I leader europei contro Conte: "Burattino di Salvini e Di Maio"

Pubblicato martedì, 12 febbraio 2019 ‐ Il Giornale.it

Il dibattitio all'Europarlamento si trasforma in un processo al premier Giuseppe Conte. Sul tavolo ci sono i dossier più scontanti, dalla gestione degli immigrati al futuro dell'Unione europea. E l'Italia finisce sotto accusa. "Per quanto tempo ancora sarà il burattino mosso da Di Maio e Salvini?", tuona il leader dei liberari dell'Alde, Guy Verhofstadt. "Non è questa l'Italia che conosciamo", fa eco il leader dei socialisti, Udo Bullmann. "Il vostro governo deve smettere di mostrarci questo viso inumano".Le accuse di Conte all'Unione europeaConte parla davanti all'Europarlamento di Strasburgo in momento in cui i rapporti tra Roma e Bruxelles non sono poi così distesi. Pesano i continui scontri sulla gestione degli immigrati salvati nel Mediterraneo, ma anche le tensioni con la Francia. E, pur chiedendo uno "sforzo comune per rilanciare il progetto europeo", non fa sconti all'Unione (guarda il video). Anzi, le rinfaccia di aver perso "la fase propulsiva". "Non siamo riusciti ancora a diventare veramente e compiutamente un 'popolo', non abbiamo avuto il coraggio di costruire un modello inclusivo che, realisticamente, al di là di ogni retorica, favorisse la creazione di un demos europeo", accusa il presidente del Consiglio facendo notare che "questo 'popolo europeo', riaffacciatosi prepotentemente sul palcoscenico della storia, chiede con urgenza di essere finalmente ascoltato, chiede un decisivo cambiamento di metodo e di prospettiva". Il popolo contro le élite, appunto. "La politica europea, di fronte a una crisi economica senza precedenti - incalza Conte - si è ritratta impaurita al di qua della fredda grammatica delle procedure, finendo col perdere progressivamente il contatto con il suo popolo e rendendo sempre più incolmabile la distanza, che non è solo geografica, tra Bruxelles e le tante periferie del Continente".[[video 1644411]]Le accuse dei leader europeiAl termine dell'intervento di Conte non mancano pesantissime critiche da parte dei leader europei. "Io amo l'Italia ma oggi mi fa male vedere la degenerazione politica di questo paese, iniziata vent'anni fa con Berlusconi e peggiorata con questo governo", tuona Verhofstadt rinfacciando all'Italia di essere diventata "il fanalino di coda dell'Europa". Poi definisce il nostro governo "odioso" e lo accusa di non avere "una strategia per la crescita ma solo una tattica per farsi rieleggere con regali e debiti". Anche il capogruppo del Ppe, Manfred Weber, non è stato affatto tenero: "L'Italia è il paese che cresce meno in Europa e il cui governo non riesce a mettersi d'accordo nemmeno su un progetto già approvato come la Tav. Il vostro governo non è disposto a fare riforme e ha un debito che cresce sempre di più". Durissimo anche l'intervento di Bullmann che, però, attacca il governo gialloverde per la linea dura di contrasto all'immigrazione clandestina. "Il vostro governo - scandisce il leader dei socialisti - deve smettere di mostrarci questo viso inumano".

Altri articoli pubblicati da Il Giornale.it

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Vigilia di Pasqua di sangue poco lontano dalla Stazione Termini a Roma. Un marcocchino dopo avre notato un uomo col crocifisso al collo su un bus, lo ha accoltellato tentando di sgozzarlo. Secondo quanto riferito dai testimoni l'aggressore avrebbe urlato ...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Nuovi guai in vista per l"attore Nicolas Cage: il matrimonio lampo durato solo quattro giorni con la make-up artist Erika Koike potrebbe costargli molto caro. Le ultime notizie riportavano l"attore in procinto di richiedere l'annullamento delle nozze, in ...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Ha fatto sognare i fan con una foto che la vede accanto al grande Tiziano Ferro e adesso è tornata su Instagram con una riflessione che appare come uno sfogo ed un incoraggiamento a se stessa allo stesso tempo. Emma Marrone ha da sempre utilizzato i...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Il Paris Saint-Germain ha messo nel mirino Mauro Icardi, il cui futuro a questo punto sembra essere sempre più lontano dall'Inter.Anche il Psg si iscrive alla corsa per Icardi, a riportare l'indiscrezione è la Gazzetta dello Sport, che rivela i piani...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Era il Royal baby più misterioso del mondo. Solo pochi scatti dopo la nascita, in braccio alla sorellina Charlotte e al fratellino George, o al battesimo ufficiale insieme a papà e mamma. Poi il nulla per il piccolo Louis, tanto da far nascere alcune...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Per Pasquetta ha invitato in gita l'ex fidanzata, insieme alla loro figlia, e poi ha cercato di ucciderla.Il fatto a Fano, in provincia di Pesaro-Urbino, dove un 27enne italiano ha studiato a tavolino il malefico piano: con la scusa di andare in un...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Bradley Cooper e Irina Shayk sembrano aver superato ottimamente la crisi paventata dai tabloid dopo la notte degli Oscar e oggi sono più uniti e innamorati che mai. A Star is Born è uno dei capolavori dei cinema mondiale degli ultimi anni e ha ottenuto ...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Matteo Salvini non molla la presa: "no" al Salva Roma. Il ministro degli Interni a poche ore da un Cdm di fuoco sul dl Crescita manda un messaggio chiaro ai pentastellati e al sindaco della Capitale, Virginia Raggi. Dopo gli attacchi di questi giorni che ...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Un batti e ribatti continuo, senza esclusioni di colpi. Da una parte e dall'altra. A neppure 24 ore di distanza dalla polemica sull'accoglienza dei richiedenti asilo e dei rom che secondo Gad Lerner sarebbe impossibile nei quartieri più lussuosi delle...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

L'annuncio lo ha dato direttamente Barbara D'Urso: Francesca Brambilla ha diffidato legalmente Valentina Vignali. La showgirl e volto della nota trasmissione televisiva Avanti un'altro condotta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti si sarebbe stancata di...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Presenza di impurità cancerogene nelle pillole contro la pressione alta. Per questa ragione, negli Stati Uniti, sono stati ritirati alcuni farmaci. A darne notizia ci ha pensato la stessa azienda produttrice: la Torrent Pharmaceuticals Limited, infatti, ...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Si sono organizzati in ronde cittadine i residenti di Lastra a Signa nella città metropolitana di Firenze. Il comune, di appena 20mila abitanti, si è organizzato in maniera tale da poter fronteggiare i furti che ultimamente stavano imperversando in...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

Matteo Salvini non tende la mano a Fabio Fazio. Il ministro degli Interni ribadisce il suo "no" alla partecipazione a "Che tempo che fa" dove prima del 26 maggio sfileranno tutti i leader politici per la campagna elettorale in vista del voto. Nelle...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

A Torre del Greco c"era la centrale del falso, specializzata nelle carte di credito taroccate e nei documenti fasulli. Finiscono in manette due persone, di 33 e 35 anni, il primo dei quali già noto alle forze dell"ordine.La scoperta porta la firma dei...

Pubblicato martedì, 23 aprile 2019 ‐ Il Giornale.it

"Mi immagino una norma che imponga sulle porte degli ascensori degli edifici pubblici un cartello: sui quali va scritto non che nuoce alla salute, ma semmai che sarebbe meglio prendere le scale". Luca Zaia, governatore del Veneto dal 2010, lancia una...