E Salvini "salva" i pompieri di Amatrice: resta il presidio

Pubblicato venerdì, 11 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Amatrice ha vinto. Non ancora sul freddo, né sulle macerie, il sentiero della ricostruzione rimane lungo e tortuoso, ma il presidio dei vigili del fuoco, allestito provvisoriamente dopo le scosse del 24 agosto 2016, per lo meno non verrà smantellato. L"appello del sindaco Filippo Palombini e del segretario regionale generale di Fns Cisl Lazio, Massimo Vespia, non è caduto nel vuoto. A raccoglierlo è stato proprio il ministro dell"Interno, Matteo Salvini, a cui il primo cittadino del Comune del reatino si era rivolto in extremis per scongiurare l"imminente chiusura del distaccamento prevista per il 13 gennaio."Mi permetto di richiamare la sua attenzione - scriveva qualche giorno fa Palombini nella lettera indirizzata al vicepremier - sulla grave situazione in cui versa questa città, ancora immersa nelle macerie e con la fase di ricostruzione che stenta a partire, dove la gente sta perdendo la fiducia nei confronti dello Stato e si rischia di mettere a dura prova l"ordine pubblico e la pace sociale. In questa nostra situazione, ancora di piena emergenza, ci saremmo aspettati un incremento del personale del distaccamento dei vigili del fuoco di Amatrice, e non certo la sua chiusura".E oggi, dal suo profilo Facebook, è sempre Palombini ad annunciare il lieto epilogo. "Grazie Matteo! - si legge nel post che tradisce tutto l"entusiasmo del primo cittadino - Ho ricevuto la chiamata del Ministro Matteo Salvini che ha risposto puntualmente al mio appello, e ha sospeso il provvedimento in atto: Amatrice non sarà privata del presidio, pur provvisorio, dei VV.FF. A seguire, ho sentito il sottosegretario Candiani, ci siamo accordati per un incontro ad Amatrice nei prossimi giorni per definire, insieme con i Comuni di Accumoli e Cittareale, dove collocare il distaccamento definitivo. Avevo visto stamane i ragazzi che sono oggi in servizio qui da noi, e anche loro mi avevano espresso il loro rammarico per dover andare via, a testimonianza della grande sintonia tra i VV.FF. e la nostra popolazione. Grazie Matteo. Buon lavoro ragazzi e buona permanenza tra noi".

Altri articoli pubblicati da Il Giornale.it

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump incontrerà il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, a fine febbraio. Ad annunciarlo è stata la Casa Bianca, che però non ha dato indicazioni precise sul luogo né sulla data dell'incontro.La notizia del ...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

A Sanremo arriva anche la canzone in arabo. In gara alla kermesse che prenderà il via il prossimo 5 febbraio, c'è anche la "Soldi" di Mahmood, nome d"arte di Alessandro Mahmoud, rapper nato a Milano, 24 anni, di madre italiana e padre egiziano. Nel...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

C'è una trappola nascosta nel reddito di cittadinanza e riguarda la cifra erogata che finirà nelle tasche dei disoccupati. Come è noto l'assegno ammonta a circa 780 euro ecome riportato nel decreto presentato dal governo ieri sera, l'intero importo va ...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

"L'Italia non ha mai chiesto la mia estradizione alla Svizzera e una consegna come richiede la Lega equivarrebbe a una deportazione alla boliviana (il riferimento è all'arresto di Cesare Battisti, ndr), che la Confederazione non prevede". Ha paralto...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Il reddito di cittadinanza è stato varato con il decretone presentato da Conte, Salvini e Di Maio ieri sera. Il sussidio da 780 euro di fatto andrà anche agli stranieri residenti in Italia da dieci anni di cui gli ultimi due consecutivi. Di fatto...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Angela Merkel sembra aver scelto il suo interlocutore: non Matteo Salvini, non Luigi Di Maio. Ma Giuseppe Conte.Di per sé non sarebbe una notizia. Da che mondo è mondo il Cancelliere di Germania interagisce con il capo del governo italiano, dunque il...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Non ha apprezzato le immagini, la sequenza e la scelta della musica. Ma il ministro della Giustizia, Alfondo Bonafede, non cambia idea sulla pubblicazione del video, postato sulla sua pagina Facebook, dell'arrivo di Cesare Battisti, a Ciampino, martedì. ...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Prende corpo il progetto di Carlo Calenda di creare un "fronte repubblicano" antipopulista in vista delle Europee. Oggi l'ex ministro allo Sviluppo economico ha lanciato il Manifesto per la costituzione di una lista unica che riunisca le forze politiche...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Pomeriggio movimentato per Barbara D"Urso che nel tentativo di aiutare una vecchietta di 90 anni si è sentita urlare in diretta che sarebbe stata querelata.Ma partiamo dall'inizio. Clara è una vecchietta di 90 anni che non avendo più i soldi per...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Dopo il post choc di Valentina Nappi contro Matteo Salvini di fatto arriva la risposta del ministro degli Interni. Qualche giorno fa la pornodiva aveva attaccato duramente il titolare del Viminale su Instagram: "Sono stata stuprata da Salvini", aveva...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, torna ad affrontare il tema del muro con il Messico, per arginare l'ingresso dei migranti clandestini. Lo fa rilanciando la notizia, ancora non confermata, del ritrovamento di alcuni "tappetini di preghiera" ...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Uno straniero, con ogni probabilità un nigeriano, è stato trovato morto all'interno di una delle palazzine dell'ex Moi, l'ex villaggio olimpico di Torino, ancora occupato abusivamente da migranti. Sono ancora da accertare le cause del decesso...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Per non perdersi la messa, Marie si era rifiutata di lavorare di domenica. Per questo, l'hotel che l'aveva assunta 10 anni prima come lavapiatti, l'aveva licenziata in tronco. La 60enne, però, ha deciso di fare ricorso contro la catena alberghiera e lo...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

I troni classici di Uomini e Donne sono quasi giunti tutti al termine, ma in queste ore sta tenendo banco una discussione avvenuta negli studi. Tutto è inizianto quando Giulia ha deciso di organizzare una sorpresa per il tronista Lorenzo. La...

Pubblicato venerdì, 18 gennaio 2019 ‐ Il Giornale.it

Ha raggiunto piazza San Venceslao, poco dopo le 15, e lì si è dato fuoco. Esattamente come 50 anni fa fece Jan Palach, lo studente che, il 19 gennaio del 1969, a Praga, scelse di uccidersi in quel modo per protestare contro l'invasione sovietica in...