Egitto, l’ambasciatore Badr: «A ottobre missione aziende italiane per investimenti al Cairo»

Pubblicato venerdì, 14 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

È una «collaborazione strategica» quella che lega Italia ed Egitto, caratterizzata da «buone relazioni» e in grado di «cambiare il destino del Mar Mediterraneo» nell’ottica di «lotta al terrorismo e all’immigrazione illegale», ma anche di sviluppo economico. Ne è convinto l’ambasciatore egiziano a Roma, Hisham Badr, secondo il quale Italia ed Egitto sono «parte della soluzione», mentre «altri Paesi fanno parte del problema». Nel discorso di apertura del seminario sulle opportunità di investimento in Egitto per le piccole e medie imprese italiane che si è svolto ieri presso l’ambasciata del Cairo a Roma, l’ambasciatore Badr ha quindi sottolineato l’importanza di rilanciare le relazioni commerciali con l’Italia anche grazie all’Ismaa, l’Istituto Mediterraneo per l’Asia e l’Africa.



E ha lodato la missione commerciale che l’Ismaa ha organizzato in Egitto dal 13 al 16 ottobre al quale, finora, hanno aderito trenta aziende italiane.A conferma delle «buone relazioni con il nuovo governo italiano» la prossima settimana il presidente della Camera Roberto Fico sarà al Cairo. La visita è stata annunciata nell’ambito di un elenco di missioni istituzionali in Egitto da parte di rappresentanti del governo italiano negli ultimi tre-quattro mesi, tra cui il vice premier e ministro degli Interni Matteo Salvini, il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi e il vicepremier e ministro del Lavoro Luigi di Maio. Badr ha citato anche le recenti visite nel nostro Paese del ministro dell’Istruzione egiziana e del ministro del Commercio.



E poi si è soffermato sulla situazione nel Mediterraneo. «La Conferenza sulla Libia che si terrà in Sicilia a novembre - ha spiegato - è molto importante, perché l’Italia vuole lavorare con l’Egitto sulla Libia e anche noi vogliamo farlo», per non avere vicino «un Paese fallito, con il terrorismo». Per l’Egitto, «la Libia è un Paese molto importante, un Paese vicino con una frontiera di 1.200 chilometri, un Paese strategico». Per questo, «la stabilità, la sicurezza della Libia sono molto importanti», e «c’è la volontà di lavorare con l’Italia, per rafforzare le istituzioni nazionali della Libia» e «per fare in modo che tutti i dirigenti del Paese dialoghino». Al termine del seminario sulle opportunità di investimento per le piccole e medie imprese italiane, l’ambasciatore Badr ha spiegato che «l’Egitto vuole essere un hub del gas nel Mediterraneo». «Siamo molto orgogliosi della collaborazione con l’Eni e con l’Italia nel settore del gas e dell’energia - ha aggiunto il diplomatico - Si tratta di una relazione molto strategica che vogliamo incrementare per diventare un hub del gas nel Mediterraneo e procedere con le esportazioni». 



Badr ha tenuto a sottolineare anche che sul «caso tragico» di Giulio Regeni «c’è una collaborazione molto importante, una cooperazione tra le due procure, italiana ed egiziana». Quando i membri del governo italiano hanno visitato recentemente l’Egitto, «il presidente al Sisi ha assicurato che noi siamo impegnati per trovare la verità su questo caso. È una cosa importante per noi, Regeni è uno di noi, e vogliamo cooperare per arrivare a questa verità».   

Tag: #PrimoPiano

Altri articoli pubblicati da Il Messaggero

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Ore 10.05. Il cardinale Sepe annuncia lo scioglimento del sangue del patrono di Napoli, san Gennaro. La reliquia era già allo stato liquido al momento del prelievo dalla cassaforte.  Appalusi e grande commozione come ogni anno in...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Il primario del reparto di medicina generale dell'ospedale "Noa" di Massa è stato indagato nell'ambito di un'inchiesta su alcune morti sospette, avvenute fra dicembre 2017 e gennaio 2018. In quel periodo sono stati...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

dal nostro inviato SALISBURGO L’Italia è in pressing sull’Europa affinché trovi una linea comune sui migranti,  ma al vertice informale di Salisburgo che si apre oggi, arriva senza nessuna...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Attentato a un coordinatore della Lega per il nord della Sardegna. «Volevano uccidermi. In giornata presenterò un esposto alla Digos di Sassari per trovare i responsabili», denuncia...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha sospeso i vertici del carcere femminile di Rebibbia e il Vice Capo della Polizia Penitenziaria all'indomani della tragica uccisione da parte di una detenuta tedesca della figlioletta di soli 6...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

CONA (VENEZIA) - A lungo dimenticato, sepolto soltanto dieci mesi dopo la marcia che avrebbe dovuto dargli dignità e invece l'ha portato a morire. Salif Traorè, 35 anni, per quasi un anno è rimasto in...

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

È morta in ospedale, a 48 anni, dopo una colonscopia. La Procura di Chieti sta indagando sul decesso di Elisabetta Gonnella, originaria di Pavia e domiciliata a Vasto: l’ipotesi di reato, al momento contro ignoti, è omicidio colposo....

Pubblicato mercoledì, 19 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Piovono gli appelli alla sindaca di Torino Chiara Appendino perchè non rinunci alla corsa alle Olimpiadi invernali del 2026. «Questa non è una sfida o una prova muscolare, approfitto per fare un ultimo appello alla sindaca Appendino,...

Pubblicato martedì, 18 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Due forti scosse di terremoto in sequenza con epicentro nella zona della Solfatara a Pozzuoli, in provincia di Napoli. La prima alle ore 23.36 dimagnitudo 2.5 della scala Ritcher e una profondità di circa due chilometri. La seconda alle ore 23.39...

Pubblicato martedì, 18 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Sequestrare una cabina di guida della metro B dopo aver disarmato un vigilante? Un gioco da ragazzi, anzi, da rapper. E' una diretta choc sui social, durata tredici interminabili minuti, quella che documenta un'altra vistosa falla nel sistema di...

Pubblicato martedì, 18 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

«Gran parte delle proposte di Salvini coincidono con le misure che ho presentato a Bruxelles». Con queste parole Dimitris Avramopoulos, Commissario europeo per l'immigrazione, commenta l'incontro con il ministro dell'Interno...

Pubblicato martedì, 18 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

«Cosa succede adesso che l'Olimpiade a tre è finita? Si continua a due, io non rinuncio. Qui in Veneto si dice: duri i banchi». Durante la Serenissima, quello era l'ordine impartito ai rematori quando il mare era agitato,...

Pubblicato martedì, 18 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

ROMA Adesso è anche scritto nero su bianco. A pagare sarà Autostrade. Dovrà essere infatti il «concessionario del tratto autostradale tenuto in quanto tale responsabile del crollo a far fronte alle spese di ripristino della...

Pubblicato martedì, 18 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Assegni, finanziamenti, case nel centro di Roma concesse in comodato d’uso gratuito a politici di diversi schieramenti. «Pago io», perché «non voglio avere problemi», era il leitmotiv dell’imprenditore Sergio...

Pubblicato martedì, 18 settembre 2018 ‐ Il Messaggero

Durissima la selezione per il test di ingresso a medicina: bocciati 19mila candidati, contro i 7mila di un anno fa. Dai primi risultati pubblicati dal ministero emerge, infatti, una netta stroncatura dei partecipanti al test con il sogno di diventare...