“Ogni desiderio” a Milano 250 eventi per la quinta edizione di Bookpride

Pubblicato venerdì, 15 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

“Ogni Desiderio” , è questo il tema che fa da filo conduttore agli eventi in programma fino a domenica, a Milano, per Bookpride
2019, la quinta edizione della Fiera nazionale dell’editoria indipendentea. «Se il desiderio è il legame che connette chi
scrive a chi legge, allora ogni editore è il ponte di corda – mobile, duttile – che mette in relazione lo sguardo di un autore
con lo sguardo di quell'altro particolarissimo autore che è il lettore. Ogni editore indipendente fabbrica legami, inventa
desideri, dunque avventure». Per la manifestazione, diretta dallo scrittore Giorgio Vasta, è prevista la persona di 200 editori
e un calendario con 250 incontri.
LEGGI IL PROGRAMMA
La scelta di legare al sostantivo “desiderio” l’aggettivo indefinito “ogni” evidenzia l’idea che « il desiderio non è uno,
dato e univoco, certo e controllabile, bensì plurale, brulicante, contraddittorio e conflittuale. Il desiderio, se profondamente
vissuto, tanto costruisce quanto disfa: genera, disorienta, rivela. Desiderare è dunque una tensione a modificare gli scenari,
addirittura a immaginarne di nuovi, tanto a livello individuale quanto collettivo».

E così abbiamo “Il desiderio di non essere indifferenti”: la senatrice a vita Liliana Segre interviene con il sindaco di Milano Giuseppe Sala per raccontare la sua testimonianza
e il suo messaggio politico, raccolti da Giuseppe Civati nel libro Il mare nero dell'indifferenza (People) (sabato 16 marzo
alle ore 11).
E “dare un nome. Il desiderio di essere umani”: Cristina Cattaneo dialoga con Elena Stancanelli intorno ai temi del suo libro Naufraghi senza volto (Raffaello Cortina)
che racconta, attraverso il vissuto di un medico legale, il tentativo di un Paese di dare un nome alle vittime della migrazione,
e come questi corpi testimoniano la violenza e la disperazione del nostro tempo (venerdì 15 marzo ore 19).


Ed ancora “Umano/Urbano. I sentieri del desiderio”: in questa sezione, realizzata in collaborazione con la Milano Digital Week, si ragionerà sui modi in cui l'intelligenza urbana
e il desiderio umano costruiscono legami esplorando e di continuo reinventando quel complesso organismo – spazio ma anche
tempo, relazioni, comunicazioni, trasformazioni – che è una città. Fra gli ospiti dei vari incontri, Franco Lorenzoni, Christian
Raimo, Susanna Sancassani, Luca De Biase, Gianluca Sgueo, James Barrat, Giovanni Ziccardi, Matteo Lancini, Maurizio Balistreri,
Iain Sinclair, Guido Viale. In programma anche un incontro del ciclo «Editoria in Progress», a cura dei Master Professione
Editoria e BookTelling dell'Università Cattolica.
Professori di desiderio – Dodici lezioni d'autore, è la sezione in collaborazione con Fondazione Treccani Cultura, ognuna focalizzata su un personaggio letterario, maestro
a sua volta nell'arte del desiderio: Violetta Bellocchio e il desiderio di Jane Eyre, dal romanzo di Charlotte Brontë; Giorgio
Fontana e il desiderio dell'agrimensore K., da Il Castello di Franz Kafka; Fabio Geda e il desiderio di Asher Lev, da Il mio
nome è Asher Lev di Chaim Potok; Nicola Lagioia e il desiderio dei personaggi di Truman Capote, in A sangue freddo e in Preghiere
esaudite, ovvero quando le persone reali diventano personaggi di romanzi di non fiction; Marco Malvaldi e il desiderio di
Barney da La versione di Barney di Mordecai Richler e quello di Winston, il protagonista di 1984 di George Orwell; Antonio
Moresco e Tiziano Scarpa e il desiderio di Don Chisciotte e Sancho Panza, dal capolavoro di Cervantes; Francesco Pacifico
e il desiderio di Mrs Dalloway, dal romanzo di Virginia Woolf; Valeria Parrella e il desiderio di Antigone, dalla tragedia
di Sofocle; Elena Stancanelli e il desiderio dell'Iguana e del puma Alonso, da due tra i romanzi più belli di Anna Maria Ortese;
Chiara Valerio e il desiderio di Kurtz, da Cuore di tenebra di Joseph Conrad; Simona Vinci e il desiderio dei personaggi delle
fiabe dei Fratelli Grimm.
Stelle polari è il ciclo di conversazioni e interviste in cui i protagonisti raccontano il legame che hanno con l'oggetto del loro desiderio,
la loro “stella polare”: Paolo Cognetti e Chandra Livia Candiani esploreranno il desiderio di silenzio; Federico Fiumani si
concentrerà sul desiderio del nulla, nell'incontro Affinità e divergenze, 35 anni dopo, tra Siberia e noi; Giuseppe Genna
racconterà il desiderio italiano con Marco Damilano; Dori Ghezzi interverrà in un incontro, che a vent'anni dalla scomparsa
di De André, si intitola All'incanto dei desideri; Paolo Giordano racconta il desiderare quello che non c'è, prendendo spunto
dall'intervento della giovane attivista svedese Greta Thunberg, che ha riportato con forza l'attenzione sul cambiamento climatico,
e riflette quindi sulla sorte delle utopie, sul sentimento antiscientifico che sta braccando l'Italia e l'Europa; Christian
Raimo parlerà del desiderio di uguaglianza a partire dall'articolo 3 della Costituzione; l'astrofisica Sandra Savaglio racconterà
il nesso tra desiderio e cielo stellato; Patrizia Valduga e Pietro Barbetta si concentreranno invece sul legame tra desiderio
erotico, mancanza e poesia; Walter Siti si interrogherà sulla transizione dal desiderio al bisogno.

