Sponsor da stadio cercasi

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

La corsa a cambiare il nome degli stadi, almeno in Italia, è solo all’inizio. Allianz Stadium, Dacia Arena e Mapei Stadium per ora sono i soli tre impianti per i quali sono stati venduti i famosi naming rights. Juventus, Udinese e Sassuolo sono così gli unici club a sfruttare una delle principali fonti di entrate per le società calcistiche. 
  
La Juve, per esempio, aveva inizialmente venduto i diritti di denominazione a Sportfive (75 milioni in 12 anni) che avrebbe dovuto cercare uno sponsor. L’impianto è però rimasto Juventus Stadium fino al 2017, quando Allianz ha acquistato il diritto di dare il suo nome allo stadio. Nei giorni scorsi è arrivato il rinnovo del contratto fino al 2030. L’accordo, che prevede anche la sponsorizzazione della maglia di allenamento, varrà 103 milioni di euro complessivi.
  
Numeri ben diversi rispetto alle altre italiane (l’Udinese, il cui contratto con Dacia scade il 30 giugno 2020, incassa circa 500mila euro annui), ma anche rispetto alle stime della società di consulenza statunitense Duff & Phelps’, che ha realizzato uno studio sui naming rights. Secondo l’analisi, il valore di questo sponsor per la Juventus sarebbe di 18 milioni, circa la metà di Real Madrid e Barcellona (36,5 milioni ciascuna). I club spagnoli, tra l’altro, stanno cercando anche loro accordi simili per Bernabeu e Camp Nou, che saranno ristrutturati nei prossimi anni.
 
La Serie A resta comunque indietro. In Bundesliga l’80 per cento delle società ha siglato accordi per la cessione dei diritti di denominazione. Segue la Premier League, con il 30 per cento dei club, mentre in Ligue 1 non si va oltre il 10 e nella Liga il 5 per cento.
 
Nel nostro paese comunque qualcosa sembra iniziare a muoversi. Milan e Inter infatti stanno cercando di trovare uno sponsor importante per il nuovo San Siro. L’obiettivo di rossoneri e nerazzurri è quello di incassare complessivamente circa 13,8 milioni di euro annui per i diritti di naming dell’impianto.
Matteo Spaziante

Tag: #Stadi #Calcio #Economia

Altri articoli pubblicati da Il Foglio

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Il 28 e il 29 marzo, dalle 10.30 sul nostro sito, c'è il Festival del Realismo in streaming, un nuovo evento con dibattiti e video-interviste su temi di attualità economica e politica con tanti ospiti e giornalisti del ...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Sul coronavirus si giocano diverse partite politiche. C’è quella, ormai venuta allo scoperto, della coppia Giuseppe Conte-Rocco Casalino che tenta di lanciare definitivamente il premier accrescendone la popolarità a suon di like su Facebook e di...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Abbiamo chiesto al biologo Enrico Bucci di aiutarci a trovare ogni giorno un tema utile da offrire ai lettori per avere uno spunto di riflessione in più sul tema del contenimento del coronavirus. Questa è la prima puntata della sua rubrica, il...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Chissà che cosa penserà di questa sentenza il ministro di Giustizia, Alfonso Bonafede, quello che ha abolito la prescrizione e ha dato la possibilità ai giudici di trasformare i processi in una persecuzione senza limiti di tempo. Chissà che cosa...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Dante è sempre stato letto in pubblico. Come dice Andrea Battistini, imponente accademico allievo di Ezio Raimondi, è dal Trecento che il suo racconto si comunica oltre il limite del pensiero poetico e concettuale fissato...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Adoriamo Guido Vitiello, la sua simpatia, la sua bella cultura e la sua rubrica sul Foglio, che aveva anche ieri ragioni da vendere nonché, come al solito, deliziosamente formulate: “Un proclama recente del nostro comandante Analfa, Luigi Di Maio,...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Molti anni fa, ai tempi eroici di Mani pulite, un tizio che conoscevo, un magnifico mitomane della politica lo si potrebbe definire, si lamentava sempre di non essere preso in considerazione dai pm della banda Di Pietro: “Ormai, se non hai un avvisetto ...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Roma. Il numero di contagi, ricoveri e morti per coronavirus continua purtroppo a crescere. Forse con meno intensità. Alcuni azzardano a dire che si incomincia a intravvedere una fioca “luce in fondo al tunnel”. E’ fondamentale però,...

Pubblicato mercoledì, 25 marzo 2020 ‐ Il Foglio

I grandi rivolgimenti nella vita di una società – guerre, tsunami, terremoti, uragani, invasioni di rane e di locuste, stragi dei primogeniti, carestie e ovviamente epidemie – ingenerano negli spiriti sensibili allucinazioni di vario tipo. A volte...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Milano. Borse europee in forte recupero dopo giorni, settimane, di crolli e volatilità estrema. Piazza Affari ha guadagnato quasi il 9 per cento, in linea con gli altri listini che da Francoforte (+11 per cento), Parigi (+8,3 per cento), Madrid ...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ Il Foglio

È comprensibile che in questo momento di grande diffusione dell’epidemia da coronavirus caratterizzato da altissimi numeri di pazienti ricoverati, intasamento delle terapie intensive e purtroppo ingente perdita di vite umane si desiderino fortemente...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Non ce lo ricordiamo mai, ma forse in questo strano tempo dilatato dell’emergenza sanitaria, alcune cose si ricordano: i bambini incolpevoli reclusi nelle patrie galere insieme alle madri. In Italia sono 59, secondo...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Calogero Venezia, Lillo, è morto a Catania, dopo un breve ricovero per  una polmonite che ha infierito su malanni precedenti. Ha scritto sua sorella, Enza Venezia Signorello: “Con enorme dolore devo comunicarvi che...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Il Consiglio dei ministri ha approvato un nuovo decreto legge che introduce sanzioni più dure per chi viola le norme anti contagio da Coronavirus e che uniforma il quadro normativo su tutto il territorio nazionale. Il premier Giuseppe Conte in...

Pubblicato martedì, 24 marzo 2020 ‐ Il Foglio

Gli Stati Uniti cominciano a muoversi nel complicato scacchiere internazionale legato alla guerra dei prezzi del greggio che ha portato il barile a scendere sotto la soglia psicologica dei 30 dollari. La priorità per la Casa Bianca è ora quella ...