Roma, Raggi incontra Conte: in ballo i poteri speciali per la Capitale

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Si terrà domani a Palazzo Chigi l'atteso incontro tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e il premier Giuseppe Conte. Il faccia a faccia, di cui si parla da mesi, segue le visite che la prima cittadina ha già fatto a diversi ministri del Governo a trazione M5S-Lega, a partire dai due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Al centro di tutti questi appuntamenti, e anche di quello di domani, c'è un tema fondamentale per il Campidoglio a 5 Stelle: maggiori poteri, e relative risorse a disposizione, per la Capitale.



Fino ad ora le interlocuzioni della sindaca non hanno trovato intoppi. Anche perché si basano su quanto è stato inserito nel contratto di governo: l'intenzione di «rilanciare il disegno attuativo delle disposizioni costituzionali su Roma Capitale con legge dello Stato» e di sancire «un nuovo Patto tra la Repubblica e la sua Capitale, restituendole nuova e definitiva dignità».



«Sta andando bene, stiamo continuando ad incontrare ministri. Il tema su cui concordiamo tutti è la questione dei poteri speciali per Roma. Su questo mi sembra siamo molto allineati. Mi auguro che a breve ci saranno novità'», preannuncia la stessa Raggi in mattinata nel corso della visita ad una scuola dell'infanzia di periferia. Mentre si prepara a quello che domani potrebbe essere il vertice risolutivo.



Nel dialogo con il governo gli step a cui punta il M5S capitolino erano emersi già a giugno, negli stessi giorni in cui Beppe Grillo auspicava la trasformazione di Roma in una «Città stato». Primo: portare a casa i decreti attuativi della vecchia riforma su Roma Capitale, con risorse adeguate alla Capitale per le funzioni che svolge. Secondo, ampliare i poteri della Città Eterna, ad esempio sul fronte dei trasporti. Terzo, più di lungo periodo rivederne l'assetto istituzionale. Sull'entità dei fondi che potrebbero essere richiesti dal Campidoglio allo Stato a Palazzo Senatorio nessuno si sbilancia. Ed anzi a più riprese Raggi ha di recente sottolineato di non voler affatto batter cassa. Ma resta agli atti una passata dichiarazione della sindaca che, rivolta al precedente esecutivo, quantificava in 1,8 miliardi le risorse extra necessarie per finanziare gli interventi inseriti nella cosiddetta Agenda per Roma. Quello che, anche ufficialmente, l'inquilina del Campidoglio non ha mai taciuto è la richiesta di un'interlocuzione diretta con l'esecutivo senza l'intermediazione della Regione e di un trattamento alla pari delle altre Capitali «per essere altrettanto competitiva e diventare volano per l'Italia».

 

Tag: #Roma

Altri articoli pubblicati da Il Messaggero

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Il Commissario straordinario per Genova opererà "in deroga ad ogni disposizione di legge, fatto salvo il rispetto dei vincoli non derogabili derivanti dall'appartenenza all'Unione europea". E' quanto stabilisce la bozza del...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Il vertice di Salisburgo in Austria non ha sciolto i nodi europei. I leader dell'Unione si sono trovati ancora distanti su due temi importanti come le politiche migratorie e la Brexit. "Ci siamo detti un po' tutti...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

 Salvini, Berlusconi e Meloni insieme per assicurare l'approvazione nella manovra dei punti previsti dal programma elettorale del centrodestra. E' l'impegno annunciato in un documento comune diffuso dai leader della coalizioen dopo...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

La nuova frontiera del furto: mentre l'addetta al bancone si gira per qualche istante, il ladro infila sotto il bancone un'asta per i selfie e ruba i soldi. È accaduto stamattina a Napoli, in piazza Municipio, nell'ufficio di F.R., che ...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

La sindaca di Roma Virginia Raggi incontrerà domani, a quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte. L'incontro, atteso da tempo, dovrebbe affrontare la questione dei maggiori poteri richiesti da Roma Capitale. L'argomento è stato...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

È un giorno di festa per Il Messaggero che celebra oggi i 140 anni di vita sul set dell'Antica Roma degli studi di Cinecittà. È il 16 dicembre 1878 quando nelle edicole di Roma esce il primo numero del...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

A più di cinque anni di distanza dalla storica rinuncia al soglio pontificio, emergono nuovi dettagli sulla clamorosa scelta di Joseph Ratzinger. Uno scambio epistolare fra il Papa emerito Benedetto XVI e un «cardinale...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

«A me queste morti non dispiacciono. E voler avere anche ragione sul fatto che nessuno ha impedito a tuo figlio di cacciarsi dove non avrebbe dovuto, dimostra solo quanto siate incapaci di fare i genitori. Zitti e pedalare, che di processi inutili...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

«Mio figlio Loren ci ha lasciato. Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale». È la rivelazione shock di Lory Del Santo, ospite sabato 22 settembre di...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Ci sarebbero almeno tre morti in una sparatoria a nord-est di Baltimora, in Maryland. I colpi sarebbero stati esplosi nei pressi di una chiesa e di un parco. Lo afferma la polizia come riportano alcuni...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Non è stato possibile effettuare l'espianto degli organi da Divine, il bimbo di due anni morto dopo essere stato scaraventato dalla madre sulle scale del reparto nido del carcere di Rebibbia. La donna non ha infatti potuto esprimere un parere...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Sono stati individuati e arrestati due giovani di 17 e 18 anni appartententi al "branco" che, la sera del 9 dicembre dell'anno scorso, aggredirono ed accoltellarono nel quartiere Vomero un minorenne che...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Incidente terribile stamani a a San Martino di Lupari, comune in provincia di Padova. Un bambino, di 10 anni, secondo una prima ricostruzione, è caduto dalla bici in mezzo alla strada dove in quel momento stava passando lo...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Una bimba, Isabel Marrero, è morta a 9 anni per aver mangiato il biscotto sbagliato. È stata stroncata da una reazione allergica dopo aver aperto una...

Pubblicato giovedì, 20 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Il Tribunale di Milano ha condannato a 6 anni e 4 mesi di carcere don Mauro Galli, l'ex parroco di Rozzano, nel Milanese, a processo con l'accusa di aver abusato sessualmente nel dicembre del 2011 di un...