Basket, Final Eight: Venezia vince la coppa Italia, Brindisi battuta in finale

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ La Repubblica.it

PESARO - Per la prima volta nella sua sua storia la Reyer Venezia ha vinto la Coppa Italia. Nella finale della Final Eight di Pesaro l'Umana campione d'Italia in carica ha battuto Brindisi 73-67. E' la prima volta nella storia della Final Eight che la coppa viene vinta dalla testa di serie numero 8 del tabellone. Venezia - che nelle sette precedenti partecipazioni alla fase finale era stata sempre eliminata al primo turno - aveva battuto la Virtus Bologna nei quarti e Milano in semifinale. Per Brindisi è la seconda sconfitta consecutiva in finale, un anno fa a Firenze si arrese a Cremona.
Venezia prova a scappare La voglia di vincere di Venezia si fa notare fin da subito: le triple di Mazzola, De Nicolao e Tonut scavano il 2-11 al 4', inevitabile time-out brindisino. Ma l'inerzia non cambia con i veneti decisi a scappare: Watt prima schiaccia e poi chiude con De Nicolao il pick and roll del 2-15 al 6'30''. Banks chiude dalla lunetta il parziale orogranata, poi due canestri di Zanelli riavvicinano Brindisi sull'8-15, anche se il primo quarto si chiude sulla tripla di Tonut per il 18-8. Nel secondo periodo la musica non sembra cambiare con la tripla di Bramos e il canestro a metà tempo di Chappell che porta Venezia al massimo vantaggio (28-15), ma pian piano la squadra di Vitucci si rifà sotto aggrappandosi a Banks, che sfrutta al meglio il bonus dalla lunetta subendo addirittura 8 falli. All'intervallo lungo è 34-30 Reyer. Prima Coppa Italia in bacheca
Si riprende con il 2/2 dalla lunetta di Watt a cui risponde la tripla di Martin per l'Happy Casa, che però subisce nuovamente l'urto di Venezia che ritrova la doppia cifra di vantaggio con Bramos, Daye e Watt (44-33). Brindisi però non molla, in particolare Thompson e Sutton ma nel terzo quarto si segna pochissimo (16-13 Reyer). Finale dalle mille emozioni: le triple di Gaspardo e Campogrande riportano sotto Brindisi (51-55), ma Venezia è solidissima con Watt e Daye (da 3) che ricacciano indietro la squadra di Vitucci, Tonut segna una tripla allo scadere dei 24" e poi mette i liberi del massimo vantaggio: 51-65 al 35'30". Finita? Macché. Il contro-parziale brindisino arriva a 10-0 sull'antisportivo di Stone che l'Umana paga solo con il canestro di Martin dopo lo 0/2 dalla lunetta di Sutton (61-65 a -1'41"). Ma ogni volta che Brindisi mette il fiato sul collo a Venezia, i ragazzi di De Raffaele reagiscono: tripla di Daye e successiva schiacciata di Bramos che è il punto esclamativo sul 72-64. Inutile la tripla finale di Banks, il tiro libero di Daye sigilla il definitivo 73-67 che significa prima Coppa Italia nella propria storia per Venezia.
Tonut miglior giocatore del torneo Dopo due scudetti e una Europe Cup, l'Umana Reyer porta a casa così il quarto trofeo in quattro anni. E pensare che nelle 7 precedenti partecipazioni alla fase finale della Coppa Italia era sempre uscita al primo turno. La conquista del trofeo rilancia le ambizioni della Reyer nella difesa dello scudetto, in una stagione sempre più combattuta. La forza della Reyer è stata il gruppo: guidata magistralmente in campo dagli americani Watt, Daye e Chappell ma, nella triplice serie di vittorie, hanno ricoperto un ruolo fondamentale anche gli italiani Andrea De Nicolao e, soprattutto, il figlio d'arte Stefano Tonut, eletto miglior giocatore del torneo. Da segnalare che Venezia si è aggiudicata anche il torneo giovanile, che ha fatto da cornice al grande evento, superando in finale i rivali di Reggio Emilia. Sconfitta amara per Brindisi al secondo ko consecutivo in finale dopo quella dello scorso anno contro Cremona.


