sulla piattaforma", ha aggiunto Clegg, riferendosi all'annuncio di qualche settimana fa per cui il social ha dichiarato che eliminerà i contenuti "manipolati allo scopo di ingannare" - preservando tuttavia le parodie e la satira - anche in vista delle lezioni Usa.

Tag: #Tecnologia #Social-network

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato lunedì, 17 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Sanzioni alle Ong Com’era Multe fino a un milione di euro, confisca immediata della nave e arresto del comandante che dovesse violare il divieto di ingresso in acque italiane. Nessuna tipizzazione delle navi Come...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

NEW YORK - Si ferma in finale il cammino di Andreas Seppi all'Atp di New York. L'altoatesino si arrende a Kyle Edmund, che si impone con il punteggio di 7-5 6-1 e si aggiudica il secondo titolo della sua carriera dopo l'Atp 250 di...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Questa Lazio fa davvero paura. All'Olimpico la squadra di Simone Inzaghi torna a battere l'Inter in casa quasi 4 anni dopo l'ultima volta (era il 1 maggio del 2016, ndr), la scavalca al secondo posto in classifica e resta a una...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

IL CAIRO - Nessuna tortura in carcere per Patrick George Zaky e un invito chiaro ai media a rispettare la versione ufficiale della storia. È la nota che arriva dalla procura di Mansura il giorno dopo la bocciatura del...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

CAGLIARI - Chi? Ciro? Dove? E’ un grido rimasto storico, televisivo. Lo ricicliamo per commentare Cagliari-Napoli, match bruttino - colpa delle troppe complicazioni pre-match - squadre piuttosto imbroccate o impensierite. E si vede....

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

PESARO - Per la prima volta nella sua sua storia la Reyer Venezia ha vinto la Coppa Italia. Nella finale della Final Eight di Pesaro l'Umana campione d'Italia in carica ha battuto Brindisi 73-67. E' la prima volta nella storia della...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - "Non è compito mio dare lezioni di morale, è giusto che sia la donna a scegliere. Però non puoi arrivare a prendere il pronto soccorso come la soluzione a uno stile di vita incivile per il 2020". Così Matteo Salvini...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Frank Chamizo sempre più nella storia della lotta: per la quarta volta è campione d'Europa. Al PalaPellicone di Ostia, il 27enne italo-cubano, in forza all'Esercito, due volte campione del mondo e bronzo ai Giochi Olimpici di...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

LONDRA - Un aereo dell'Alitalia decollato da Roma e diretto a New York ha effettuato in tarda mattinata un atterraggio fuori programma all'aeroporto di Londra Heathrow. Il volo AZ608 di Alitalia Airlines si è fermato inaspettatamente...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

LONDRA - L'agognata autarchia britannica post Brexit fa già acqua. Prendiamo per esempio i nuovi passaporti blu in vigore a pieno regime dal prossimo giugno, blu come quelli che il Regno Unito aveva prima di adottare i rossi dopo...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

La passione per Moto Guzzi partirà il prossimo 26 aprile da Varano, dove da mesi si sta mettendo a punto  l’edizione 2020 del Trofeo Fast Endurance. A disposizione alcune Moto Guzzi V7 III già allestite con il Kit Trofeo a tutti i motociclisti che...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Snowboarder di 49 anni perde la vita durante un fuoripista sulle nevi varzesi, nel Verbano-Cusio-Ossola. La salma dell'uomo, residente a Domodossola, è stata recuperata nel comprensorio montano di San Domenico di Varzo: a lanciare l'allarme sono stati i ...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Uno studente che milita tra le fila di movimenti definiti di "estrema destra" interverrà davanti a Liliana Segre. È la polemica che, a due giorni dall'inaugurazione dell'anno accademico 2019- 2020 della Sapienza alla presenza della senatrice a vita e...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Gli Anonymous hanno messo a segno un altro colpo, questa volta a danno della Regione Basilicata. Parte della campagna per i diritti dell'ambiente e degli agricoltori da loro denominata #OpGreenRights, per denunciare lo sfruttamento petrolifero del...

Roma, le Sardine tornano in piazza: "Le nostre idee per la Capitale" Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Una piazza in cui raccogliere idee per Roma, istanze della cittadinanza e chiedere di cancellare l’operato di Matteo Salvini ministro dell’Interno. Le sardine tornano in piazza dopo la manifestazione nazionale del 14 dicembre scorso e gli...