Madame furto colpisce ancora. La ladra sempre incinta rapina una disabile

Pubblicato martedì, 18 giugno 2019 ‐ Il Tempo

Madame furto colpisce ancora. Nonostante il 30 maggio scorso era stata fermata e “accompagnata” dai Carabinieri nel carcere di Rebibbia per scontare la pena definitiva di 25 anni di reclusione, la scaltra ladruncola - ormai nota nella Capitale - grazie al suo stato di gravidanza, era riuscita ad ottenere il beneficio, del differimento di pena, ovvero scontare la condanna subito dopo il parto. 
La donna di 33 anni, di origini bosniache – e già madre di 10 figli – non ha fatto in tempo ad uscire che  è stata nuovamente beccata in flagranza di reato dai militari della stazione di via Vittorio Veneto mentre, insieme ad altre tre complici di 36,22 e 14,  sono state sorprese in ‘azione’ mentre erano intente  a rubare un borsello con del denaro ad una turista ottantaseienne del Perù. Non le ha fatte desistere neanche il fatto che la povera anziana fosse disabile  e  in sedia a rotelle. 
Sfortunatamente per loro, i Carabinieri le stavano seguendo – in abiti civili - e sono subito intervenuti bloccando le quattro donne e recuperando l’intera refurtiva. In attesa delle autoradio per portarle in caserma, importante è stata la collaborazione dei militari dell’Esercito Italiano, di vigilanza nella stazione metro, nell’ambito dell’operazione “strade sicure”,  in forza al 3° Reggimento Bersaglieri, del Raggruppamento Lazio-Abruzzo, a guida della Brigata "Sassari". 
Dopo l’arresto, Madame Furto e le altre due maggiorenni sono state sottoposte al rito direttissimo, nel corso del quale il giudice ha convalidato l’arresto e ne ha disposto l’accompagnamento presso il carcere di Rebibbia femminile. Per la minore di 14 anni invece si sono aperte le porte del Centro Prima Accoglienza, di via Virginia Agnelli.

Tag: #MadameFurto #Roma #Termini

Altri articoli pubblicati da Il Tempo

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

l gup di Roma Vilma Passamonti ha rinviato a giudizio Valentina Pizzale, 41 anni, ex collaboratrice saltuaria Rai nel ruolo di "claquer", finita ai domiciliari con l’accusa di stalking nei confronti dell’ambasciatore Ettore Francesco Sequi, 63 anni,...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

’è un giovane adagiato sulla sabbia, in fondo al mare, con le braccia alzate, come se chiedesse aiuto. Un altro corpo rimasto impigliato tra le cime della barca finita a oltre 60 metri di profondità. Una mamma che stringe il suo bambino. E, ancora,...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

l Tribunale amministrativo del Veneto ha respinto il ricorso di Italia Nostra contro il prestito alla Francia delle opere di Leonardo, tra cui l’Uomo Vitruviano custodito alle Gallerie dell’Accademia di Venezia. Il celebre disegno di Leonardo da...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

«Se sono pronto a perdonare Icardi? Sì, non ho problemi con nessuno. L’unica cosa che voglio, il mio obiettivo nella vita al di là del calcio, è cercare di rendere felici i miei figli. Tutto il resto è alle spalle, è una pagina che appartiene al...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

"L’associazione di Salvatore Buzzi e Massimo Carminati ha tutte le caratteristiche dell’associazione mafiosa, cosi come nel paradigma del 416bis". Lo ha detto il procuratore generale della Cassazione Luigi Birritteri nel corso della requisitoria del...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

«Il nostro è un legame solido, non solo transatlantico ma umano». Ha esordito così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso del colloquio tête-à-tête con Donald Trump alla Casa Bianca. Sui «possibili dazi, mi auguro che sia...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

Piera Aiello, testimone di giustizia siciliana e parlamentare del M5s, è stata inserita dalla Bbc nell’elenco delle cento donne più influenti al mondo. L'unica italiana presente nella lista. "Nel passato sono state intervistate moltissime donne di...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

a procura di Roma ha aperto un fascicolo per lesioni colpose in merito all’incidente di un autobus della linea 301 che questa mattina, intorno alle 9, è andato a sbattere contro un albero su via Cassia. Il procuratore aggiunto, Nunzia D’Elia e il pm ...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

È morto Paolo Bonaiuti, storico portavoce di Silvio Berlusconi. Si è spento questa mattina a Roma dopo una lunga malattia. Bonaiuti, 79 anni, è stato sottosegretario alla presidenza del Consiglio nei governi Berlusconi II, III e IV. Ha aderito...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

fronto e scontro. Nel massimo rispetto della dialettica politica, un vero dibattito che porta Rai 1 sempre più in alto. Leader assoluta nella serata di ieri, prima con la Nazionale al 23,4% di share e poi con Porta a Porta. La palla passa a Bruno Vespa...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

Malore per Matteo Salvini che dopo essere atterrato all’aeroporto di Ronchi dei Legionari per partecipare ai funerali dei due agenti uccisi nella sparatoria in questura a Trieste, è stato portato nell’ospedale di Monfalcone per una sospetta colica...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

Brutta avventura per Matteo Salvini a Monfalcone, in provincia di Gorizia. Il leader della Lega è stato ricoverato in ospedale, a quanto si apprende, per una sospetta colica. Per fortuna non ci sono conseguenze per l’ex ministro dell’Interno, che è ...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

Da San Giovanni a San Giovanni. Dal 2 dicembre 2006 al 19 ottobre 2019, la piazza innanzi al Vicariato di Roma si riscopre teatro ri-fondativo del centrodestra. Tredici anni fa, infatti, il polo moderato e identitario,...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

Mahmood dei record. Il cantante vincitore del Festival di Sanremo 2019 ha raggiunto un altro prestigioso traguardo: l’Eurovision Song Contest ha comunicato che la canzone “Soldi”, classificatasi seconda durante la kermesse, è la più ascoltata in...

Pubblicato mercoledì, 16 ottobre 2019 ‐ Il Tempo

arlo De Benedetti non molla. A un passo dagli 85 anni non molla il suo assalto per rimettersi al comando del gruppo editoriale Gedi, che edita la Repubblica, la Stampa, il Secolo XIX e L’Espresso. La richiesta di ricomprare dai figli (ai quali aveva...