È morto Cesare De Michelis, presidente della Marsilio

Pubblicato venerdì, 10 agosto 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

« Far libri, stamparli, leggerli, scriverli, raccoglierli, venderli, recensirli, nella mia vita mi sembra di non aver fatto
altro, come se un'ossessiva passione mi avesse travolto appena ragazzo. Eppure da sempre mi è sembrato non privo di significato
farli qua, dov'ero cresciuto, nella nostra terra, magari a Venezia. Quando cominciai lo sapevo e non lo sapevo che la Serenissima
era stata la patria del libro, che proprio nell'isola aveva preso forma e si era definito all'alba del Cinquecento, quello
strano mestiere che è far l'editore, grazie a Aldo Manuzio, il principe e il principio di tutta la storia dei libri. Per questo
continuo a fare libri a Venezia, come se il tempo che intanto è passato non sia bastato a cancellare una storia che ha ormai
cinque secoli e più».
Così Cesare De Michelis, presidente della casa editrice veneziana Marsilio, definitiva se stesso. De Michelis, che avrebbe
compiuto 75 anni il 19 agosto, è morto mentre era in vacanza a Cortina d'Ampezzo . A darne la notizia la casa editrice Marsilio.
Nato da una famiglia valdese De Michelis è stato un eccezionale scopritore di talenti e uno studioso raffinato, pieno di curiosità
A lui si deve la scoperta di scrittrici come Margaret Mazzantini, Susanna Tamaro, Chiara Gamberale. Il suo “colpo” più grande
fu l’aver importato in Italia la moda del giallo scandinavo con la saga Millennium, di Stieg Larsson, che è stato uno straordinario
successo di vendite. Appassionato di cinema e docente universitario, aveva insegnato per lunghi anni Letteratura italiana
all'ateneo di Padova e possedeva una biblioteca di oltre centomila volumi.
Dirige la Marsilio (nata nel 1961 e dal 1965 società per azioni) dal 1969: inizia una fase di espansione sviluppando
la saggistica di riflessione politica e culturale, e la narrativa italiana puntando soprattutto sui giovani autori. Nel luglio
2000 traghetta la società nel gruppo RCS Libri mantenendo inalterate identità e indipendenza nelle scelte editoriali. Nel
2016 la riacquista dopo la cessione prevista dall'accordo tra Mondadori Editore e RCS Libri. Nel 2018 sigla un accordo
per l'acquisizione da parte del Gruppo Feltrinelli di una partecipazione iniziale del 40%, destinata ad arrivare al 55% dopo
due anni, subordinata alla condivisione di competenze e know-how specifici nelle scelte editoriali, la promozione dei prodotti
editoriali Marsilio da parte del Gruppo Feltrinelli e l'affidamento delle attività di distribuzione ad MF, joint venture tra
Feltrinelli e Messaggerie Italiane.

Tag: #Cultura #Letteratura

Altri articoli pubblicati da Il Sole 24 ORE

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

È stato identificato ma non ancora denunciato (cosa che dovrebbe avvenire nelle prossime ore) l'uomo che ieri sera - ma la notizia si è appresa solo oggi - ha aggredito e brutalmente picchiato la parlamentare del M5S Mara Lapia, nel parcheggio di ...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Chi sbaglia paga, anche se l’errore è involontario. Nella Babele regionale dei ticket sanitari - per ricetta, per prestazione e pronto soccorso - il pianeta esenzioni non fa eccezione. Nemmeno, ovviamente, sulle modalità di recupero delle somme...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

NEW YORK - Fuga da Silicon Valley. La patria dell’hi-tech americano si sta rivelando sempre più stretta ai suoi protagonisti: nella sfida per tenere testa alla concorrenza globale per l'innovazione e il talento, i colossi nati o che hanno messo...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

I numeri della manovra cambiano. Sarà l’effetto della trattativa con Bruxelles o le nuove stime dei tecnici, fatto sta che dopo «quota 100» che ha perso per strada 2 miliardi rispetto alle previsioni iniziali anche il reddito di cittadinanza...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

«È un insulto al ruolo che hai ricoperto, ed è profondamente anti-democratico». Sembra che ci sia solo un laburista che faccia infuriare la premier Theresa May, e non sta neanche in Parlamento quindi non voterà il suo accordo sull’uscita del ...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Da quando è salito al potere, nel 2010, il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha spinto Budapest su una china che combacia poco con le ambizioni dell’integrazione europea (e lo stato di diritto). Il governo trainato dal...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Le tensioni sullo spread e il rischio politico hanno pesato sulla performance di Piazza Affari senza tuttavia compromettere la capacità delle maggiori società quotate italiane di fare profitti. Anche quest’anno, come già accaduto nel 2017, le...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Mentre l'Aula del Senato era impegnata nel concerto di Natale, in commissione Bilancio si contano le prime vittime eccellenti dell’atteso restyling della manovra: dall'ulteriore aumento al 50% dell'Imu sui capannoni alle graduatorie dei concorsi...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

NEW YORK - Ogni secondo che passa Amazon spedisce 400 pacchi nel periodo di picco degli acquisti natalizi o dei saldi. Nei cinque secondi che avete impiegato per leggere questa frase ha già inviato 2mila articoli in tutto il mondo. Jeff Bezos nel 1995...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Dalla calibratura del taglio sulle pensioni elevate, cosiddette d'oro, al destino dell'ecotassa sulle auto inquinanti e degli incentivi per gli autoveicoli “green” passando per il bonus-Sud per i pensionati stranieri, spiagge, risparmiatori...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Appuntamento alla cassa entro lunedì 17 dicembre (il termine sarebbe scaduto oggi ma slitta avanti di un giorno in quanto è domenica) con il saldo di Imu e Tasi per circa 18 milioni di proprietari di immobili. Il gettito atteso da Erario e Comuni ...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

È allerta gelo in tutta Italia, dove già oggi si fanno i conti con crollo delle temperature al Centro-Sud mentre al Nord è attesa neve a partire da domani, dal Piemonte fino alle aree di pianura di Veneto e Emilia Romagna. Sono gli effetti...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Oggi più che mai i consumi sono identitari: raccontano chi siamo e quali sono le nostre priorità, tanto più quelli natalizi. Numeri, curiosità e tendenze ci aiutano a capire che tipo di consumatori - e di cittadini - siamo diventati in questi...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

Durata massima dei contratti a tempo determinato, ma anche il numero delle proroghe possibili, i costi per il datore di lavoro e il nuovo tetto sull'utilizzo. Sono alcune delle novità introdotte dal decreto “dignità” (Dl 87/2018) e descritte...

Pubblicato domenica, 16 dicembre 2018 ‐ Il Sole 24 ORE

«La nostra casa a Palermo era aperta. Mio padre Gerlando e mia madre Maria Teresa avevano l’abitudine di ospitare sempre tantissimi amici. Spesso si giocava a bridge. Le signore a canasta. Si ascoltava musica classica e lirica. Si parlava di tutto...