Conte ad Assisi: "La nostra Green economy è tutela integrale della persona".

Pubblicato venerdì, 24 gennaio 2020 ‐ La Repubblica.it

“Davos è diventato punto riferimento del dibattito internazionale da un po’ di tempo, Assisi dal medioevo è la culla mondiale della cura del pianeta. Quando non sapevamo che esisteva Davos, qui già si tutelava l'ambiente". Il premier Giuseppe Conte spiega così la sua presenza in Umbria e l'assenza al vertice svizzero dei  potenti del mondo. Il premier evita di dare connotazioni politiche alla sua visita all’uscita dal sacro convento di Assisi dove ha partecipato alla presentazione del “Manifesto di Assisi - Per un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica”.


Il documento sollecita un modello economico sostenibile sul piano ambientale e sociale, ideato dal presidente di Symbola Ermete Realacci con alcuni esperti di economia, vede tra i promotori anche il Sacro convento di Assisi e che ha raccolto oltre 2000 adesioni. Nel Salone papale del Sacro convento, coordinati dalle giornaliste Maria Latella e Giuseppina Paterniti, si incontrano per la prima volta i firmatari: oltre a Realacci e il custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti, il direttore della rivista San Francesco, padre Enzo Fortunato; il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini; il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia; l'Amministratore Delegato di Enel, Francesco Starace e l'Amministratore Delegato di Novamont, Catia Bastioli.


Al convegno, la presidente di Marevivo, Rosalba Giugni, richiama l'attenzione sul "liquido amniotico dellla Terra": "Il mare rappresenta il 71% della superficie del Pianeta, produce oltre il 50% dell'ossigeno che respiriamo, assorbe un terzo dell'anidride carbonica gas responsabile dei cambiamenti climatici e rappresenta il 98% del territorio abitato dalla vita. Questo benefico ruolo lo svolge solo se è in buona salute. Inoltre, è un immenso serbatoio di energie pulite e rinnovabili, dalle correnti alle maree, che ancora non sono state sufficientemente studiate e sperimentate". Con gli opportuni investimenti, "il mare può rappresentare la svolta del cambiamento che consentirà di continuare a vivere sul pianeta".

 

“Un evento che mi vede particolamente sensibile - ha detto Conte nel suo intervento - come primo responsabile dell’azione di governo, perché in questo progetto politico che stiamo perseguendo l’attenzione verso la costruzione più verde è un pilastro, un obiettivo fondamentale. Non soltanto un Green economy ma tutela integrale della persona”, ha aggiunto il Presidente del Consiglio, che nel corso della presentazione ha firmato il manifesto, prima di riprendere la via di Roma, dove lo aspetta un incontro col vicepresidente Usa Mike Pence. "Il sistema dell'Italia 'verde' manifesta un enorme potenziale di crescita, anche in termini di nuovi lavori e occupazione. È compito del governo realizzare un ambiente quanto più possibile favorevole alla sua crescita", ha spiegato il premier.

 

L’ultima presenza certificata di Conte in Umbria risaliva alla campagna elettorale di ottobre, che ha consegnato la foto di Narni alla cronaca, assieme a Di Maio, Zingaretti e Speranza, e la Regione alla Lega salviniana. Ma nell’antivigilia delle elezioni emiliano-romagnole e calabresi, nell’ultimo giorno di campagna prima del silenzio elettorale di domani, Conte stoppa le “polemiche politiche, spesso affidate a linguaggi aggressivi, che distraggono e prendono in giro i cittadini” e ribadisce che gli appuntamenti elettorali di domenica “non riguardano la sopravvivenza del Governo”. In Emilia e Calabria insomma “non sarà un voto sul Governo”.

 

Al rischio di trovarsi lunedì con due partiti in crisi di leadership politica risponde che di confidare “che i risultati saranno positivi e ne derivi maggiore energia ed entusiasmo nell’azione di governo”. E nella peggiore delle ipotesi, una disfatta locale delle componenti che appoggiano l’Esecutivo non sarà sufficiente a deprimerne “tutta la forza politica”. Ipotesi che in ogni modo bolla come “scenari pessimistici che voglio respingere”.

 

In tema di sviluppo sostenibile c’è anche la questione dell’ex Ilva, dossier “sul quale abbiamo lavorato ieri sera fino all’una di notte dopo il consiglio dei ministri. Un dossier complesso e stiamo lavorando per una transizione energetica, che possa essere ammirata dall’Europa e dal mondo. Una delle sfide maggiori sul piano industriale che il Paese sta attraversando negli ultimi lustri”. Un cdm, quello di ieri, che ha visto lo stanziamento “dei primi tre miliardi, già da quest’anno, che i lavoratori avranno in più in busta paga. Fino a cento euro al mese, a seconda delle categorie. Perché Salvini, che fa della facile ironia, non ha fatto questa proposta nei 15 mesi che è stato ministro. Indossi la felpa - ha rincarato la dose rivolgendosi al leader della Lega - per suscitare facile consenso, ma perché da ministro non hai portato proposte concrete per pagare gli stipendi arretrati delle forze di polizia e dei vigili? L’abbiamo fatto noi con tanti sacrifici”.

