Filippine, Rodrigo Duterte: "I vescovi? Non servono a nulla, uccideteli"

Pubblicato giovedì, 06 dicembre 2018 ‐ Il Giornale.it

Li ha definiti "inutili" e ha aggiunto: "I vostri vescovi ammazzateli. Questi stronzi non servono a nulla. L'unica cosa che sanno fare è criticare". Aveva da poco espulso una suora, colpevole di averlo criticato. Ma il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha alzato il tiro. E lo ha fatto durante un discorso, tenuto a margine della cerimonia di premiazione dei migliori lavoratori filippini all'estero.Duterte contro i cattoliciSecondo quanto riportato da Asianews Duterte avrebbe definito la Chiesa Cattolica come l'istituzione più ipocrita e che la maggioranza dei sacerdoti sarebbe omosessuale: "La maggior parte dei preti è gay, quasi il 90% di loro, quindi non insistano a chiedermi moralità". Come accaduto in passato, la Conferenza episcopale delle Filippine (Cbcp) ha scelto il silenzio, decidendo di non rispondere alle provocazioni del presidente.Il silenzio (pacifico) della ChiesaMa, nonostante i diversi attacchi di Duterte, i vescovi, più volte, hanno dichiarato la volontà di mantere rapporti di collaborazione con lo Stato per lo sviluppo sociale e per il bene del Paese: "Non vogliamo gettare benzina sul fuoco, i nostri commenti potrebbero solo esacerbare la questione", ha dichiarato padre Jerome Seciliano, segretario esecutivo del Comitato permanenete per gli Affari pubblici della Cbcp.La posizione dei religiosiIn numerose occasioni pubbliche, Duterte ha criticato la Chiesa, anche con toni violenti. E, sin dalla sua elezioni, vescovi e sacerdoti hanno censurato alcune delle sue politiche. Tra cui la questione legata alla sanguinosa guerra alla droga, che ha causato finora 5mila morti ufficiali, e l'imposizione della legge marziale a Mindanao, nel sud del Paese. Duterte, più volte, è stato accusato anche di blasfemia e non solo da parte dei cattolici. Anche i protestanti, che nel Paese sono circa 10 milioni, hanno manifestato irritazione per le parole del presidente contro Dio e contro la Chiesa. Nelle Filippine, la nazione asiatica con il maggior numero di cattolici, i cristiani rappresentano circa il 90% della popolazione: su quasi 105 milioni di cittadini, infatti, 83,6 sono in comunione con Roma e circa 820mila sono fedeli di "altre denominazioni cristiane".

Altri articoli pubblicati da Il Giornale.it

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

L'Italia di Luigi Di Biagio parte bene, benissimo contro la Spagna agli Europei di casa, batte 3-1 in rimonta le ostiche e favorite Furie Rosse e vola in testa al primato nel girone A con la Polonia che nel tardo pomeriggio aveva regolato per 3-2 il...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Era andata a fare un giro al mare, al porticciolo di Teulada, in provincia di Cagliari. Ma per un'85enne la giornata si è conclusa in tragedia. La donna, infatti, paraplegica su una sedia a rotelle, è caduta in mare ed è morta annegata.Secondo i primi ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Ci è mancato poco. Se l'accendino non si fosse inceppato, ora la 15enne sarebbe sicuramente morta, bruciata dalle fiamme e dall'ira del padre che non sopportava i vestiti che la figlia indossava per uscire di casa. Li considerava "troppo...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Appena approvato, il decreto Sicurezza bis ha già trovato applicazione. Ieri il ministro dell'Interno Matteo Salvini, con i colleghi della Difesa Elisabetta Trenta e delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli, ha firmato "il divieto di ingresso,...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Tensione altissima nel carcere Poggioreale di Napoli. All"interno della struttura è in corso una rivolta da parte di quasi tutti i 300 detenuti ristretti nel Padiglione Salerno. Secondo le prime informazioni, una Sezione detentiva è stata distrutta dai ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Si aggirava nei pressi della basilica di Santa Maria degli Angeli (Assisi) e molestava pesantemente turisti e fedeli con le sue continue richieste di denaro, arrivando addirittura alle minacce. Per tale ragione un 27enne nigeriano, in possesso di...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

L"assassino di Walter Lübcke, esponente di punta della Cdu nel Land dell"Assia e fautore delle politiche pro-migranti del governo Merkel, sembra avere finalmente un volto.A circa due settimane dall"omicidio dello stretto collaboratore della cancelliera, ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Matteo Berrettini conquista il torneo di Stoccarda, battendo con il punteggio di 6-4 7-6 il canadese Felix Auger-Aliassime, è il terzo titolo in carriera per il tennista romano.Berrettini si impone a sorpresa a Stoccarda, un successo sull'erba che per...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Quella appena trascorsa è stata una notte di violenza tra le strade di Roma. Quattro ragazzi ventenni sono stati aggrediti da una decina persone perché "colpevoli" di indossare una maglietta del Cinema America. A denunciare l"accaduto è l"ufficio...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

"Se vincono i 5 stelle, mi sparo", aveva detto un paio di anni fa. Ovviamente non l'ha fatto. In compenso Natalia Aspesi, firma storica di Repubblica, passa il tempo a "fantasticare ogni genere di crudeltà contro Salvini e Di Maio". Non si fa troppi...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Harry e Meghan Markle hanno pubblicato un"adorabile foto del piccolo Archie aggrappato al dito del papà per celebrare la prima Festa del Papà del Principe. Il piccolo si viene a sapere è pronto per essere battezzato nella chiesa di St George"s a...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

Incontriamo Kiko Nalli il giorno della festa del Grande Fratello 16. È particolarmente felice, tante cose bellissime sono successe nella sua vita e in pochissimo tempo. È bastato il Grande Fratello per farle trovare l"amore, quello da farfalle nello...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

A torso nudo ed in mezzo alla strada ha iniziato a creare scompiglio tra gli automobilisti di passaggio tra viale Principe Amedeo e via Monfalcone a Rimini.Si tratta di un tunisino di 36 anni che, in evidente stato di confusione ed agitazione, si è reso ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

La Borsa è come un uomo insensibile, miope e senza il dono della passione.Infatti spesso la Borsa non riesce a guardare oltre l"apparenza e poi si ritrova a piangere sul latte versato. Con questo incipit dell"articolo ho sanato la ferita provocata nelle ...

Pubblicato domenica, 16 giugno 2019 ‐ Il Giornale.it

La caduta di Jorge Lorenzo ha condizionato di fatto il gran premio di Barcellona con Valentino Rossi, Maverick Vinales e Andrea Dovizioso che sono stati falciati dal centauro spagnolo che ha favorito così la vittoria di Marc Marquez. A fine gara Lorenzo ...