Migranti, sì ad accordo con Germania se ci aiuta a cambiare regole operazione Sophia

Pubblicato venerdì, 14 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

«Quello con la Germania, che non ho ancora firmato, sarà un accordo a tempo, fino a novembre, a saldo zero, non riguarderà
il pregresso e sarà sottoscritto se la Germania ci darà una mano a sostenere il cambio delle regole della missione Sophia,
che per colpa del Governo Renzi ha sbarcato in Italia 45mila persone». Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini
in conferenza stampa a Vienna insieme al collega austriaco Herbert Kickl. «Pronto a firmare - ha aggiunto - ma deve essere
favorevole a noi».
Decreto immigrazione la prossima settimana in Cdm
Il responsabile del Viminale ha poi spiegato che il decreto immigrazione «va di pari passo con il Dl sicurezza, e che «arriverà
la settimana prossima» in Consiglio dei ministri.
Missioni in Africa con Avramopoulos
Salvini ha incontrato il commissario Ue alla migrazione Avramopoulos. «Abbiamo concordato col commissario europeo Dimitris
Avramopoulos missioni congiunte nei Paesi africani di partenza dei migranti per fare capire che l’Italia e l’Ue non hanno
intenzione di permettere altri arrivi, come ad esempio i 57mila nigeriani dell’ultimo anno e mezzo».
Il ministro del Lussemburgo? Volgare
Il leader della Lega ha parlato anche del diverbio con il collega del Lussemburgo Jean Asselborn. «Stiamo aspettando a minuti
il ministro del Lussemburgo per continuare il dibattito con toni pacati, lui prima è stato volgare», ha affermato.
Malta se ne frega dei suoi doveri europei
Infine, ancora un attacco a Malta. «Ancora in questi minuti - ha ricordato Salvini - il Governo di un Paese dell’Unione si
sta ampiamente fregando dei suoi doveri: ogni riferimento a Malta è puramente voluto. Ormai sono ripetuti e molteplici – ha
lamentato il vicepresidente del Consiglio - gli episodi di navi, anche in difficoltà, nelle acque maltesi che vengono ignorate
dalle autorità maltesi o peggio accompagnate in acque italiane. Alla faccia della solidarietà e dei trattati internazionali».

Tag: #Notizie #Attualita

Altri articoli pubblicati da Il Sole 24 ORE

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Grandi fermenti nella maison di Chiara Ferragni. Il divorzio professionale della trentunenne fashion blogger da Riccardo Pozzoli, con il quale aveva mosso i primi passi imprenditoriali, è stato perfezionato. Pozzoli, come risulta a Il Sole 24 Ore...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Divisi su pensione di cittadinanza e pace fiscale, uniti nella crociata per un Fisco più semplice. Che passa per un pacchetto di misure calibrate per ridurre al minimo oneri amministrativi e adempimenti a carico dei contribuenti: dal plafond per...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

I big tech hanno sempre più fame dei dati finanziari degli utenti per allargare il loro campo d’azione. A tornare nella bufera è Facebook: nell’anno in cui è finito nel mirino per il modo in cui gestisce i dati personali, emerge anche che il...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

La Consob scende sul piede di guerra nella lotta all’abusivismo sul web colpendo in modo selettivo gli operatori borderline. I dati che l’ex presidente della Consob Mario Nava avrebbe dovuto presentare in Senato quest’oggi, nel corso di...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Nesta è pronta a lanciare in Italia un fondo per sostenere le imprese artistiche e culturali, su modello dell’Arts Impact Fund inglese, un fondo pilota di oltre 7 milioni di sterline co-investito dall’Arts Council, Bank of America Merrill Lynch, ...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Nuova tegola nel caso Intrieri, che scuote i vertici del ministero delle Infrastrutture: ora spunta un curriculum gonfiato. Gaetano Intrieri è uno dei 14 esperti nominato per la Struttura di missione del ministero che avrà il compito di valutare ...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

It’s an old boys’ club. Nella City si parla così del mondo finanziario e la definizione si può estendere a livello globale. Non che manchi una presenza massiccia di donne a livello impiegatizio: negli Stati Uniti, ad esempio, rappresentano...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

M5S e Lega contro il ministro dell’Economia, Giovanni Tria. Il copione è noto, e torna ogni autunno all'avvicinarsi della legge di Bilancio: il ministro dell'Economia di turno assediato a via XX settembre in difesa dei conti pubblici e i...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Si chiama Fairness 360 e analizzerà anche i segni di bias, i pegiudizi, gli errori in cui può cadere l’Ai. Lo farà in tempo reale e raccomanderà aggiustamenti.È questo uno degli annunci più interessanti di oggi di Ibm che ha lanciato una ...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Dopo aver ridotto drasticamente la loro esposizione in titoli di Stato italiani per un controvalore di 58 miliardi di euro tra maggio e giugno a luglio gli investitori esteri sono tornati timidamente a riposizionarsi sul debito pubblico italiano. Dal ...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Le lavoratrici gestanti, puerpere o in periodo di allattamento che effettuano un lavoro a turni svolto parzialmente in orario notturno devono ritenersi svolgere un lavoro notturno e godono della tutela specifica contro i rischi ai quali tale lavoro ...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

La lista per la nomina del consiglio di amministrazione di Banca Carige che sarà presentata dalla Pop 12 di Raffele Mincione, all’assemblea dei soci di Carige di domani, è stata ammessa alla votazione. Ma gli azionisti (Gabriele Volpi e Aldo...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Estate, tempo di vacanze. E di disagi per chi vola. Non è una novità, del resto, che durante la bella stagione, l'aumento delle persone in viaggio coincide con l'impennarsi di ritardi e cancellazioni dei voli. A tirare fuori i numeri di questa ...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Bagarre sulla class action. Perchè adesso il Movimento 5 Stelle scommette forte sulla riforma, mentre da Confindustria emerge un’elevatissima preoccupazione. Il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro (ma gli fa eco anche la...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Ottomila euro l’anno per ogni medico specializzando non ancora risarcito, oltre alla rivalutazione monetaria a partire dal 1991 e il versamento dei contributi figurativi per il periodo del tirocinio non retribuito. È questa l’ultima ricetta -...