Tag: #Cultura #Letteratura

Altri articoli pubblicati da Il Sole 24 ORE

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

«Toninelli lo facciamo per te». La frase si legge su un cartello che i senatori di Forza Italia tirano fuori in Aula al Senato subito dopo l'illustrazione delle due mozioni che chiedono le dimissioni immediate del ministro per le infrastrutture...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Il 2019 si apre con due campanelli d’allarme sul lavoro: a gennaio le domande di disoccupazione si impennano, e salgono a quota 201.267, in crescita del 13,4 per cento su gennaio 2018. Non solo. Nel cumulato gennaio-febbraio a salire è anche la ...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

È raro che si celebri il centenario di una poesia. Lo si fa per i grandi libri, per la nascita o la morte di un autore. Ma L’infinito di Leopardi – di cui ricorrono i duecento anni dalla composizione – è forse la più celebre tra le poesie...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Le decisioni di politica monetaria comunicate ieri dalla Fed dopo il suo direttivo sono state più espansive del previsto e il mercato ha reagito comprando titoli di Stato americani innescando un netto calo dei rendimenti che, sulla scadenza a 10...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Istituita dalla XXX sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 oggi è la Giornata Mondiale della Poesia. Nel mondo e in Italia la giornata è festeggiata da tantissime iniziative, a cominciare dal ricordo di Alda Merini, nata il 21 marzo ...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

La Commissione ritiene che la proroga, stabilita nel 2009, dal 2028 al 2046 della concessione di lavori relativa all'autostrada A 12 Civitavecchia-Livorno costituisca la modifica di un termine essenziale di tale concessione. Tale proroga equivarrebbe ...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

A gennaio sono arrivate all'Inps 201.267 richieste di sussidio disoccupazione (tra le quali 198.294 domande di Naspi) con una crescita del 13,4% su gennaio 2018. È il dato più alto a gennaio negli ultimi quattro anni. A dicembre le ...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Nel 2015, un debitore della Tecnoservice ha ordinato alla propria banca di effettuare un pagamento, tramite bonifico bancario, in favore di tale società, mediante accredito su un conto corrente aperto presso Poste italiane, individuato, ai sensi...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Il conto alla rovescia per la missione Eunavfor Med Sophia avviata nel 2015 contro i trafficanti di migranti è iniziato e il governo giallo verde, attraverso due dei suoi principali dicasteri, è in campo per trovare “in zona Cesarini” un...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

«Sarò in Basilicata per le elezioni, ci saranno altri esponenti della Lega». Così il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini spiega in una intervista a Radio24 il perché non sarà al pranzo ufficiale con Xi Jinping. Il presidente...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Ci sono tanti eroi nascosti nella fantasia dei bambini e i Transformers sono tra questi. Il loro slogan è «More than meets the eye» insomma andare oltre al primo sguardo per cogliere l’essenza delle cose perché quello chevediamo, in...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Con il baricentro sempre ben piantato sulla rete elettrica nazionale che, non a caso, assorbirà quasi tutto lo sforzo previsto, Terna è pronta a puntare 6,2 miliardi di euro di investimenti da qui ai prossimi cinque anni per sostenere, in modo...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Indici europei in ordine sparso all'indomani dell'attesa riunione della Fed 'colomba': Milano sale dello 0,13% mentre Francoforte cede lo 0,4%, Londra lo 0,3% e Parigi lo 0,16%. I toni più accomodanti del previsto della Federal Reserve hanno portato...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Sorpresa: le targhe diventeranno personali. Cioè seguiranno l’intestatario e non più il veicolo. Lo sta per proporre il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, ormai deciso a riesumare una norma rimasta inattuata dal 2010. Così ha fatto ...

Pubblicato giovedì, 21 marzo 2019 ‐ Il Sole 24 ORE

Manette contro una loggia massonica segreta a Castelvetrano, il paese natale del boss latitante Matteo Messina Denaro. Coordinati dalla Procura, i carabinieri hanno eseguito 27 arresti per reati contro la Pa, l'amministrazione della giustizia ...