Alla Scala è il giorno di Attila: dalla sicurezza allo spettacolo ecco tutti i numeri della Prima

Pubblicato venerdì, 07 dicembre 2018 ‐ La Repubblica.it

L'attesa per la prima della Scala è inziata. Tra imponenti misure di sicurezza. La presenza in platea di importanti cariche istituzionali, a partire dal presidente Mattarella, e le annunciate contestazioni da parte dei centri sociali hanno indotto il questore Marcello Cardona a predisporre un particolare dispositivo di vigilanza fuori e dentro al teatro. Bonifiche dei punti sensibili, controlli delle vie e degli edifici adiacenti, aree transettate da questa mattina, vigilanza fissa all'ingresso con metal detector. Impegnati gli agenti della Polizia, volanti, motocislisti, unità cinofile, reparti specializzati, artificieri, tiratori scelti, Digos, Squadra Mobile, carabinieri e uomini della Guardia di Finanza.

In tutto, gli uomini impegnati sono 900.    Condividi   Ma i numeri dell'Attila, che debutta al Teatro alla Scala, sono anche altri. E' la nona opera di Giuseppe Verdi, debuttò alla Fenice di Venezia il 17 marzo 1846. Approdò alla Scala il 26 dicembre 1846, diretta da Eugenio Cavallini, con Eugenia Tadolini e Napoleone Moriani.
Tre gli atti dell’Opera dopo il prologo. La durata spettacolo è di 2 ore e 20 minuti (incluso l’intervallo): prima parte 73 minuti, intervallo 35 minuti, seconda parte 47 minuti. Milano, dietro le quinte della Prima: i cantanti sul palco per le prove di Attila

I biglietti sono andati come sempre a ruba nonostante i prezzi, per alcuni posti, non fossero proprio popolari: tanto per dare un'idea per gli ultimi posti liberi, a meno di 24 ore dalla Prima, erano rimasti 11 tagliandi per la zona palco (zona 1) a 3mila euro l'uno e 3 posti palco (zona 3) a 1800 euro.



Come ogni anno, la Prima è stata preceduta di qualche giorno dalla cosiddetta "Primina", destinata agli Under 30: un successo. Presenti 2mila ragazzi, 10 minuti di applausi. Milano, va in scena la Primina della Scala per gli under 30 Ma l'Attila non andrà in scena soltanto alla Scala: quest'anno come non mai il teatro sarà Milano, con la "prima condivisa", visibile in 37 luoghi diversi nei 9 municipi della città: dagli istituti penitenziari San Vittore e Cesare Beccaria alla Casa dell’Accoglienza "Enzo Jannacci", dal il Teatro Rosetum a nuove sedi come i tre grandi alberghi Hotels Four Points by Sheraton, Double Tree by Hilton e Grand Hotel Villa Torretta.


Infine le repliche dell'opera: 7 sono quelle previste fino a mercoledì 8 gennaio 2019


.

 

Tag: #Cronaca

Altri articoli pubblicati da La Repubblica.it

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - Il Consiglio dei ministri approva il decreto sblocca cantieri. Ma con la solita clausola, stavolta più che mai intrisa di significato politico, di "salvo intese". Che vuol dire che tanto, molto, è ancora da definire e che l'intesa politica fra...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

MILANO -  La Camera ha approvato la fiducia al "decretone" che introduce reddito di cittadinanza e quota 100 per la pensione. I Sì sono stati 323, i No 247 e 4 astenuti. Ora si passa agli ordini del giorno, poi ci sarà il voto finale...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Classifica: Fenerbahce 23-4; Cska Mosca 21-6; Real Madrid 20-6; Efes 17-10; Barcellona 16-11; Milano e Baskonia 14-12; Olympiacos 14-13; Panathinaikos 13-13; Maccabi 12-14; Bayern 12-15; Zalgiris 11-15; Khimki 9-17; Gran Canaria ...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Dopo una lunga agonia è morto lo studente del Politecnico che si era ammalato di tubercolosi. Il giovane di 19 anni, indiano, con ogni probabilità aveva contratto la malattia nel suo Paese d'origine e troppo tardi si è rivolto ai medici per avere...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Lorenzo Orsetti sarà sepolto a Firenze, forse al cimitero di Rifredi. Così hanno deciso i genitori del trentatreenne fiorentino  ucciso dall'Isis in Siria. mentre combatteva a fianco dei curdi dell’Ypg. Ad annunciarlo è lo zio di “Orso”, Luca...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA. "Il caso di Silvia Romano lo stiamo seguendo dal giorno in cui è stata rapita, attraverso canali di discrezione ovviamente. Più che i canali diplomatici è la nostra intelligence che ci sta lavorando. Nel riserbo che devo mantenere c'è stato un...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

L'assemblea politica del Ppe ha deciso di sospendere Fidesz del premier ungherese Viktor Orban dal partito. La condotta di Fidesz sarà monitorata da un collegio composto da tre probiviri che riferiranno alla presidenza del Ppe a tempo debito con un...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - "Sarebbe molto pericoloso accantonare la democrazia rappresentativa". Giuseppe Conte spezza una lancia a favore del Parlamento e delle sue funzioni durante un incontro con gli studenti della Luiss sull'impegnativo su "Europa e...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Stella e Will hanno diciassette anni e si innamorano. Lo spazio del loro amore però non è una scuola, una squadra sportiva, una cittadina di provincia ma è l'ospedale dove entrambi sono ricoverati. Arriva in sala A un metro da te diretto da...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Radovan Karadzic è stato condannato al'ergastolo  dal Tribunale internazionale per la ex Jugoslavia. Il leader serbo-bosniaco era ricorso in appello contro la precedente condanna a 40 anni, ma il tribunale ha aumentato la pena per i crimini commessi,...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

MILANO - L'equinozio di primavera non porta solo i primi segni del risveglio della natura, ma anche lo scioglimento dei ghiacci, nel caso dell'Inter del gelo tra Inter e Mauro Icardi. Tant'è che domani l'attaccante si metterà a...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

 LONDRA. A nove giorni dal baratro del No Deal (l'uscita senza accordo e disordinata di Londra dall'Ue) alla Camera dei Comuni Theresa May ha annunciato la sua lettera alle autorità europee per chiedere un rinvio della Brexit e della...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Lo striscione è stato appeso nella notte sul muro di cinta dello stadio di Varese. “Berizzi e Fiano siete lo schifo italiano”, hanno scritto gli ultrà neonazisti Blood & Honour. E’ la loro risposta all’articolo di Paolo Berizzi, uscito su...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

Ha fermato lo scuolabus che stava guidando, con due classi di 51 studenti di seconda media a bordo. Ha fatto scendere tutti e ha dato fuoco al mezzo. E' accaduto a San Donato Milanese: l'uomo, un 47enne di origini  senegalesi ma con cittadinanza...

Pubblicato mercoledì, 20 marzo 2019 ‐ La Repubblica.it

ROMA - L'attesa è finita. Con la prima partita di qualificazione tra Kazakistan e Scozia, giovedì alle 16 italiane inizierà ufficialmente la corsa a Euro 2020. Sarà il primo Europeo itinerante, poiché la fase finale del torneo non...