Eternit bis, l'ex patron Schmidheiny a giudizio per omicidio volontario: sfuma l'ipotesi prescrizione

Pubblicato venerdì, 24 gennaio 2020 ‐ La Repubblica.it

Stephan Schmidheiny è stato rinviato a giudizio per omicidio volontario nel filone cosiddetto Eternit bis per le morti di 392 persone di Casale Monferrato, decedute per le conseguenze dell'esposizione all'amianto. Lo ha deciso il gup di Vercelli che ha mandato davanti alla corte d'assise di Novara il magnate svizzero, ultimo titolare dell'Eternit. L'udienza sarà il 27 novembre.

 

Il giudice ha accolto l'impostazione dei pubblici ministeri Roberta Brera, Francesco Alvino e Gianfranco Colace, che avevano indicato come imputazione l'omicidio volontario: in questo modo il processo potrà continuare. Se invece il gup avesse deciso di derubricare il reato in omicidio colposo - come era accaduto per esempio al tribunale di Torino, dove Schmidheiny è stato condannato a 4 anni di carcere per le vittime della fabbrica di Cavagnolo - è verosimile pensare che il processo si sarebbe estinto con la prescrizione. La decisione di Vercelli si allinea invece a quanto avvenuto a Napoli, dove l'industriale è a dibattimento in Assise per omicidio volontario per le morti dello stabilimento di Bagnoli.


Quello affrontato oggi a Vercelli è uno dei quattro filoni in cui è stato spacchettato il processo Eternit bis, istruito dalla procura di Torino sui decessi che non erano entrati nel primo grande processo per le vittime dell'amianto, in cui si contestava il disastro doloso, e che poi era finito prescritto.

 

La decisione arriva nella giornata in cui hanno destato sconcerto le parole dello stesso Schmidheiny alla testata svizzera "Nzz am Sonntag". "Mi sono reso conto di provare dentro di me un odio per gli italiani", ha detto nell'intervista rilanciata in Italia nelle ultime ore. Ed ancora: "Quando oggi penso all'Italia provo solo compassione per tutte le persone buone e oneste che sono costrette a vivere in questo Stato fallito. Non ho intenzione di vedere una prigione italiana dall'interno. Alla fine il mio comportamento sarà giudicato correttamente e un giorno verrò assolto".

 

Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

"Si invitano tutti i cittadini di Castiglione d'Adda e di Codogno, a scopo precauzionale, a rimanere in ambito domiciliare e ad evitare contatti sociali. Per coloro che riscontrino sintomi influenzali o problemi respiratori l'indicazione perentoria è di ...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - La Rai, purtroppo, non è nuova a violazioni della par condicio, dell'equilibrio e dell'imparzialità nell'informazione. Ma stavolta la televisione di Stato l'ha fatta grossa. A giudizio dell'Autorità per le Comunicazioni,...

Il presidente Mattarella in sinagoga, prima visita al Tempio maggiore Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - La prima volta del presidente Mattarella alla sinagoga. Una visita privata e inattesa quella che il capo dello Stato ha richiesto alla comunità ebraica una settimana fa e che assume un particolare rilievo in un momento in cui...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Ha 38 anni, è nato a Castiglione d'Adda e vive a Codogno con sua moglie, lavora all'Unilever di Casalpusterlengo, tutti paesi in provincia di Lodi. Ma il primo contagiato in Italia da coronavirus ha, in ...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Il 22 e 23 febbraio l'Anpi torna nelle piazze di tutta Italia per le sue giornate nazionali del tesseramento (qui l'elenco completo degli eventi in programma). Dopo il gravissimo episodio di sangue avvenuto ad Hanau e gli innumerevoli atti vandalici...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

MILANO - Quota 100 resterà in vigore per il triennio di sperimentazione come previsto e soltanto dopo si potrà pensare a qualche correttivo, come ad esempio la correzione verso quota 101. Lo ha chiarito la ministra della Pubblica...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Giovani, famiglie, intellettuali che lo abitano coltivano i viali alberati, difendono ogni spazio verde e parco giochi, organizzano il verde anche sui tetti e agli ultimi piani dei palazzi. Il municipio di Praga 6,  quartiere residenziale elegante nella ...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

MILANO - Corre a Piazza Affari Italia Independent, la società degli occhiali di Lapo Elkann. L'azione viene anche fermata in asta di volatilità quando guadagnava il 9,38% a 2,8 euro per azione (segui in diretta). Le azioni,...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

MILANO - Dicembre in chiaroscuro per l'industria italiana. Secondo i dati diffusi oggi dall'Istat gli ordinativi sono risultati in crescita dell'1,4% su base mensile a fronte però di una flessione del fatturato, in rallentamento del 3%...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

RAVENNA - Ignoti vandali la scorsa notte hanno imbrattato il monumento che ricorda la strage del 1944 del Ponte degli Allocchi in centro a Ravenna con il simbolo delle SS. Sulla lapide commemorativa delle 12 persone, perlopiù legate ad...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

RIO DE JANEIRO (Brasile) - Due azzurri sono approdati nei quarti di finale del "Rio Open", torneo Atp World Tour 500 dotato di un montepremi di 1.759.905 dollari in corso sui campi in terra rossa di Rio de Janeiro, in Brasile. Lorenzo...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

PECHINO – Ora non è più solo Cina. L'emergenza coronavirus si sta allargando ad altri Paesi asiatici, dove emergono focolai di contagio preoccupanti. Il caso più eclatante è quello della Corea del Sud, che fino a due giorni fa...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

NEW YORK (Stati Uniti) - Riprende la regular season Nba dopo la pausa All Star Game e regala subito spettacolo e un confronto ricco di canestri e punti: Atlanta Hawks e Miami Heat, infatti, se le danno di santa ragione e, alla fine,...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Un ultimatum al governo Conte. È quella che arriva da Matteo Renzi su Facebook dopo lo show da Bruno Vespa a Porta a Porta di mercoledì sera e il "piano shock" per l'Italia presentato ieri in conferenza stampa. Il leader di Italia Viva scrive...

Pubblicato venerdì, 21 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

Sono 141 - tra medici e paramedici - i dipendenti dell'ospedale G.B. Grassi di Ostia denunciati all'autorità giudiziaria dai finanzieri del Comando provinciale di Roma per aver permesso ad amici e parenti di eseguire accertamenti diagnostici...