Guida al Sei Nazioni di rugby

Pubblicato sabato, 01 febbraio 2020 ‐ Il Post

La 126ma edizione del torneo Sei Nazioni di rugby inizia oggi con la prima giornata delle cinque in programma. La partita inaugurale si gioca alle 15.15 al Millennium Stadium di Cardiff, lo stadio della nazionale gallese, che l’anno scorso vinse a mani basse il torneo facendo il Grande Slam, ossia vincendo tutte le partite disputate. Nella prima partita di questa edizione il Galles giocherà contro l’Italia, l’ultima classificata della scorsa edizione, che non vince una partita nel torneo dal febbraio 2015 e la cui ultima vittoria in una partita in casa, allo Stadio Olimpico di Roma, fu nel marzo 2013.
Il Sei Nazioni è uno dei tornei più antichi dello sport professionistico e viene organizzato, con alcune interruzioni, dal 1883. Negli ultimi anni si è affermato come uno degli eventi sportivi più seguiti e redditizi al mondo. Le sei città che ospitano le partite possono contare sulla creazione di un indotto di almeno 30 milioni di euro. Il Sei Nazioni è estremamente remunerativo anche per le partecipanti: al termine dell’ultima edizione gli organizzatori hanno distribuito premi per 130 milioni di euro, il 90 per cento dei quali diviso in sei parti uguali e il restante 10 per cento ripartito tenendo conto del “peso” delle federazioni partecipanti.

Quest’anno il montepremi finale complessivo ha raggiunto la quota record di 18 milioni di euro: la prima classificata ne riceverà sei (uno in più in caso di Grande Slam), l’ultima ne prenderà uno e mezzo.
Owen Farrell e Charles Ollivon, capitani di Inghilterra e Francia (Mike Hewitt/Getty Images)
L’edizione che sta per cominciare, e che l’Italia inaugurerà, è la ventunesima con l’attuale formato a sei partecipanti. È anche una delle più imprevedibili, almeno in partenza: si gioca ad appena tre mesi di distanza dalla Coppa del Mondo, che si gioca ogni quattro anni ed è un appuntamento che ha influito sulla preparazione delle squadre e sull’organizzazione di campionati e tornei continentali. Dalla fine della Coppa del Mondo a oggi, inoltre, quattro delle sei partecipanti al Sei Nazioni hanno cambiato allenatore, Italia compresa.
Leggi anche: L’Italia al Sei Nazioni
La nazionale italiana è allenata temporaneamente dal sudafricano Franco Smith. C’è anche un nuovo capitano, il ventottenne reggiano Luca Bigi, scelto dalla squadra come sostituto di Sergio Parisse, il più forte rugbista della storia italiana, che in questo Sei Nazioni giocherà solo l’ultima partita. Anche Francia e Irlanda hanno cambiato sia allenatore che capitano dopo la Coppa del Mondo: Fabien Galthié e Charles Ollivon per i primi, Andy Farrell e Jonhathan Sexton per i secondi. Farrell, inglese di Wigan, si ritroverà dunque a giocare contro il figlio Owen, capitano dell’Inghilterra vice campione del mondo allenata da Eddie Jones, grande favorita del Sei Nazioni proprio per il fatto di non essere cambiata troppo. La Scozia invece ha cambiato soltanto capitano, con Stuart Hogg al posto di Greig Laidlaw, al contrario del Galles, che ha tenuto Alun Wyn Jones come capitano ma ha rimpiazzato il neozelandese Warren Gatland con il connazionale Wayne Pivac.
Le altre cose da sapere
Il torneo dura sette settimane: finirà il 14 marzo. Ogni squadra gioca cinque partite (due in casa e tre in trasferta, o viceversa: all’Italia quest’anno ne toccano soltanto due in casa) e ottiene 4 punti per la vittoria, 2 per il pareggio e 1 di bonus se segna più di quattro mete o perde con meno di sette punti di scarto. La squadra che vince tutte e cinque le partite centra il Grande Slam (e si aggiudica tre punti bonus): il Galles l’anno scorso ci è riuscito. Il cucchiaio di legno invece, che non è un trofeo vero e proprio ma solo una “tradizione linguistica”, viene assegnato alla squadra che termina il torneo in ultima posizione: non va confuso con il “cappotto”, che si verifica quando una squadra perde tutte le partite del torneo. Spesso nostro malgrado le due cose coincidono.
Tutte le partite del Sei Nazioni maschile verranno trasmesse in esclusiva da Discovery Italia su DMAX, canale 52 del digitale terrestre, o in streaming tramite la piattaforma online Dplay. Le partite saranno commentate da Antonio Raimondi e Vittorio Munari, precedute e anticipate dal programma di approfondimento condotto da Daniele Piervincenzi con Paul Griffen. Il torneo femminile verrà trasmesso invece sui canali Eurosport.