Tag: #Politica

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato mercoledì, 23 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - La dieta mediterranea per guadagnare in salute e risparmiare,  in un momento in cui la crisi ecomomica si fa sentire e la memoria dei giorni di pandemia è ancora ben presente, aumentando il desiderio di aumentare le difese...

Pubblicato mercoledì, 23 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Nell'attesissimo Tesla Battery Day, evento che si è svolto ieri nella fabbrica del colosso delle auto di Fremont, in California, Elon Musk ha fatto finalmente i suoi annunci. Tra le novità si mettono in evidenza le celle delle...

Pubblicato mercoledì, 23 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Le classi bloccate, finora, sono state 43 in tutta la Lombardia. Visto che non tutti tra i 439 bambini e ragazzi trovati positivi al virus, dall'1 settembre a venerdì scorso, erano stati a scuola nei giorni precedenti. A una settimana dal suono della...

Pubblicato mercoledì, 23 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

MILANO. La pandemia ha messo in crisi il settore immobiliare che, secondo le stime, quest'anno vedrà ridurre di un decimo i ricavi in Europa (del 15% in Italia), ma il mercato mostra segni di tenuta e ripresa. Anche di novità, con...

Pubblicato mercoledì, 23 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Un pacco bomba anonimo è arrivato ieri nella sede della Feralpi Group indirizzato al presidente dell'azienda siderurgica di Lonato del Garda, in provincia Brescia, e leader degli industriali bresciani, Giuseppe Pasini. All'interno un detonatore e...

Pubblicato mercoledì, 23 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Il governo di Boris Johnson "si riserva il potere di prendere misure" più severe se la popolazione britannica non rispetterà le restrizioni rafforzate di fronte al rimbalzo dei contagi da coronavirus. Lo ha detto lo stesso premier Tory in un messaggio...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Una donna, Marinella Maurel, di 66 anni, è morta questa sera in seguito alle ferite causategli dal marito, Livio Duca, che l'ha colpita con almeno una coltellata. Il fatto è accaduto ad Aquileia (Udine), nella Bassa Friulana, ma la donna è morta in...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

E' morto Selavdi Shehaj, il cittadino albanese di 38 anni che è stato ferito domenica scorsa sulla spiaggia di Torvaianica in mezzo ai bagnanti. Un fatto che cambia il reato contestato ai due sicari ai quali i carabinieri stanno dando la caccia, che ora ...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Il Regno Unito conferma le restrizioni: pub e ristoranti chiusi dopo le 22, multe salate per chi non rispetta l'obbligo di mascherina e le distanze sociali. Il premier Boris Johnson avverte che se le nuove misure non faranno scendere...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Claudio Baima Poma ha caricato la pistola Beretta con due proiettili, uno per sé, l'altro per il figlio, Andrea, 11 anni che dormiva nel lettone accanto a lui. Ha appoggiato la canna della pistola sul petto del bambino e ha fatto fuoco, poi lo ha...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Per alcuni manca l’ufficialità ma i giochi per la composizione dei 50 scranni dell’assemblea regionale pugliese dovrebbero essere quasi delineati. Il dato potrebbe subire qualche modifica in base a eventuali rinunce (ad esempio quella di Raffaele...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

NEW YORK - L'ex nemico si piega a Donald Trump e gli regala la quasi-certezza di una vittoria sulla Corte suprema. Mitt Romney, il repubblicano più refrattario al presidente, si allinea sulla nomina di ...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Vincenzo De Luca vince in Campania anche perché recupera i voti del 45 per cento di quelli che si erano astenuti alle Europee. Inoltre "ruba" il 25 per cento di quelli che erano andati al  centrodestra e il 18 per cento del bottino del Movimento Cinque ...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

VENEZIA - L'imprenditore Luigi Brugnaro, 59 anni, vince al primo turno le elezioni comunali e governerà per altri cinque anni Venezia. Sfumato il ballottaggio con l'avversario Pier Paolo Baretta del Pd.    Anche a Venezia, come in Veneto con...

Pubblicato martedì, 22 settembre 2020 ‐ La Repubblica.it

Questa mattina c'è stato il mercato a Cuneo, un appuntamento che attira molti francesi attraverso il valico dal Colle di Tenda. Giovedì, invece, sarà Limone Piemonte, stazione sciistica - e non solo - vicina al confine sulle Alpi Marittime, ad...