UMANA VENEZIA-HAPPY CASA BRINDISI 73-67
(Parziali: 18-8, 34-30, 50-43)
UMANA REYER VENEZIA: Casarin ne, Stone, Bramos 12, Tonut 13, Daye 13, De Nicolao 5, Filloy, Vidmar, Chappell 7, Mazzola 6, Cerella, Watt 17. Allenatore: De Raffaele.
HAPPY CASA BRINDISI: Banks 27, Brown 3, Guido ne, Martin 5, Sutton 5, Zanelli 7, Gaspardo 8, Campogrande 6, Thompson 6, Cattapan ne, Stone, Ikangi ne. Allenatore: Vitucci.
ARBITRI: Paternicò-Lanzarini-Mazzoni.
NOTE: parziali 18-8, 34-30, 50-43. Tiri liberi: Venezia 12/14, Brindisi 22/32. Uscito per cinque falli: Sutton.


 

Tag: #Sport #Basket

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Per la terza settimana consecutiva, il Pd accorcia le distanze rispetto alla Lega. Lo rivela il sondaggio di Ixè sulle intenzioni di voto commissionato dal progamma Cartabianca su Raitre. Rispetto a sette giorni fa il partito di Matteo Salvini è in...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

E' stata sempre presente: dolce, con quel suo sorriso, e determinata. Solo lo scorso 2 agosto non è riuscita a salire sul palco della stazione, la sua salute ormai era fragile. E' morta a Terni a 96 anni Lidia Secci, una delle fondatrici...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

“Sos, Sos... siamo i poveri cristi della Sicilia occidentale e questa è la radio della nuova resistenza. Qui si sta morendo…». Il 25 marzo del 1970 - sì esattamente cinquant’anni fa - furono in pochi, anzi pochissimi, ad ascoltare il messaggio...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Non si attenua il forte vento che proviene dalla Russia e che ha portato un brusco e consistente calo delle temperature in tutta Italia da lunedì scorso. Per oggi e domani la Protezione civile ha diramato l'allerta meteo su alcune regioni proprio per...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Si sono ammalate senza che nessuno se ne accorgesse, senza che qualcuno abbia capito come il virus si è insinuato tra le mura di quel convento di Tortona. E sono morte in silenzio, come in silenzio sono vissute. In due settimane è salito a cinque il...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

WASHINGTON - La maggioranza repubblicana al Senato degli Stati Uniti ha annunciato oggi di aver raggiunto con i democratici e la Casa Bianca un accordo su uno "storico" piano da 2.000 miliardi di dollari per rilanciare la prima economia...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

KABUL -  Un gruppo di kamikaze e uomini armati hanno assaltato un tempio della minoranza Sikh a Kabul. Circondati dalle forze di sicurezza, si sono asserragliati nel tempio prendendo in ostaggio almeno 150 fedeli "che stiamo cercando di...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 7.5 è stata registrata alle 14:49 ora locale (le 3:49 in Italia) al largo della penisola russa della Kamchatka. L'epicentro si troverebbe al largo delle isole Curili, arcipelago della Russia vicino...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

Si aggrava l'epidemia di coronavirus negli Stati Uniti. Sono stati registrati 52.381 casi di coronavirus e 680 decessi (di cui 139 nell'ultimo giorno). Numeri che però non preoccupano Donald Trump: "Stiamo già cominciando a vedere la luce in fondo al...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

BARCELLONA - In questo periodo di quarantena il Barcellona sta provando a portare avanti la trattativa per la riduzione dell'ingaggio dei giocatori a seguito delle conseguenze economiche della crisi da coronavirus. La squadra ha dato la...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - La corsa dei consumatori a fare scorte, nell'ipotesi di una progressiva chiusura delle attività a causa del coronavirus, ha fatto registrare nell'Eurozona l'aumento più significativo di prelievo di contante dall'ottobre del...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

"Ti sei accorta anche tu, che in questo mondo di eroi, nessuno vuole essere Robin", canta Cesare Cremonini in una delle sue più belle canzoni, e per molti versi è spiacevolmente vero. Ma è altrettanto vero che ad amare Robin nei molti ...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Una speranza per Alex Schwazer. Il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo al 2021 deciso oggi dal Cio, seppur in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia di coronavirus, apre una chance per il...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

 BERGAMO - Marco Sportiello è il primo giocatore dell'Atalanta positivo al coronavirus. Lo rende noto il club nerazzurro sul sito ufficiale. Il portiere aveva giocato titolare a Valencia il 10 marzo scorso nella gara di ritorno degli...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ La Repubblica.it

La procura di Brescia ha firmato la richiesta di archiviazione nei confronti di Mario Balotelli dall'accusa di violenza sessuale. Per il pubblico ministero Barbara Benzi, infatti, la ragazza che ha denunciato l'attaccante del Brescia non sarebbe...