Perché è un bene la tecnologia applicata al calcio. Parla Pierluigi Pardo

Pubblicato venerdì, 24 gennaio 2020 ‐ Il Foglio

Pierluigi Pardo ci racconta il rapporto tra calcio e tecnologia a margine dell'evento “Il dato è tratto. Atleti, tecnologia e sport”, secondo appuntamento degli incontri del Foglio sportivo in vista delle Olimpiadi 2026, che si è tenuto giovedì 23 gennaio presso l'aula magna dell'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano.

Tag: #Calcio #Tecnologia #Var #SocialNetwork #PierluigiPardo

Altri articoli pubblicati da Il Foglio

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Roma. Non è il marziano a Roma, è (soltanto) Matteo Salvini, leader della Lega ed ex ministro dell’Interno. E però Salvini un piccolo sbarco sta per farlo: convention della Lega all’Eur il 16 febbraio, con contestuale protesta delle...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Roma. Che senso ha smantellare un mercatino abusivo o un insediamento spontaneo se poi nessuno viene a ripulirne i resti? E’ questa la domanda più che legittima che da settembre si fanno gli uomini del Pics, il pronto intervento centro...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

“C’era una storia che mi aveva colpito in modo particolare: quella di un capriolo che si era rifugiato nei pressi di un centro commerciale e che aveva fatto amicizia con le persone. E poi c’era il terremoto di Amatrice. Ho messo insieme queste due...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Nel nostro immaginario collettivo di tifosi e appassionati, il calcio minore, quello delle serie dilettantistiche, ha sempre avuto un sapore buono, casereccio e genuino. Senza tornare all’immaginifico Borgorosso football club, basta pensare a squadre...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Rumori di catene e ululati di lupi. Distese nebbiose, ombre sinistre e grida di dolore. Lo scenario è questo e ci mancava solo un fantasma con tanto di lenzuolo. È arrivato, si chiama Pep, l’inevitabile Guardiola. Maurizio Sarri è...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

La corsa a cambiare il nome degli stadi, almeno in Italia, è solo all’inizio. Allianz Stadium, Dacia Arena e Mapei Stadium per ora sono i soli tre impianti per i quali sono stati venduti i famosi naming rights. Juventus, Udinese e Sassuolo sono così...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Se c’è un terreno in cui la complessità dell’evoluzione tecnologica si manifesta in tutti i suoi aspetti, questo è il lavoro; qui emerge con più forza, in particolare, il conflitto tra la dimensione individuale e la traiettoria dello sviluppo...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Anatomia di una malafede. “Sogno e realtà dell’America Latina” (33 pp., 10 euro), breve e accuratissimo saggio di Mario Vargas Llosa pubblicato per i tipi della casa editrice Liberilibri, è veloce come un colpo di sciabola a...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Roma. Italia assente, non pervenuta al tavolo. Pochi giorni fa il segretario di stato americano, Mike Pompeo, ha ufficialmente reso pubblica l’alleanza di 27 paesi che si propone di affrontare il tema delle...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

La storia è classica di questo tipo di personaggi: nato in una prominente famiglia di mercanti di cotone ad Alessandria d’Egitto, avrebbe dovuto prendere in mano il business di famiglia, e invece… Alexander Iolas diventa ballerino,...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Happening e Pinocchi, poesie, pale da giardino, cuori di paglia. Jim Dine è vivo e sta benissimo (questa generazione scatenata degli anni Sessanta è sopravvissuta alla grande a tutte le contestazioni e manifestazioni e trasgressioni....

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Qualche mese fa, era ottobre, il critico gastronomico del New York Times scrisse una durissima recensione di uno dei posti di culto dei newyorkesi carnivori, Peter Luger. Fondata nel 1887, e quindi una delle steakhouse più antiche della città – ma...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

E’ arrivato un giovedì pomeriggio, annunciato. Roomba: il nome allegro e baldanzoso, e l’impeto di entusiasmo preventivo misto a curiosità, facevano sì che ci si aspettasse di vedere saltare fuori da una scatola un piccolo oggetto non bene...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Il genere “fotografi che non lo erano” è ormai un genere, appunto (Vivian Maier, Paolo Di Paolo, sublimi artisti che vivono tutta la vita in incognito, celati dietro altre identità e umili professioni). È...

Pubblicato domenica, 16 febbraio 2020 ‐ Il Foglio

Emanuele Orsini, presidente di Federlegnoarredo, prova a essere ottimista mentre presenta il prossimo Salone del Mobile (dal 21 al 26 aprile) e tutti pensano al virus e alla Cina: “La notizia è che stiamo vendendo ancora i nostri prodotti in Cina, io...