Tag: #Sport #Francia #Galles #Inghilterra #Irlanda #Italia #Rugby #Scozia #SeiNazioni

Altri articoli pubblicati da Il Post

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera. La prima newsletter, inviata il 15...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

I gironi della prossima edizione di UEFA Nations League, il torneo per nazionali di calcio europee introdotto due anni fa per rimpiazzare gran parte delle partite amichevoli, sono stati sorteggiati martedì sera ad Amsterdam. L’Italia di Roberto...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

L’avvio di un nuovo flusso di migranti dalla Turchia verso la Grecia, provocato dalla decisione del governo turco di aprire i confini ai migranti che vogliono arrivare in Europa, ha provocato una situazione molto difficile al confine terrestre fra i...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

La sporcizia sugli schermi di smartphone e tablet è una cosa a cui siamo ormai abituati, almeno da quando si sono diffusi gli schermi touch e le ditate sono diventate inevitabili e incontenibili. Ma non è solo una questione estetica....

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Nei test invernali che la Formula 1 ha da poco concluso a Barcellona, le prestazioni della scuderia inglese Racing Point sono state fra le più sorprendenti. A Barcellona i due piloti della Racing Point, Sergio Perez e Lance Stroll, decimo e quindicesimo ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Da quando è iniziata l’epidemia del coronavirus (SARS-CoV-2) in Italia, ci sono state 2.036 persone contagiate. Lo ha reso noto la Protezione Civile nella quotidiana conferenza stampa di aggiornamento di lunedì pomeriggio. Attualmente le persone...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Negli ultimi giorni migliaia di persone – migranti e richiedenti asilo – che si trovavano in Turchia si sono dirette alla frontiera terrestre con la Grecia, dopo che il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan aveva annunciato di aver aperto i confini ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Se non avete difetti della vista, forse non avete mai sentito parlare di “luce blu”. Se invece siete andati di recente dall’ottico a fare o rifare gli occhiali da vista, con buona probabilità il trattamento “anti luce blu” è uno di quelli che ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

In questi giorni, per via della diffusione dei contagi da coronavirus, molte persone passano in casa più tempo del solito. Se siete tra quelle persone e se siete in cerca di passatempi di immediata fruizione, per dedicarvi un po’ alla lettura senza...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Il nuovo decreto del governo per il “contenimento e la gestione” dell’emergenza sanitaria legata al coronavirus approvato domenica prevede, tra le altre cose, “interventi straordinari di sanificazione dei mezzi” del trasporto pubblico in tutta...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Dopo le polemiche e la confusione nate dalla decisione del presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, di rinviare con scarso preavviso sei partite dell’ultima giornata di campionato, il presidente dell’Inter Steven Zhang — uno dei club più...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Da qualche giorno la stampa internazionale parla di un progressivo interesse nei confronti di Twitter da parte del fondo di investimenti Elliott Management, fondato e ancora oggi guidato da Paul Singer, un miliardario americano considerato vicino al...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Negli Stati Uniti oggi si terrà il cosiddetto “Super Tuesday”, cioè il giorno delle primarie in cui si vota in più stati contemporaneamente: quest’anno saranno 14, più il territorio delle Samoa Americane. Il Super Tuesday è uno dei giorni più ...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

Le previsioni meteo per mercoledì dicono che la giornata inizierà con il sole al Nord-Ovest e in Sardegna, e le nuvole in tutte le altre regioni. In Molise, in Sicilia e intorno alla provincia di Pesaro-Urbino è prevista pioggia. Di pomeriggio il...

Pubblicato martedì, 03 marzo 2020 ‐ Il Post

I casi di coronavirus (SARS-CoV-2) nel mondo sono diventati più di 90mila nelle ultime ore, mentre le morti legate in qualche modo al virus sono 3.123. La maggior parte dei casi è stata registrata in Cina, e in particolare nella provincia di Hubei,...