Le due canzone vendi-dischi di “Alta fedeltà”

Pubblicato lunedì, 02 marzo 2020 ‐ Il Post

Nel marzo di vent’anni fa uscì nei cinema Alta fedeltà, film tratto dall’omonimo romanzo di Nick Hornby in cui John Cusack è Rob Gordon, proprietario di un negozio di dischi di Chicago. Come già il libro, il film si fece apprezzare per le sue “Top 5” e per la musica che conteneva. In una delle scene più famose, per esempio, c’è Rob che comunica a un suo commesso che sta per vendere cinque copie del disco di un piuttosto oscuro gruppo scozzese: la Beta Band. Per farlo, ritiene sia sufficiente far partire una loro canzone: “Dry the Rain”.
Nonostante Rob debba poi dedicarsi ad altro, per via del tentato furto di due ragazzi, in Alta fedeltà “Dry the Rain” si sente per diverse decine di secondi, più che sufficienti per garantire una considerevole fama alla Beta Band. Il gruppo si trovò in mezzo a un film di buon successo, esplicitamente citati da suo protagonista, grande intenditore musicale, come simbolo di qualcosa che conosce solo chi se ne intende davvero molto, oltre che come esempio di qualcosa che ci mette pochissimo a piacere anche ad altri. Si parlò, per la Beta Band, di vendite quadruplicate, e il gruppo finì anche in tour con i Radiohead.

Dal 14 febbraio di quest’anno Alta fedeltà è anche una serie tv, che negli Stati Uniti si può vedere su Hulu e in Italia, per ora, da nessuna parte. Rispetto al film, la serie ha cambiato diverse cose: il protagonista è diventato una protagonista, interpretato da Zoë Kravitz, e il negozio di dischi, che continua a chiamarsi Championship Vinyl, si trova a Brooklyn. Ed è poi cambiato tutto il contesto, per via di tutto quello che nel mondo è cambiato in vent’anni.
Come ha spiegato Slate, c’erano pochi dubbi sul fatto che la serie Alta fedeltà avrebbe incluso una scena simile a quella con “Dry the Rain”. Era però difficile prevedere quale canzone sarebbe stata la nuova “Dry the Rain”.
La risposta è arrivata all’inizio del sesto episodio, quando Rob, la protagonista interpretata da Zoë Kravitz, preannuncia a una commessa che sta per vendere cinque copie di Love, Loss, and Auto-Tune, un disco di Swamp Dogg, facendo suonare subito dopo la canzone “Lonely”.
Swamp Dogg, nome d’arte di Jerry Williams, ha 77 anni, è considerato un veterano della musica soul e rhythm and blues e già qualche anno fa il Washington Post parlò di lui come di una «figura di culto».
Ricordando il successo della Beta Band (che tra l’altro nel 2004 si sciolse), Slate è andato a vedere se anche Swamp Dogg è diventato più famoso – e si presume un po’ più ricco – grazie ad Alta fedeltà.
Premettendo che la serie è andata in onda su una piattaforma di streaming ed è un prodotto più di nicchia rispetto al film di vent’anni fa, Slate ha scritto che secondo dati forniti da Spotify le riproduzioni di Love, Loss, and Auto-Tune sono aumentate del 730 per cento, e quelle di tutta la discografia di Swamp Dogg del 22 per cento. Sempre Slate, scrive che “Lonely” è entrata nella “Top 50” delle canzoni le cui ricerche su Shazam (l’app per scoprire i titoli delle canzoni) sono aumentato di più nell’arco di una settimana. C’è stato anche un notevole incremento di ricerche e riproduzioni su YouTube, circa il 130 per cento in più.
Insomma, anche se la serie potrebbe non aver avuto moltissimi spettatori, la nuova scena ha invogliato molti di loro a dare almeno una possibilità a “Lonely”, ed è certo che almeno cinque di loro abbiano anche comprato almeno un disco di Swamp Dogg.

Tag: #Cultura #AltaFedeltà #Cinema #Musica #SerieTv

Altri articoli pubblicati da Il Post

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera. La prima newsletter, inviata il 15...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

I gironi della prossima edizione di UEFA Nations League, il torneo per nazionali di calcio europee introdotto due anni fa per rimpiazzare gran parte delle partite amichevoli, sono stati sorteggiati martedì sera ad Amsterdam. L’Italia di Roberto...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

L’avvio di un nuovo flusso di migranti dalla Turchia verso la Grecia, provocato dalla decisione del governo turco di aprire i confini ai migranti che vogliono arrivare in Europa, ha provocato una situazione molto difficile al confine terrestre fra i...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

La sporcizia sugli schermi di smartphone e tablet è una cosa a cui siamo ormai abituati, almeno da quando si sono diffusi gli schermi touch e le ditate sono diventate inevitabili e incontenibili. Ma non è solo una questione estetica....

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Nei test invernali che la Formula 1 ha da poco concluso a Barcellona, le prestazioni della scuderia inglese Racing Point sono state fra le più sorprendenti. A Barcellona i due piloti della Racing Point, Sergio Perez e Lance Stroll, decimo e quindicesimo ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Da quando è iniziata l’epidemia del coronavirus (SARS-CoV-2) in Italia, ci sono state 2.036 persone contagiate. Lo ha reso noto la Protezione Civile nella quotidiana conferenza stampa di aggiornamento di lunedì pomeriggio. Attualmente le persone...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Negli ultimi giorni migliaia di persone – migranti e richiedenti asilo – che si trovavano in Turchia si sono dirette alla frontiera terrestre con la Grecia, dopo che il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan aveva annunciato di aver aperto i confini ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Se non avete difetti della vista, forse non avete mai sentito parlare di “luce blu”. Se invece siete andati di recente dall’ottico a fare o rifare gli occhiali da vista, con buona probabilità il trattamento “anti luce blu” è uno di quelli che ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

In questi giorni, per via della diffusione dei contagi da coronavirus, molte persone passano in casa più tempo del solito. Se siete tra quelle persone e se siete in cerca di passatempi di immediata fruizione, per dedicarvi un po’ alla lettura senza...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Il nuovo decreto del governo per il “contenimento e la gestione” dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus approvato domenica prevede, tra le altre cose, “interventi straordinari di sanificazione dei mezzi” del trasporto pubblico in tutta...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Dopo le polemiche e la confusione nate dalla decisione del presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, di rinviare con scarso preavviso sei partite dell’ultima giornata di campionato, il presidente dell’Inter Steven Zhang — uno dei club più...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Da qualche giorno la stampa internazionale parla di un progressivo interesse nei confronti di Twitter da parte del fondo di investimenti Elliott Management, fondato e ancora oggi guidato da Paul Singer, un miliardario americano considerato vicino al...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Negli Stati Uniti oggi si terrà il cosiddetto “Super Tuesday”, cioè il giorno delle primarie in cui si vota in più stati contemporaneamente: quest’anno saranno 14, più il territorio delle Samoa Americane. Il Super Tuesday è uno dei giorni più ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Le previsioni meteo per mercoledì dicono che la giornata inizierà con il sole al Nord-Ovest e in Sardegna, e le nuvole in tutte le altre regioni. In Molise, in Sicilia e intorno alla provincia di Pesaro-Urbino è prevista pioggia. Di pomeriggio il...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

I casi di coronavirus (SARS-CoV-2) nel mondo sono diventati più di 90mila nelle ultime ore, mentre le morti legate in qualche modo al virus sono 3.123. La maggior parte dei casi è stata registrata in Cina, e in particolare nella provincia di Hubei,...